ANTOLOGIA "Narrami o Musa"

lunedì 30 aprile 2012

Esce oggi: Enchanted di Heather Dixon

Questa giornata, 30 Aprile è ricca di nuove uscite! Eccone un'altra... esce un nuovo libro di Heather Dixon, rivisitazione della fiaba "Le dodici principesse danzanti" dei fratelli Grimm.


ENCHANTED

AUTORE: Heather Dixon
EDITORE: Sperling & Kupfer
PAGINE: 360
PREZZO: 16,90

TRAMA:
Nel magico mondo di Eathesbury, Azalea è la maggiore di dodici sorelle e l’erede al trono. Quando la madre muore, le ragazze scoprono un passaggio segreto che porta, attraverso un bosco d’argento, a un salone dove possono dare sfogo alla loro grande passione, il ballo, contravvenendo al lutto strettissimo imposto dalla corte. Conoscono così il misterioso ma affascinante Keeper, che ogni notte intreccia con tutte una danza proibita e che sembra particolarmente attratto da Azalea. Ci vorrà del tempo prima che le sorelle si accorgano delle sue vere intenzioni...


UNA PRINCIPESSA CHE AMA DANZARE

UN CASTELLO STREGATO

UN AMORE IMPOSSIBILE


Esce oggi: La regina dei senzastelle - Il secondo libro della serie Evelyn Starr

Oggi, 30 Aprile, arriva nelle librerie italiane il secondo volume della saga Evelyn Starr, di Luca Azzolini e Francesco Falconi.

LA REGINA DEI SENZASTELLE


AUTORI: Luca Azzolini e Francesco Falconi
EDITORE: Piemme
COLLANA: Il Battello a Vapore
PAGINE: 272
PREZZO: 17,00

TRAMA:
Il Natale è alle porte e Ithil Runa è coperta da un manto di neve. Dopo il suo primo viaggio nelle terre incantate del Mullagh Maat, la vita di Evelyn sembra tornata alla normalità tra la scuola, il saggio di danza e le uscite con gli amici. Ma, al di là dell’Arco d’Avorio, forze oscure tramano per preparare il ritorno di Murigen, la perfida Regina dei Senzastelle. Il 21 dicembre, durante la notte più lunga dell’anno, un’eclisse di luna oscurerà il cielo e, in quel preciso istante, il Patto d’Argento sarà più debole. È l’occasione che Murigen stava aspettando da anni per oltrepassare l’Arco d’Avorio e riconquistare il suo regno. Evelyn sarà così costretta a tornare nel Mullagh Maat insieme all’amico Zak e al fidato Stillygan per recuperare il Gioiello della Luce. Ma un nuovo nemico, dal cuore nero come l’ombra, è pronto a mettersi sulla sua strada: il Principe dei Senzastelle, che nasconde un terribile segreto capace di far vacillare ogni certezza di Evelyn...

IL PRIMO LIBRO:

Evelyn Starr ha tredici anni, vive a Ithil Runa con la madre Meb e la bisnonna Geraldine e divide il suo tempo tra la scuola, le lezioni didanza e le amiche. La sua famiglia però nasconde un segreto: appartiene alla stirpe dei Guardiani delle Nebbie e custodisce l’accesso a un luogo magico, perennemente avvolto dalla nebbia. È il Regno Grigio, dove si aggirano esseri fatati e animali parlanti che cambiano forma dall’alba al tramonto. Evelyn ancora non lo sa, ma è proprio lei l’ultima erede dei Guardiani, l’unica che possa impedire l’avanzata dei Senzastelle e della loro oscura Regina. Insieme al suo nuovo amico Zak, un ragazzo lupo che non ricorda il proprio passato, e ll’eccentrico furetto Stillygan, Evelyn affronterà il viaggio più avventuroso della sua vita: oltre i confi ni della Città Proibita, dentro la Montagna Cava, nelcuore del Palazzo di Ghiaccio, per sconfiggere il crudele Signore delle Nebbie…



domenica 29 aprile 2012

Recensione: Il mummificatore di Nicola Brunialti

Lettori, ci scusiamo per l'assenza in questa settimana! Ritorniamo postando una nuova recensione, del libro di Nicola Brunialti che ho finito un pò di tempo fa ma ancora non avevo avuto il tempo di pubblicare la recensione, quindi finalmente eccola...

