giovedì 14 gennaio 2016

I thriller tascabili di Giunti Editore

L'altro giorno passando davanti la libreria di fiducia qui a Pavia, ho notato in vetrina i thriller tascabili della Giunti Editore. Tra quelli che già conoscevo, ho visto dei titoli nuovi. Non so se realmente sono stati pubblicati recentemente in questo formato, fatto sta che io li scopro solo ora e volevo condividerli con voi!
Tutti i volumi che vi mostro hanno un prezzo di €6,90 e, per esperienza personale, posso affermare che l'edizione non è affatto male, è abbastanza curata. QUI trovate tutti i titoli della collana Tascabili!

MUORI CON ME
di Karen Sander
Cinquant'anni e una tempra forgiata dalla lunga esperienza nella Omicidi, il commissario Georg Stadler crede che ormai niente possa più sconvolgerlo. Ma quando entra in quel lussuoso appartamento nei quartieri alti di Düsseldorf, si rende subito conto che non c'è limite alle mostruosità concepite dall'animo umano: le pareti, il soffitto e il pianoforte bianco sono imbrattati di sangue; al centro, una donna orribilmente massacrata, sul cui corpo l'assassino ha lasciato una bambola, nuda. Forse un messaggio cifrato? Contro il parere dei superiori, Stadler è convinto che ci sia un serial killer in circolazione e chiede l'aiuto di Elisabeth Montario, una psicologa criminale nota per aver risolto una serie di casi in cui la polizia brancolava nel buio. Liz, trentenne dai lunghi riccioli rossi, non può fare a meno di accettare, benché sia già alle prese con un mistero da risolvere. Uno stalker sempre più aggressivo la tormenta con lettere di sfida: ''Trovami. Prima che sia io a trovare te.'' Parole minacciose che fanno riafforare il ricordo di qualcuno che aveva amato, anche dopo averne scoperto la natura profondamente malvagia. Intanto gli omicidi subiscono un'escalation di brutalità e il killer riuscirà a coinvolgere Liz e Stadler in un gioco efferato, risvegliando proprio quegli incubi che la psicologa credeva sepolti per sempre...
Un thriller inesorabile, che vi stringerà in una morsa spietata.

----------------------------------------

NEL NOME DEL MALE
di James Oswald
Nei sotterranei di un'antica dimora nel cuore di Edimburgo viene rinvenuto il cadavere di una ragazza, rimasto nascosto per sessant'anni all'interno di una cripta. Incaricato delle indagini, l'ispettore McLean, spirito libero e cocciuto, non può immaginare la scena che si troverà di fronte: un corpo straziato in un contesto che ha tutta l'aria di un cerimoniale. Per gli alti vertici della polizia questo cold case non è certo una priorità, ma McLean è ossessionato dal macabro rituale con cui è stata seviziata la vittima e non riesce proprio a girare al largo. Intanto Edimburgo è sconvolta dal brutale assassinio di un vecchio banchiere, seguito da una catena di altri omicidi di uomini in vista: tutti ricchi e potenti. Tutti sventrati con lo stesso rito cruento. Possibile che si tratti solo di coincidenze? Qual è il filo rosso che lega gli omicidi tra loro? E quale mente perversa può congegnare un simile orrore?
Pieno di suspense, ritmo e inquietudine, il thriller di Oswald colpisce nel segno. Il primo imperdibile episodio di una serie che ha terrorizzato i lettori britannici.

 ----------------------------------------

IL LIBRO DEL MALE
di James Oswald

Dieci donne. Nude, sgozzate, il corpo deterso dopo lo scempio: un macabro rito che per dieci anni ha svegliato Edimburgo ogni vigilia di Natale. L'ultima è stata Kirsty, la fidanzata dell'ispettore Tony McLean. Finché un giorno Donald Anderson, il famigerato assassino di Natale, fa un passo falso consentendo all'ispettore di porre fine a quella catena di orrore.Ma nemmeno la sepoltura di Anderson, ammazzato in cella, riesce a restituire la pace a McLean. Con l'approssimarsi del Natale, infatti, un altro corpo viene rinvenuto vicino a un ponte: una ragazza nuda, nell'acqua, la gola tagliata. Di nuovo. Per McLean è come ripiombare in un incubo: un killer sta emulando le gesta di Anderson? O l'uomo rinchiuso in prigione era quello sbagliato? E proprio quando l'ispettore comincia a dubitare della sua logica, uno strano evento sembra ulteriormente sfidare ogni razionalità: un misterioso monaco bussa alla sua porta farneticando di un antichissimo manoscritto capace di scatenare le pulsioni più empie. Chi è quell'uomo? E di quale manoscritto sta parlando? Esiste davvero un legame tra quelle pagine oscure e l'assassino? Per scoprire il tassello mancante, McLean è costretto a riaprire il capitolo più doloroso della sua carriera e a scavare nelle sue ossessioni più buie. Prima che il killer colpisca ancora.
Un thriller magistrale: la seconda indagine dell'ispettore McLean consacra James Oswald come uno dei più grandi scrittori di genere contemporanei.
 ----------------------------------------

