venerdì 1 febbraio 2013

Visioni di lettura #5

Salve carissimi lettori. Oggi è Venerdì e ritorna la rubrica creata da 4 menti... Visioni di lettura!

Vediamo subito quali sono le citazioni di questa puntata ^^



Visioni di lettura è un'idea che nasce dalla fusione di quattro piccole, ma grandi menti, con l'intento di creare una rubrica nuova, fresca e originale. Questa rubrica , a cadenza bi-settimanale, sarà pubblicata ogni venerdì in contemporanea da altri tre blog oltre al mio, con la speranza che possa coinvolgere quanti più lettori in questo gioco fantasioso... ma veniamo al dunque.. 
Cos'è Visioni di lettura??? Come abbiamo detto è una rubrica che coinvolge i seguenti blog Emozioni in bianco e nero Il libro che pulsa  e Books Land  e ovviamente il mio,   dove uniremo una citazione che ci ha particolarmente colpito ad una foto che tale citazione ci ha ispirato. Sarà un modo simpatico e innovativo di stare insieme e scoprire cosa piace e cosa leggono anche altre blogger oltre a me!


La citazione che ho scelto questa settimana, viene dal libro "Un ragazzo" di Nick Hornby.


"Marcus non aveva mai pensato a sua mamma in quel modo prima di allora, come a qualcuno che sapeva quello che stava facendo. Non aveva mai pensato neanche il contrario; era solo che quello che faceva con lui (per lui? a lui?) non sembrava per niente così. Aveva sempre pensato all'essere mamma come a qualcosa di semplice, qualcosa come, per esempio, guidare..."


Ecco le altre citazioni...

Dal blog Il libro che pulsa Lucrezia ha scelto una citazione tratta da "Nessuno sa di noi" di Simona Sparaco.


Ora sono pronta. Sono pronta alla vita. Non l'attendo più tra le lenzuola , a testa in giù, con i piedi issati sualla spalliera del letto. Non la pretendo, come fosse un diritto. La vivo, semplicemente. Vivo la mia di vita, cosi piena e imprevedibile, senza chiedermi se un giorno sarà anche capace di moltiplicarsi e generare nuova vita. Mi prendo cura di lei come farei con una pianta, forte ma provata, senza sapere se quando germoglia è di quelle specie che danno anche frutti.

Infine Monica, del blog Books Land  ha scelto una frase del libro "Il veleno sulle labbra" di Lauren Oliver.

"E poi mi lasciavo cadere sullo slittino, mi davo lo slancio all'improvviso e sentivo sul viso un leggero spruzzo di neve mentre prendevo velocità, provando il morso gelido dell'aria sferzante, e ai miei occhi gli alberi ai lati si trasformavano in macchie scure, indistinte. Alle mie spalle sentivo Lena strillare, mentre la sua voce veniva spazzata via dal fruscio del vento,dal fischio dello slittino sulla neve e dalle risate a squarciagola, a perdifiato che mi sgorgavano dal petto" 

Purtroppo questa settimana manca la frase di Kedi del blog Emozioni in bianco e nero.


Tra tutte le nostre citazioni quale vi è piaciuta di più? ^^


Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...