IL MUMMIFICATORE

AUTORE: Nicola Brunialti
EDITORE: Newton Compton
PAGINE: 192
PREZZO: 9,90


Sophie ha tredici anni e tutti pensano che sia una ragazzina “strana”. Sarà per quel ciuffo di capelli fucsia davanti agli occhi, o forse perché è indipendente, introversa, ama la musica gothic e parla poco. L’unico con cui si confida è nonno Thomas, che l’ha sempre accettata e amata così com’è. Ma il nonno è morto, da tre anni... Eppure Sophie non lo ha mai dimenticato: ogni mattina, prima di andare a scuola, lo va a trovare a Ober St Veit, il cimitero di Vienna, e gli racconta segreti e paure. Ma un giorno, tra tombe e alberi spogli, Sophie scompare, senza lasciare traccia. La polizia indaga, ha pochi indizi e un unico terribile sospetto… Che l’introvabile serial killer che terrorizza la città possa aver colpito ancora? Nessuno può immaginare che la ragazza sia stata risucchiata in un inquietante mondo parallelo… Tra fantasmi che camminano sulla Terra, città infestate e case pericolanti, Sophie si troverà coinvolta in un’avventura più grande di lei. Riuscirà mai a tornare a casa?
Cimiteri infestati, case pericolanti e fantasmi vendicativi: vieni a scoprire un universo da brividi.


Il mummificatore è un libro molto particolare, mi ha colpita per l' unicità della trama. La storia è davvero molto imprevedibile e surreale.

Sophie è una ragazza tredicenne come tante altre, ma diversamente dalle ragazze della sua età, ogni giorno va al cimitero della propria città a visitare la tomba del nonno Thomas, a cui racconta sempre segreti e paure. Ma un giorno Sophie scompare misteriosamente, tutti pensano che sia stata l'ennesima vittima del serial killer che gira per la città e che tutti chiamano "Il mummificatore". Che fine ha fatto Sophie?
In realtà, la ragazza è stata vittima di una seduta vivitica (una seduta spiritica al contrario), messa in atto da due bambini abbastanza sprovveduti, Alma e Andreas.

Ma non voglio accennarvi nient'altro della storia, perchè rischierei di fare degli spoilers, piuttosto mi soffermo sul carattere della protagonista che per certi versi mi ha incuriosita. Leggendo nella trama del ciuffo di capelli fucsia ho subito idealizzato nella mia mente una ragazzina diversa dal resto dei suoi coetani, non so cosa che mi abbia spinto a immaginarla ribelle e coraggiosa, ma ho sempre avuto la sensazione che Sophie riesca ad affrontare le sue paure anche grazie all'aiuto del nonno, nonostante sia morto da tre anni.
Insomma, immagino la protagonista come l'eroina di qualche battaglia. Ma il libro non narra assolutamente di guerre o battaglie.
Questo libro può essere considerato un horror - giallo, ma non completamente infatti a mio avviso, nonostante ci sia uno strato di mistero e qualche scena di paura, vi è anche un lato comico e divertente che rende la lettura molto più leggera, però senza far perdere quella curiosità che fa sì che il lettore si immerga nel racconto pagina dopo pagina.
Brunialti è riuscito a creare un libro pieno di fantasia, senza allontanarsi molto dal mondo reale. Ciò, secondo me, è molto positivo poichè non fa allontare troppo il lettore dalla  realtà che lo circonda e dai suoi problemi. Sono d'accordo con il definire l'autore di questo libro l'inventore del nuovo genere letterario "Il surrealismo magico".
Per quanto riguarda il linguaggio, mi è sembrato abbastanza ricercato e facile da comprendere, questo rende la lettura più leggera e semplice, cosa che a parer mio attira molti più lettori. Inoltre, può essere compreso anche dai più piccoli. Infatti, considero questo libro una buona lettura sia per i grandi, sia per i ragazzi. 


VOTO:








INTERVISTA ALL'AUTORE:

Durante il periodo natalizio abbiamo pubblicato l'intervista a Nicola Brunialti, la potete trovare: QUI

Ecco alcune domande e risposte:

Come ti sei avvicinato al mondo della letteratura?
<<Ho sempre desiderato scrivere. Fin da piccolo. Probabilmente per tanti motivi insieme. Uno di questi è sicuramente il fatto di avere una mamma professoressa di italiano che a cinque anni, non sapendo dove lasciarmi, mi portava a vedere Pirandello a teatro. Un altro è questa mia discendenza manzoniana, appunto, per cui in casa ho sempre sentito parlare del mestiere dello scrittore.
E poi, ultimo ma non per importanza, ho sempre avuto il piacere della lettura.
Che devo anche ad una suora molto brava. Proprio leggendo ho deciso che scrivere sarebbe stato il mio mestiere: potevo realizzare le storie che volevo io, con i personaggi che sceglievo io e i finali che mi piacevano di più. Bastava solo un po’ di fantasia e una penna.>>