NEL GELO DELLA NOTTE
di Knut Faldbakken
Nella lussuosa magione di Villa Skogly due anziani, marito e moglie, vengono ritrovati morti. Apparentemente non si tratta di omicidio ma di una tragica fatalità, che ha coinvolto una delle famiglie più in vista della cittadina norvegese di Hamar. A indagare sul caso è chiamata la brillante detective Anita Hegg, fidanzata del commissario Valmann. Ma con sempre maggiore inquietudine Anita si rende conto che il compagno, in passato, è stato molto legato alla famiglia delle vittime e come se non bastasse sembra molto reticente in proposito, rifiutandosi di spiegarle perché i suoi rapporti con i coniugi si siano bruscamente interrotti. Nel frattempo il commissario sta investigando sul macabro ritrovamento di un cadavere nei pressi di Hamar: il corpo è rimasto nel bosco per tutto l'inverno e la Scientifica adesso ha grosse difficoltà a identificarlo. Ma le prove puntano di nuovo verso Villa Skogly e Valmann dovrà affrontare una volta per tutte i fantasmi del suo passato...
 ----------------------------------------

SOGNO CRIMINALE
di James Hadley Chase
Nella vita reale George Fraser è un timido piazzista di enciclopedie, amato solo dal gatto della squallida pensione in cui vive e dall’ingenua domestica Ella, che ogni mattino ascolta rapita i suoi fantasiosi racconti di una vita pericolosa e ai limiti della legalità: perché nei suoi sogni a occhi aperti George si trasforma in un temutissimo gangster, audace e sprezzante, che tratta da pari a pari con boss del calibro di Al Capone e Lucky Luciano. Ma che cosa accade se la fantasia criminale diventa realtà? Quando incontra Sydney Brant, un ragazzo con il volto deturpato da una misteriosa cicatrice che gli storpia il sorriso, l’esistenza di George viene completamente stravolta: soprattutto se al fascino malavitoso di Sydney si aggiunge quello della sorella Cora, una vera femme fatale, tanto seducente quanto cinica e manipolatrice. Complice una pistola ereditata dal patrigno, George si ritroverà in un universo ancora più spietato di qualsiasi scenario avesse mai osato immaginare. E il risveglio sarà violento come un pugno in piena faccia.
  ----------------------------------------

NEL MARE DEL TEMPO
di Elisabetta Cametti | qui la mia recensione

E' passato un anno dalla tragica conclusione dell'intrigo archeologico in cui Katherine Sinclaire ha rischiato di perdere la vita. L'incubo al quale sperava di essere sfuggita torna ad assillarla per mano di un nemico insospettabile. Durante la presentazione del suo primo romanzo, un uomo si spara di fronte a lei dopo averle lanciato un anello antico con incisi due nomi. Tormentata da una catena di omicidi e da cinque libri enigmatici, Katherine sarà di nuovo risucchiata in una caccia al tesoro sanguinaria che la metterà sulle tracce di Angelica, una donna misteriosa vissuta nel Medioevo. Seguendo i dipinti che la ritraggono, Katherine finirà nei cunicoli sotterranei battuti dagli eretici in fuga, e creati da uno stratega per proteggere uno dei più straordinari segreti della storia. In un tumultuoso viaggio dalla Bretagna, la terra delle maree, ai nascondigli prealpini di Fra Dolcino, Katherine capirà di essere legata ad Angelica da un filo invisibile ma fortissimo... più forte del destino che sta per guidarla verso una scelta da cui non c'è ritorno.
   ----------------------------------------
IL SOSPETTATO X
di Keigo Higashino
Dopo il divorzio da un uomo violento, Yasuko cresce da sola la figlia Misato e cerca di rifarsi una vita indipendente, tenendo lontani gli errori del passato. Quando l'ex marito si presenta alla sua porta per estorcerle del denaro, minacciando sia lei che la figlia, Yasuko perde il controllo e lo uccide strangolandolo con un cavo. Il vicino di casa, il signor Ishigami, un meticoloso professore di matematica di mezz'età, ha sentito tutto e, invece di denunciare l'accaduto, si offre di aiutare Yasuko, a patto che lei e la figlia seguano alla lettera i suoi ordini. L'insospettabile matematico ha un piano degno della sua professione in cui niente è lasciato al caso: si occupa del cadavere e costruisce per le due donne un alibi inappuntabile. Ma l'investigatore Kusanagi, a cui viene affidato il caso, capisce immediatamente di aver bisogno d'aiuto e si rivolge all'infallibile dottor Yukawa, alias Galileo, un fisico che collabora con la polizia. Lo scienziato intuisce che il delitto nasconde qualcosa di molto anomalo e che qualcuno sta cercando ingegnosamente di depistare le indagini. Un inedito ritratto del Giappone moderno, tra solitudine e alienazione, in cui Higashino, magistrale burattinaio, è capace di far muovere i personaggi in maniera impeccabile e perfettamente verosimile.

