martedì 1 luglio 2014

"Odissea" il nuovo libro di Cristina Zanetti

Buongiorno lettori, questa settimana sarò molto impegnata, giorno 9 ho gli esami orali e quindi devo studiare tanto T.T non vedo l'ora di finire!!
Comunque voglio parlarvi di un libro italiano, che mi ha incuriosito molto e che penso possa interessare anche a voi, se lo leggete fatemi sapere come vi sembra ^^
Si tratta di un libro di Cristina Zanetti, socia della Società italiana delle Letterate e fondatrice di "IMMAGINARIA - Festival internazionale del cinema delle donne".

ODISSEA

Spesso la malattia è l’unica modalità che una persona
è in grado di utilizzare per risolvere un problema.


AUTORE: Cristina Zanetti
EDITORE: Cicero edizioni
PAGINE: 288
PREZZO: 16,00

Marina, napoletana, vive a Bologna da molti anni. È ostinata, testarda, irremovibile. Non si scoraggia davanti alle difficoltà e le supera. Ha sempre ragione, non ammette gli errori e persevera. In napoletano, è capatosta. Generosa e intrattabile, geniale e intraprendente, imprevedibile e irascibile, è amata o detestata, senza mezze misure.
Ma un giorno, di colpo, deve fare i conti con una novità che travolge la sua vita e quella del gruppo di donne che la circonda: il cancro.
Marina, però, è piena di vita e con lei le cose si fanno allegramente o non si fanno. Così, con euforia e il suo solito ésprit de combat, raduna una squadra speciale che le assicura presenza continua, protezione incondizionata e amore a prova di bomba. La vittoria è scontata a patto che, come al solito, si tenga duro. L’ottimismo è d’obbligo e la prima a sprigionarlo è proprio lei, che tiene alto il morale generale con pranzi e cene partenopee. La buona tavola e la passione per il cinema si dimostrano formidabili antidoti alle difficoltà del momento. In una confusione di gioia e dolore, forza e debolezza, la rete informale di affetti, una variopinta sfamiglia, garantisce appoggio e stabilità. Le cronache tragicomiche di questa Odissea contemporanea, che si svolge fra Bologna e Cervia – buen retiro della compagnia – si concludono in modo sorprendente, con determinazione e follia.

AUTRICE: 
Cristina Zanetti (Bologna), laureata in Filosofia, si dedica attualmente alla scrittura, al cinema indipendente delle donne e cura il blog www.geysir.it.
Musica. Cantautrice e chitarrista, ha suonato sia come solista sia in gruppo, eseguendo brani di sua composizione, ascoltabili nella sezione “Live Concert” del suo blog.
Cinema. Nel 1993 ha fondato, insieme a Marina Genovese, “IMMAGINARIA. Festival Internazionale del Cinema delle Donne” (www.immaginaria.org), occupandosi della programmazione cinematografica. Il Festival, 12 edizioni consecutive a Bologna, prosegue oggi con una formula itinerante. Ha diretto alcuni cortometraggi proiettati in diversi festival internazionali.
Narrativa. È autrice del romanzo Stop Movie. L’ingrato compito di vivere al passato (Cicero 2009), e socia della SIL (Società Italiana delle Letterate).
Blog. Il suo “blog esplorativo” www.geysir.it è uno spazio dedicato all’espressione artistica delle donne (compresa la sua personale), nella letteratura, nella musica, nelle arti visive, dove segnala i contenuti misogini e violenti nella comunicazione mediatica. On line dall’8 marzo 2011, Geysir registra una media di oltre 1800 accessi settimanali.

Che ne pensate di questo libro? Fatemi sapere ^^


2 commenti:

  1. Certo che sono proprio tantissimi i libri che si intitolano 'Odissea'!!

    RispondiElimina
  2. La vita è un'odissea, un peregrinare tra momenti felici e situazioni drammatiche. Libro interessante:)

    RispondiElimina



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...