Quando e come è nata l’idea di scrivere Il mummificatore?
<<Una notte, prima di addormentarmi, mi è venuta l’idea in mente: una seduta spiritica al contrario!
Ci sono moltissimi libri che parlano di sedute spiritiche, di presenze e spettri che passano dal mondo dei morti a quello dei vivi.
Nessuno però, aveva ancora parlato di una seduta spiritica al contrario, una seduta “vivitica”, come l’ho chiamata io: fantasmi che evocano un vivo nel loro mondo.
Mi è sembrato un ottimo spunto per costruirci sopra una storia.
Ribaltare le consuetudini: questo è quello che mi piace di più.
Così come mi piace immaginare che ci sia qualcosa dopo la morte...>>




martedì 17 aprile 2012

Teaser Tuesdays #6

Ecco una nuova puntata della nostra rubrica Teaser Tuesdays, oggi abbiamo pubblicato due puntate, quella di questa settimana e quella della settimana scorsa.



Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should Be Reading e che posteremo ogni Martedì.

Le regole per partecipare sono molto semplici: 


1. Prendi il libro che stai leggendo
2. Aprilo ad una pagina a caso
3. Trascrivine un breve pezzo, facendo attenzione ad evitare spoilers
4. Riposta titolo e autore del libro


Questa è la mia frase:

Un angelo.Le parole che credeva dimenticate si aprono nella memoria come una vecchia ferita..E se un giorno inginocchiato di fronte alla sua tomba, sentirai il fuoco della rabbia che tenta di impadronirsi di te, ricorda che nella mia storia così come nella tua, c’è stato un angelo che possiede tutte le risposte

da IL PRIGIONIERO DEL CIELO
di CARLOS RUIZ ZAFON 

E la vostra frase?

sabato 14 aprile 2012

Anteprima: La chimera di Praga di Laini Taylor

Arriva il 4 Maggio in Italia, l'attesissimo libro che ha già riscosso un enorme successo in America e già finalista al National Book Award e i diritti di traduzione del libro sono stati acquistati da 25 Paesi.
Il libro di cui vi sto parlando è...

LA CHIMERA DI PRAGA

AUTORE: Laini Taylor
EDITORE: Fazi 
PAGINE: 400
PREZZO: 16,50

TRAMA:
«C’era una volta un angelo che s’innamorò di un diavolo… ma il loro era un amore impossibile». Karou è una persona speciale. Ha dei capelli naturalmente blu splendenti come seta e una filigrana di tatuaggi su tutto il corpo. È di casa nei vicoli più stretti di Praga come nei caotici mercati di Marrakech, e parla quasi tutte le lingue del mondo, e non solo quelle umane. Ma Karou ha un segreto. A volte scompare per giorni, nessuno sa dove. E nemmeno lei sa quale sia la sua origine. Fino a quando, un giorno, non appaiono su molte porte in giro per il mondo misteriose impronte nere. Delle sconosciute figure alate, arrivate da una fessura nel cielo, le imprimono nel legno e nel ferro. Una di loro incontra Karou nell’affollata città vecchia di Marrakech: è allora che inizia un amore le cui radici affondano in un violento passato. Alla fine Karou scoprirà di sé più di quanto avrebbe mai potuto immaginare.

«Ogni libro che si apre con un “C’era una volta” genera grandi aspettative. È una frase che inevitabilmente rimanda alle fiabe e ai classici rilegati in pelle che trattano di grandi avventure, e che preannuncia ai lettori mondi carichi di magia».
The New York Times

«Laini Taylor sforna un altro magistrale mix di realtà e fantasia con il fascino del cross-over. Squisitamente scritto, e dal bel ritmo, il racconto è ambientato in una spettrale e romantica Praga».
Publishers Weekly

«La chimera di Praga è una bestia rara: un romanzo che parte dall’ordinario e lo fa apparire sorprendente e nuovo. Taylor ha abbracciato la mitologia degli angeli riadattandola in una forma straordinaria, così che, alla fine di questo esaltante e indelebile libro, avevo voglia di credere davvero nell’esistenza di questi esseri violenti e tormentati».
John Connolly


La meccanica del cuore di Mathias Malzeu

Cari Lettori, vi presento una svista di percorso che mi ha molto colpita e proprio per questo voglio parlarvene. Si tratta di un libro pubblicato dalla Feltrinelli e arrivato in libreria il 4 Aprile.

