mercoledì 29 aprile 2015

Recensione: La guerra degli elementi - Gli eredi di Atlas #1

Buongiorno cari lettori, oggi riesco finalmente a farvi leggere una nuova recensione. Ho letto questo libro, la settimana scorsa ma ho avuto davvero poco tempo e non sono riuscita a parlarvene prima. 
Il libro di cui vi parlerò oggi è il primo della serie La guerra degli elementi, scritta e autopublicata dall'autrice italiana Veronika Santiago. E' già uscito il seguito Il varco dell'Apocalisse e uscirà presto anche il terzo libro.
Ma intanto ecco la recensione del primo volume...

LA GUERRA DEGLI ELEMENTI
Gli eredi di Atlas

354 pp. | €16,90 (cartaceo) | €1,99 (eBook)
Scozia. Promesse di successo, di lavoro e di risposte, aiuto per una fuga: così uno sconosciuto convince un'aspirante cantante, un marinaio, una studentessa e un rampollo ricoverato in una clinica psichiatrica, a seguirlo su un'isola che è ovunque e in nessun luogo: OgniDove.

Là Aisha, Dean, Aurora e Duncan scopriranno il vero motivo per il quale sono stati condotti con l'inganno ai margini del mondo: la storia è incompleta. I dieci Reggenti dell'antica Atlas, all'apice della grandezza, si sono dati battaglia fino all'annientamento ma il loro potere sugli elementi non è andato perduto. Non sarà facile accettare di essere Eredi di un così gravoso fardello: tra dubbi e insicurezze, aiutati dagli abitanti di OgniDove, discendenti dei superstiti di Atlas, i ragazzi cominceranno l'addestramento per risvegliare le loro facoltà. Ma gli elementi sono cinque: dove si trova l'Erede dell'Etere? E quali sono i piani degli Altri Eredi? Inizierà così una lotta contro il tempo alla ricerca dell'Etere.


Gli Eredi di Atlas si presenta come un urban fantasy e ha tutti gli elementi per poter riscuotere un discreto successo tra i lettori del genere. Nonostante io non l'abbia proprio amato, sono comunque rimasta colpita in positivo.

La trama parla da sé, fa capire già al lettore cosa dovrà aspettarsi e cosa andrà a leggere, proprio per questo non voglio aggiungere molto riguardo la storia.
Vorrei soltanto presentare più chiaramente i protagonisti, che conoscerete lungo il corso delle pagine. I nostri quattro avventurieri non sono altro che giovani alle prese con una vita più o meno agiata e più o meno facile. Aurora, Dean, Duncan e Aisha sono stati portati sull'isola di OgniDove con l'inganno, in cerca di serenità e fortuna. Ma la realtà è ben diversa da quella che credono di trovare in questo luogo misterioso. Essi infatti posseggono i poteri degli elementi della Natura: acqua, aria, terra e fuoco, poteri che risalgono a molti secoli addietro. I quattro giovani non sanno di avere queste abilità, anche se qualcuno di loro ha già una certa consapevolezza di essere “diverso”. Arrivati sull'isola i ragazzi saranno messi davanti questa verità che cambierà sicuramente le loro vite. Saranno pronti ad accettare il loro destino e a far riemergere i loro poteri?

Tutti i personaggi, principali e secondari, sono descritti con grande minuzia dall'autrice. Avremo una visione ampia dei loro caratteri e sentiremo spesso durante la lettura la loro presenza. Ho percepito spesso sulla mia pelle i sentimenti provati dai quattro giovani: paura, angoscia, felicità,...
Mentre sono un po' meno dettagliate le descrizioni dei luoghi. Conosceremo varie parti dell'isola di OgniDove, ma ognuna di essa sembra essere quasi staccata dalle altre.
Purtroppo in alcuni punti la storia mi è sembrata troppo prolissa, avrei tagliato alcuni pezzi, a mio avviso superflui, che rallentano la lettura. In questo libro inoltre ritengo che ci sia stata poca azione, a parte nell'ultima parte. Probabilmente ciò è dovuto proprio al fatto che si tratti del primo libro di una serie.

L'autrice è riuscita a dar vita ad un ottimo connubio tra presente e passato, con un alternarsi di narrazione e ricordi dei personaggi.
Veronika Santiago ha una grande abilità a raccontare le sue storie, riesce a catturare l'attenzione dei lettori, pagina dopo pagina. E' una lettura leggera, sono riuscita a leggere il libro molto velocemente, nonostante avessi altri mille impegni.

Consiglio il libro a tutti i lettori di fantasy e, nello specifico, urban fantasy. Credo che potrebbe interessarvi. Io intanto spero di poter leggere presto il seguito.


VOTO:


6 commenti:

  1. Come ovviamente sai, ho ricevuto il libro giusto ieri.
    Aspettavo con curiosità la tua recensione e devo dire che son soddisfatta! Di solito ci troviamo d'accordo per quanto riguarda le nostre letture, quindi conto che questo romanzo possa piacere anche a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero ^^ ovviamente aspetto anche io la tua recensione!

      Elimina
  2. Sembra un libro carino ...... non conoscevo questo libro e neanche l'autrice di cui parlate

    In effetti è un peccato che la Scozia ci sia soltanto all'inizio del libro, adoro la Scozia e mi piacciono moto le ambientazioni scozzesi.
    Buon pomeriggio Christy e migliore mese di maggio in arrivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, nel primo libro si passa molto tempo a OgniDove e meno in Scozia ma è necessario ai fini della storia.
      Nel secondo, invece, si rimette piede in quella terra verde e magica!

      Elimina
    2. Scusatemi ma il cell mi prende spesso troppi "invia" :-P

      Elimina
  3. Sembra bello... io adoro il genere, quindi penso mi piacerebbe.
    Articolo interessante ;)! é il secondo commento che lascio qui, sono follower da poco. Mi sono permessa di prelevare il banner.
    un saluto da Erin.

    RispondiElimina



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...