----------------------------------------

NIENTE DI UMANO
di A.J. Kross
Tre cadaveri. Molti indizi. Un solo assassino.
Il nuovo anno porta con sé un'agghiacciante scoperta per la psicologa forense Kate Hanson dell'Unità delitti insoluti di Birmingham: in un vecchio capanno sul lago viene ritrovato il cadavere di un giovane, morto per strangolamento. Si tratta di Nathan Troy, uno studente universitario dalla vita apparentemente senza ombre. Almeno secondo la sua famiglia e gli insegnanti. Ma allora perché alcune persone a lui legate sono svanite nel nulla, e altre sembrano molto reticenti sul suo conto? E qual era il suo rapporto con l'irrequieta figlia del professor Henry Levitte, celebre pittore e docente affermato? Mentre Kate cerca di dipanare un'intricata rete di torbide relazioni, la scoperta di altri due cadaveri conferma che il killer non ha mai smesso di uccidere. E potrebbe tornare a farlo.
Serrato come CSI e inquietante come i romanzi di Kathy Reichs, ''Niente di umano'' è il nuovo imperdibile thriller di A.J. Cross.
     ----------------------------------------

OGNI GIORNO HA IL SUO MALE
di Antonio Fusco
La sonnacchiosa provincia toscana di Valdenza è improvvisamente scossa dall'omicidio di una donna che viene ritrovata in casa, in una posizione innaturale e con una fascetta stringicavo attorno al collo. Si pensa subito al movente passionale, ma all'occhio esperto di Casabona, il commissario incaricato del caso, qualcosa fin da subito non quadra: troppi elementi diversi sulla scena del crimine, troppi particolari contrastanti. Schivo, ma con una forte carica umana, reso cinico da troppi anni di mestiere alle spalle, Casabona capisce ben presto che l'omicidio è solo l'inizio di un vortice di morte: un gioco molto pericoloso in cui le regole sono quelle stringenti e folli di un serial killer. E Casabona non può che accettare la sfida. ''Chiediti perché e troverai il movente e se troverai il movente sarai vicino all'assassino'': seguendo questa frase come un mantra e con l'aiuto dell'affascinante collega Cristina Belisario, Casabona cercherà di venirne a capo e per farlo sarà obbligato anche a una profonda riflessione sull'impotenza dell'essere umano rispetto alle conseguenze delle proprie azioni.
Romanzo da non perdere. Un commissario che non si dimentica.
Che ne pensate di questi titoli?
Ne avete letto qualcuno?



10 commenti:

  1. Risposte
    1. Assolutamente *-* io già mi sono scritta alcuni titoli!

      Elimina
  2. Uhhhh che bello mi piacciono i tascabili thriller *___* mi segno alcuni titoli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me!! Alla fine sono gli stessi ai cartonati e costano molto meno *-*

      Elimina
  3. Ma dai! Non lo sapevo nemmeno io *__*
    Il libro del male l'ho letto e mi è piaciuto molto! Mi sa che ne approfitto per recuperare qualche thriller *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora mi segno il titolo, grazie del consiglio!

      Elimina
  4. Del libro della Cametti non sapevo fosse uscita un'edizione tascabile :D Bellissima news.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì questo è il secondo, già il primo era da tempo in questa versione. Infatti io ho il primo in versione tascabile e il secondo in cartonato xD

      Elimina
  5. Intanto saluto tutto e mi presento. Mi chiamo Andrea. Ho anche io la passione per i libri.
    Sto leggendo "Niente di umano". Mi piace. Sto ancora alle prime trenta pagine circa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto sul nostro blog ^^ grazie per aver commentato. Buona lettura allora ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...