LA MECCANICA DEL CUORE

AUTORE: Mathias Malzieu
EDITORE: Feltrinelli
PAGINE: 160
PREZZO: 15,00


Uno, non toccare le lancette. 

Due, domina la rabbia. 
Tre, non innamorarti, mai e poi mai. 
Altrimenti, nell’orologio del tuo cuore, la grande lancetta delle ore ti trafiggerà per sempre la pelle, le tue ossa si frantumeranno, e la meccanica del cuore andrà di nuovo in pezzi.


TRAMA:

Nella notte più fredda del mondo possono verificarsi strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. L’amore, innanzitutto. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai. L’impavido eroe, ormai innamorato, è disposto a tutto per lei. Non lo spaventa la fuga né la violenza, nemmeno un viaggio attraverso mezza Europa fino a Granada alla ricerca dell’incantevole creatura, in compagnia dell’estroso illusionista Georges Méliès. E finalmente, due figure delicate, fuori degli schemi, si incontrano di nuovo e si amano. L’amore è dolce scoperta, ma anche tormento e dolore, e Jack lo sperimenterà ben presto.

venerdì 13 aprile 2012

Anteprima: L'isola perduta di Jack Rogan

Ecco una nuova pubblicazione Tre60 prevista per il 19 Aprile.


L'ISOLA PERDUTA

AUTORE: Jack Rogan
EDITORE: Tre60
PAGINE: 448
PREZZO: 9,90

TRAMA:
Coste frastagliate e inospitali, fondali insidiosi, relitti di navi sparsi ovunque: è questo lo scenario che si presenta ai membri dell’equipaggio dell’Antoinette, un cargo proveniente da Miami e arrivato in quella remota isola nel mar dei Caraibi per incontrare la Mariposa, un peschereccio che trasporta un carico illegale di armi. Lontana dalle consuete rotte di navigazione e segnata solo sulle antiche mappe dei cacciatori di tesori, quell’isola è infatti il luogo ideale per l’approdo di trafficanti e contrabbandieri. Tuttavia, poche ore prima dell’appuntamento, dalla Mariposa è giunta via radio una comunicazione incomprensibile e allarmante: grida disperate, urla strazianti e, infine, il silenzio. E adesso il peschereccio è alla deriva e l’unico superstite, terrorizzato e moribondo, farfuglia frasi sconnesse, ripetendo ossessivamente una parola inquietante: los diablos…
Nel frattempo, al largo dell’isola, un’altra nave è in attesa. Gli uomini a bordo stanno aspettando il segnale dell’agente dell’FBI imbarcato sotto copertura sull’Antoinette per intervenire e sventare lo scambio della merce. Ma tutti coloro che si trovano nelle vicinanze di quel luogo maledetto non possono immaginare che presto dovranno affrontare una minaccia finora sconosciuta all’uomo, i cui echi di morte, però, si perdono nella notte dei tempi…


«Un romanzo magistrale che sfreccia dalla prima all’ultima pagina
come un offshore lanciato in un mare in tempesta.»
Jeffery Deaver

«Un thriller avventuroso potente come un uragano.
Ipotesi scientifiche sconvolgenti e una suspense incredibile
danno vita a una trama sempre incalzante.
Complimenti a Jack Rogan!»
Douglas Preston

«Un’avventura mozzafiato che fa correre brividi freddi lungo la schiena.
Vi avverto: leggetelo con tutte le luci accese!»
James Rollins



Recensione: Harynos

HARYNOS
IL MANUALE DEL GUERRIERO 


TRAMA:
Vuoi conoscere l'autentico ruolo della fantasia nella tua vita? Leggi Hàrynos, trilogia fantastica ideata da Demetrio Cristiano Priolo ed ambientata in un mondo situato nella dimensione dei sogni, chiamato Hàrynos, in cui solo i bambini possono entrare. 
Di notte, mentre dormono, essi sognano di essere ad Hàrynos e vivono di fatto due esperienze distinte, una reale, una onirica. 
Hàrynos è il mondo della fantasia e della libertà, poichè dove non ci sono adulti anche le sovrastrutture e i condizionamenti sociali vengono meno ed è più facile essere se stessi.
Ad Hàrynos ogni bambino dispone di una creatura magica chiamata "compagno onirico", che è il proprio giocattolo preferito che si anima.
Il protagonista Will, un bambino difficile, viziato, irriverente e dispettoso, ha per compagno onirico il Cyber-Titano, un robot guerriero con cui terrorizza gli altri bambini di Hàrynos, finchè gli eventi non precipitano, allora capisce che essere liberi di fare ciò che si vuole non è proprio quello che intende lui..
 


