domenica 22 marzo 2015

Il nuovo romanzo di Alessandro Baricco: La sposa giovane

Buona Domenica carissimi lettori, oggi ci tenevo a parlarvi di un libro pubblicato nei giorni scorsi dalla Feltrinelli, si tratta del nuovo lavoro di Alessandro Baricco, libro che già aspettavo da un po'. Infatti l'autore aveva rivelato il titolo del libro, durante la presentazione che ho seguito qui a Pavia (qui la mia esperienza alla presentazione).
Ho già visto il libro nella libreria vicino casa e già ci sto facendo un pensierino!

LA SPOSA GIOVANE

Feltrinelli | 192 pp. | €17,00
Arriva la sposa giovane e lo sposo non c'è. Comincia un'attesa che coincide con la magia dell'educazione alla bellezza, all'erotismo, all'intelligenza dei sensi. La sposa giovane, la ragazza che ha fatto la solenne promessa di unirsi in matrimonio con il figlio. Il figlio però non c'è. È in Inghilterra, a visitare opifici tessili. Il maggiordomo modesto si aggira, esatto e cristallino come la sua lingua non verbale, a garantire i ritmi della comunità. Lo zio agisce e delibera dentro la nebbia di un sonno che non lo abbandona neppure durante le partite di tennis. La figlia porta la sua bellezza dentro un corpo di storpia.


L'AUTORE: 
Nato a Torino nel 1958, si laurea in Filosofia con una tesi in Estetica e studia contemporaneamente al Conservatorio dove si diploma in pianoforte. L'amore per la musica e per la letteratura ispireranno sin dagli inizi la sua attività di saggista e narratore. Come saggista esordisce con Il genio in fuga. Due saggi sul teatro musicale di Gioacchino Rossini (Il Melangolo, 1988; Einaudi, 1997). Castelli di rabbia (Rizzoli, 1991; Universale Economica Feltrinelli, 2007), suo primo romanzo, Premio Selezione Campiello e Prix Médicis Étranger, è un'autentica rivelazione nel panorama della letteratura italiana e ottiene il consenso della critica e del pubblico. Seguono Oceano Mare (Rizzoli, 1993; Universale Economica Feltrinelli, 2007), Premio Viareggio e Premio Palazzo al Bosco; il monologo teatrale Novecento (Feltrinelli, 1994; edizione speciale, 2014; "Audiolibri - Emons Feltrinelli", 2011) da cui Giuseppe Tornatore trae il film La Leggenda del pianista sull'oceano; Seta (Rizzoli, 1996; Fandango Libri, 2007), portato sullo schermo da François Girard con una produzione e un cast internazionali, City (Rizzoli, 1999; Universale Economica Feltrinelli, 2007) e Senza sangue (Rizzoli, 2002), tutti tradotti all'estero e recensiti dalle maggiori testate internazionali, dal "Guardian” al "New York Times”, da "Libération” a "Le Monde”. Tra i saggi, L'anima di Hegel e le mucche del Wisconsin (Garzanti, 1993); Barnum. Cronache del Grande Show (Feltrinelli, 1995) che raccoglie gli articoli comparsi nell'omonima rubrica curata ogni mercoledì sulle pagine culturali del quotidiano torinese "La Stampa” e Barnum 2. Altre Cronache del Grande Show (Feltrinelli, 1998), in cui sono raccolti gli articoli frutto della collaborazione con la "Repubblica”; è del 2002 Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà. Compare in televisione nelle trasmissioni culturali ?L'amore è un dardo”, sull'opera lirica, e "Pickwick”, dedicata ai libri.


Che ne pensate di questa nuova uscita?
Pensate di acquistarlo?




6 commenti:

  1. Risposte
    1. *-* Buona lettura allora, sono sicura che Baricco riuscirà a regalarci nuove emozioni, come sempre!

      Elimina
  2. Ciao <3
    Penso proprio che lo acquisterò!La trama mi ispira troppo **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *-* Sono curiosa di leggere il tuo parere, non appena lo leggerai!

      Elimina
  3. La trama è coinvolgente, credo proprio che l'acquisterò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *-* Aspetto una tua recensione allora!!

      Elimina



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...