mercoledì 7 agosto 2013

Recensione: Mi piace vederti felice di Rossella Rasulo

Dovevo scrivere questa recensione un po' di tempo fa, ma con questo caldo scriverla è stato quasi impossibile. Ero proprio svogliata. Ma finalmente, ieri mi sono fatta forza e ho finito di scriverla, anche perché se no avrei scordato quello che dovevo scrivere xD
Quindi ecco a voi la recensione di Mi piace vederti Felice di Rossella Rasulo!

MI PIACE VEDERTI FELICE

AUTORE: Rossella Rasulo
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 252
PREZZO: 16,00



La storia di un’estate ma anche la storia di una vita. Per la vacanza dei suoi diciotto anni Aura progetta un’estate al mare coi suoi migliori amici, Paola e Alessio, e un quarto incomodo, Lorenzo, il fratello di Paola. La meta è l’isola d’Elba, luogo in cui era solita andare in vacanza con i suoi genitori. A Marciana Marina, nella vecchia casa di famiglia, il ritrovamento del diario di sua nonna svela a poco a poco un segreto che sconvolgerà tutta la sua vita. Mentre i ricordi affiorano tra i vicoli del paese, nell’antica torre del molo e lungo le spiagge assolate, nuovi sentimenti si intrecciano a misteri dimenticati, e al ritorno nulla potrà essere più come prima.



Sinceramente da questo libro mi aspettavo molto di più, ma pazienza è comunque un libro carino e leggero.
Aura, 18 anni, pensa di portare in vacanza i suoi amici, nella vecchia casa della nonna a Marciana Marina, dove trascorreva le vacanze estive quando era più piccola, finché dopo la morte della nonna la casa è stata abbandonata e nessuno vi è più entrato.
Partono insieme ad Aura: Paola, la sua migliore amica, Alessio e Lorenzo, fratello di Paola. Così inizia per i ragazzi una bella vacanza all'insegna del divertimento e di bagni a mare. Ma già da subito per Aura cominciano le difficoltà. L'ex fidanzato che inizia a diventare uno stalker, un segreto che la ragazza scopre nella casa della nonna, l'intera vita cambiata da un diario e dai segreti che esso contiene.
Insomma, povera ragazza! Gliene succedono di tutti i colori. Ma per fortuna con l'aiuto dei suoi amici, riesce a superare tutti gli ostacoli che la vita gli mette davanti.
Comunque non voglio soffermarmi a raccontarvi la storia, che a mio parere è troppo banale e in alcuni punti abbastanza scontata. Infatti, quelli che dovrebbero essere “colpi di scena” non funzionano, perché poco prima di leggerli il lettore sa già che sta accadendo, perdendo il gusto di continuare a leggere. Non posso negare che l'autrice sappia scrivere bene, ma purtroppo le pecche sono molte. Innanzitutto, non ho apprezzato molto la divisione dei capitoli, troppo brevi e ciò rende la storia troppo frammentaria, in alcuni
capitoli mi sembrava quasi che mancasse la fine. Anche l'amore che nascerà tra Aura e uno dei suoi amici è troppo banale, da un giorno all'altro si baciano e così nasce l'amore? Mmm, non credo proprio che funzioni così.
Le descrizioni dei luoghi e dei personaggi sono quasi del tutto assenti, e le poche che si trovano sono molto scialbe. Avrei preferito delle descrizioni più dettagliate, soprattutto del luogo. Non sono riuscita bene a farmi un'idea dei protagonisti, non sapevo come immaginarli.
Insomma, mi sembra un libro scritto con troppa fretta, senza soffermarsi sui dettagli. Come dicevo, mi aspettavo di più da questo libro.
Ma in fin dei conti è solo il secondo libro dell'autrice. Apprezzo la sua scrittura, assolutamente! Ma preferivo che la storia fosse meno banale e più articolata.
Comunque do 3 voti, voglio credere in qualche altro libro di Rossella Rasulo.











1 commento:



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...