RECENSIONE:

Davvero un bel libro, del quale spero di leggere il seguito. Considero questo romanzo fantasy la trascrizione di un mondo nel quale ogni sera ci immergiamo, un mondo velato da misteri e magia, dove tutto è possibile,tutto può accadere, dove non ci sono ne regole ne limiti: è il mondo dei sogni nel quale, colui che legge, si immerge insieme al protagonista Will, un ragazzino un po' spavaldo e audace che sin dalle prime pagine ci viene descritto:
"Will,i capelli biondi spettinati e due occhi innocenti color del cielo, sbadigliò mentre scarabocchiava qualcosa seduto al suo posto; vestiva un paio di jeans blu scuro strappati qua e là secondo la moda, una felpa nera con delle scritte bianche e un paio di scarpe da ginnastica bianche anch'esse."
e ancora...

"Will  non conosceva misura , era fatto così e quando cominciava 
non riusciva più a smettere. Marachella dopo marachella si sentiva sempre 
più spavaldo e incosciente, doveva fermarsi
perché da quel momento in avanti ogni passo poteva essere fatale ma il 
professore con i suoi pantaloni nuovi color cachi
mentre spiegava la lezione girando tra i banchi gli passò troppo vicino.
Il suo compagno di banco armeggiava con le forbici.
Fu un attimo:
Will gliele strappò di mano e con abile mossa tagliò 
uno dei passanti di   quegli orrendi pantaloni"

Proprio questo ragazzino sarà il protagonista di una avventura vissuta tra il mondo reale e il sogno, tra la terra e Harynos dove solo i bambini possono accedere semplicemente dormendo.
Diverse sono le aspettative, le sensazioni di stupore e meraviglia, descritte con la sensibilità tipicamente infantile ad esempio quando incontra il suo compagno onirico:
"Will toccò la pietra. Il sole si fece ancora più tenue e molti alzarono gli occhi alla torre più alta. Il vento prese a soffiare con forza strappando i fili d'erba. La sostanza viola nel portale iniziò a vorticare. La luce delle pietre si fece più brillante che mai e il simbolo sopra l'arco divenne di un rosso acceso come di ferro incandescente. Vicino a dove il ragazzo aveva posto le dita comparve una nuova piccola crepa.
A quasi cinque metri di altezza una mano di metallo grigio scuro emerse dal portale. Will trattenne il fiato, tutti trattennero il fiato;  l'ombra oltre il liquido viola era alta quasi quanto il portale stesso. Emerse una gamba, sempre di metallo e poi la testa, a più di sei metri di altezza dal suolo. Due occhi dalla forma squadrata scintillarono di un azzurro acceso contornati da un elmetto che ricopriva il robot fino alla nuca e da due lastre di metallo che sporgevano sul muso. [...]
Will rimase paralizzato dalla gioia.
-sei tu, vero? balbettò alla fine. [...]
-Sono il cyber-titano. Al tuo servizio Will"

Tra i due si instaura subito un grandissimo legame di amicizia e reciproca protezione:

"Io sono sempre con te Will. I tuoi occhi sono i miei e ti sto accompagnando attraverso i sotterranei. Era ferro. Il legame mentale era saldissimo nonostante i metri e metri di roccia che li dividevano. Will non sarebbe mai stato solo"


Tuttavia vi sono altri grandiosi amici che il protagonista incontrerà e con i quali dovrà affrontare, ahimè, le ombre che sembrano minacciare anche questo mondo.
Un romanzo fantasy davvero bello, quattro stelle piene...


Si attende il seguito adesso :)










giovedì 12 aprile 2012

Anteprima: Silver di Asia Greenhorn

Il 24 Aprile arriva in libreria l'attesissimo seguito del famoso libro Winter di Asia Greenhorn.


SILVER

AUTORE: Asia Greenhorn
EDITORE: Mondadori
COLLANA: Chrysalide
PAGINE: 496
PREZZO: 17,00

TRAMA:
Finalmente svelato il segreto che avvolgeva la morte dei suoi genitori, Winter è costretta ad affrontare il risveglio della propria natura e le conseguenze delle proprie azioni. Sangue e Potere hanno reso inscindibile il vincolo che la lega a Rhys. Ma il loro segreto minaccia di distruggere entrambi. Perché il Potere consuma e la sua tentazione è forte, e quando Rhys inizia a cedervi, le ribellioni dei vampiri esplodono incontenibili. Winter è l'unica a poter fermare tutto questo, ma il prezzo che dovrebbe pagare è davvero troppo alto.



Recensione: La chiave del Caos di Simona di Virgilio

Scusate per la nostra assenza in questi giorni, ma per motivi di influenza e feste durante le vacanze non abbiamo avuto il tempo necessario per nuovi post. Infatti, abbiamo perso pura la puntata di ieri della nostra rubrica Teaser Tuesdays. Come avete passato la Pasqua? Per quanto riguarda me, l'ho passata a letto con l'influenza. Che tristezza! Però in compenso ho ricevuto un uovo di pasqua tanto agognato!

Comunque, oggi vi posto la recensione di un libro che ho finito di leggere un bel pò di tempo fa.

LA CHIAVE DEL CAOS

AUTORE: Simona di Virgilio
EDITORE: Linee Infinite
PAGINE: 526

Un viaggio attraverso una terra morente e desolata, una ragazza sbalzata in una selvaggia realtà “alternativa”: un posto in cui a volte il cielo sanguina, le rane piovono dalle nubi e i morti, anziché riposare in pace, preferiscono vagare a piede libero sulla terra. La quattordicenne Sara Lai non avrebbe mai immaginato di trovarsi a fare i conti con tutto questo. Ma, d’altro canto, non avrebbe mai nemmeno pensato di svegliarsi in una città diroccata, di salvare una giovane misteriosa dalle grinfie di un vecchio squilibrato, di spaccare la testa a uno zombie o di prendersi a male parole con un folletto... né di fronteggiare alcune fra le più inquietanti figure di cui la leggenda conservi memoria. Insieme a Rose, un’aspirante strega, e a Gurucleff, un piccolo kellosh verde dal temperamento irascibile, Sara prenderà parte a una febbrile corsa contro il tempo; mentre da qualche parte, nell’ombra, una sanguinaria entità solleverà il capo e si metterà in caccia... Molti mostri attenderanno impazienti lungo il cammino, ansiosi di poter stringere gli artigli intorno alla Chiave del Caos, il potente talismano in grado di sconvolgere le sorti dei mondi; e molti eroi saranno chiamati a scegliere da che parte schierarsi... L’ultima battaglia fra l’Ordine, l’Ombra e il Caos è cominciata!




La chiave del caos è un libro fantasy che è riuscito a trasportarmi al suo interno e a farmi vivere quasi in prima persona le esperienze vissute dalle protagoniste.

Sara si ritroverà a dover affrontare un viaggio abbastanza difficile e imprevedibile, per poter tornare nel suo mondo. Infatti, la ragazza si risveglia in un luogo in cui tutto ciò che può sembrare solo frutto della fantasia è reale; un mondo desolato ma allo stesso tempo fantastico, ma cosa ci fa Sara lì? Come c'è arrivata? Le sue idee saranno schiarite da uno strano monaco, un esserino, un mostriciattolo verde (cosi lo definirà Sara), di nome Gurucleff. Sarà proprio lui la guida della protagonista durante il viaggio, ma a metà della loro avventura faranno conoscenza anche con una ragazza cieca e dai capelli rossi, Rose. Anche lei è un umana, arrivata lì durante il sonno, proprio come Sara.

La storia si svolgerà in luoghi dagli aspetti contrastanti, luoghi distrutti in cui tutto sembra morto, grandi foreste ma piene di pericoli e una città che sembra l'unica ancora in grado di vivere, con campi coltivati e case colorate. I protagonisti troveranno molte insidie durante il loro viaggio ma grazie al loro coraggio e alla loro determinazione, riusciranno sempre a cavarsela. Inoltre, nella storia si alterneranno personaggi amici e nemici ai nostri protagonisti. Esseri strani, tra cui anche alcuni zombie che svolgono il ruolo di cani, e che meteranno in pericolo la vita di Sara.

Ma torneranno mai nel loro mondo?
Il libro di Simona di Virgilio, mi ha molto stupita, mi ha portata in una nuova dimensione. Ho trovato molte affinità con Lo Hobbit di Tolkien, in entrambe le opere si narra di un'avventura in un mondo fantastico e tutte e due hanno aspetti divertenti che non rendono il libro e il viaggio per niente noioso. Il linguaggio è molto scorrevole e semplice, adatto a qualsiasi fascia di età. 
Infine, posso affermare che Simona di Virgilio è riuscita a mettere insieme un buon libro e una bellissima storia, che consiglio a chiunque voglia perdersi nel mondo della fantasia.


VOTO:






mercoledì 4 aprile 2012

Novità Aprile 2012!

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo:
Lo scontro finale
Titolo: Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Lo scontro finale
Autore: Rick Riordan
Editore: Mondadori
Data uscita: 3 Aprile 2012


La meccanica del cuore
Titolo: La meccanica del cuore
Autore: Mathias Malzieu
Editore: Feltrinelli
Data uscita: 4 Aprile 2012


La miaomorfosi
Titolo: La miaomorfosi
Autore: Franz Kafka & Coleridge Cook
Editore: Tre60
Data uscita: 5 Aprile 2012


Fateful
Titolo: Fateful
Autore: Claudia Gray
Editore: Mondadori
Data uscita: 17 Aprile 2012


L'isola perduta
Titolo: L'isola perduta
Autore: Jack Rogan
Editore: Tre60
Data uscita: 19 Aprile 2012


Silver
Titolo: Silver
Autore: Asia Greenhorn
Editore: Mondadori
Data uscita: 24 Aprile 2012

La regina dei senzastelle - Evelyn Starr
Titolo: La regina dei senzastelle
Autore: Luca Azzolini e Francesco Falconi
Editore: Piemme
Data uscita: 30 Aprile 2012

Enchanted
Titolo: Enchanted
Autore: Heather Dixon
Editore: Sperling & Kupfer
Data uscita: 30 Aprile 2012





martedì 3 aprile 2012

Teaser Tuesdays #5

Followers scusatemi, solo ora ho visto che la puntata di Martedì non era stata pubblicata per dimenticanza, quindi oggi vi pubblicheremo quella dell'altra volta.



Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should Be Reading e che posteremo ogni Martedì.



Le regole per partecipare sono molto semplici: 



1. Prendi il libro che stai leggendo
2. Aprilo ad una pagina a caso
3. Trascrivine un breve pezzo, facendo attenzione ad evitare spoilers
4. Riposta titolo e autore del libro


Questa è la mia frase:

"Dopo un breve tragitto, senza altri inconvenienti, giunsero a casa. Scaricarono il baule e lo portarono dentro. 
La casa di Thomas era identica a quella che l'uomo aveva prima sulla Terra prima di andare a vivere con Sophie e la mamma. Era solo molto più vecchia e logora, quasi come quella dei Gospel. "

Il mummificatore di Nicola Brunialti







Ogni goccia del mio sangue di Valentina Laforgia

Cari Lettori, vi propongo una svista delle uscite di Marzo. Infatti il libro della giovane ed esordiente Valentina Laforgia è uscito il 29 Marzo per la casa editrice Arduino Sacco.

OGNI GOCCIA DEL MIO SANGUE

AUTORE: Valentina Laforgia
EDITORE: Arduino Sacco
PAGINE: 212
PREZZO: 17,90

TRAMA:
Quando nei bassipiani pugliesi il vento viaggia più veloce della luce, si ode lo scalpiccio veloce di zoccoli che tritano la terra spruzzando schegge di pietrisco calcareo, e un nitrito roboante si libera nell’aria insinuandosi tra le gobbe delle colline, vuol dire che Viola e il suo stallone Fufi sono vicini, e nessuno può fermarli. 
Viola è una ragazza di vent’anni piena di energie, innamorata della vita, indipendente, che fatica a stereotiparsi, che studia quello che le piace e si comporta secondo il suo metro di giudizio. Bocciata all’ultimo anno del Liceo si ritrova ancora tra gli odiosi banchi di scuola.
Né donna, né bambina. Fiera, scapestrata, indomita e sognatrice. Preferisce una buona lettura o una passeggiata in groppa al suo amato cavallo piuttosto che una nottata in discoteca. L’ebbrezza della libertà e quella pulsione selvaggia che la rende indomita fanno si che poco dopo la maggiore età lasci la fattoria degli amati nonni materni, che si sono presi cura di lei fin dalla nascita, e si trasferisca in un piccolo bilocale. Ma la voglia di spiccare il volo è più forte di tutto, e lei freme per dibattere le ali.
Conosce perfettamente la lingua inglese in quanto sua nonna e di origini anglosassoni, e questo rappresenta la carta vincente nella realizzazione del suo più grande sogno, e sarebbe a dire lavorare per un’importante casa editrice londinese.
Matteo, il suo ex ragazzo, a cui ha donato tutta se stessa, le ha spezzato il cuore e non vuole più saperne di allacciare legami destinati a spezzarsi inevitabilmente a causa della sua imminente partenza, o cosa più vera a ferirla.
Ogni settimana, in un giorno prestabilito e inviolabile ,Viola ha un appuntamento irrinunciabile, quello con sua madre. Uno strano sogno o una beffa del destino cambiano i giochi in tavola.
Mai dar confidenza agli estranei, soprattutto se l’affascinante e terrificante sconosciuto lo s’incontra all’imbrunire tra le tombe e il suo nome è Gabriele, l’angelo della morte.
Avrebbe dovuto dimenticare quella strana conoscenza e quel viso spigoloso e proseguire per la sua strada, ma lei è Viola. Troppi quesiti le frullano per la testa.
Vuole risposte, e quando la sua curiosità verrà soddisfatta sarà ormai troppo tardi per fare marcia indietro. Castrata nella sua libertà e costretta ad assecondare le richieste di una creatura sovrumana, senza via di fuga se non la morte ,la sua o quella del suo carnefice, si ritroverà a giocare al gatto col topo, e questo ménage perverso finirà per piacerle, più del lecito e più di quanto sia disposta ad ammettere perfino con se stessa.
Sarà sfibrante combattere con la sua coscienza, e restare lucida nell’anteporre sempre quello che è bene da quello che è male le costerà non poca fatica.
Essere braccati e prede indifese può far fremere di paura, allo stesso tempo può far agognare ciò che si dovrebbe solo disprezzare…

Nella saliva ho distinto chiaramente il retrogusto dolciastro del sangue fresco, lo stesso tipo di sapore che m’impastava da piccola la bocca quando sbadatamente mi ferivo un dito con il coltello, cocciuta com’ero nel volermi sbucciare da sola la mela, e per alleviare il bruciore dovuto al taglio lo spremevo tra le labbra cercando di lappare la fessura vermiglia avviluppandovi intorno la lingua. Sapeva di ferro grattugiato misto a polvere di vaniglia.
Aveva consumato da poca la sua cena. Ne ero certa.

L'AUTRICE:
Valentina Laforgia è nata a Noci, un paese in provincia di Bari, nel 1985.
Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico, nel 2008 si è Laureata in Economia Aziendale.
Nel 2009 ha conseguito un Master Universitario in General Management.
Attualmente vive a Bari dove insieme al suo compagno ha avviato  un’attività commerciale.
Il primo libro le è stato regalato dalla zia per i suoi nove  anni, “La piccola principessa” di Burnett. Da allora non si è più fermata.
Nonostante apprezzi tutti i generi letterari, purché ci sia una storia d’amore di mezzo, manifesta una spiccata passione per il genere fantasy.
“Ogni goccia del mio sangue” è il suo primo romanzo.



lunedì 2 aprile 2012

Percy Jackson e gli Dei dell'olimpo: Lo scontro finale da domani in libreria!

La saga fantasy apprezzata da milioni di fans e che ha creato nelle nostre menti nuove idee di Dei e miti greci, arriva alla fine. Infatti, domani 3 Aprile arriverà finalmente nelle librerie italiane il capitolo conclusivo della Percy Jackson & the Olympians saga di Rick Riordan.

PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO: 
LO SCONTRO FINALE

AUTORE: Rick Riordan
EDITORE: Mondadori
COLLANA: I grandi
PAGINE: 360
PREZZO: 17,00

TRAMA:
Al Campo Mezzosangue Percy Jackson e gli altri semidei si stanno preparando per la battaglia contro i Titani. Ma le armate di Crono sembrano invulnerabili, e ora che una misteriosa spia si nasconde tra i ragazzi del campo, il Signore del Tempo e il suo seguito sono più che mai vicini alla vittoria. Creature di inaudita ferocia si sono risvegliate, e mentre gli dei sono impegnati a contenere l'assalto del mostruoso Tifone, Crono avanza verso New York per espugnare il Monte Olimpo. Solo Percy e i suoi amici possono fermarlo, ma dovranno prima riuscire in un'impresa ancora più eroica: riconciliare i divini Zeus, Ade e Poseidone, divisi da una millenaria rivalità, e convincerli a unire le forze. Per le strade di Manhattan si combatte una guerra per la salvezza del mondo, e non sarà la sola sfida che Percy dovrà affrontare: la Grande Profezia continua a gravare sul suo sedicesimo compleanno e lo metterà di fronte a un oscuro, imprevedibile destino. 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...