venerdì 27 novembre 2015

Segnaliamo #15

Cari lettori oggi vi presento cinque titoli italiani, in una nuova puntata della rubrica Segnaliamo...
Come sempre sono super piena di email e spero di riuscire ad accontentare tutti pian piano.

Questa rubrica l'abbiamo voluta intitolare "Segnaliamo" per lo scopo per la quale è nata. Sarà pubblicata ogni volta che qualche autore/autrice richiede una segnalazione della propria opera. Nasce, soprattutto, per aiutare i lettori a trovare sempre nuovi libri nostrani, i quali spesso vengono sottovalutati e allo stesso tempo per aiutare gli autori ad emergere e farsi conoscere. Spero vi possa essere di aiuto. 

IL DOPPIO PERFETTO
di Anna Rambaldi
136 pp. | €9,50

Un romanzo breve ispirato ad una storia realmente accaduta. Il racconto di uno strano scambio di persona, ambientato in una luminosa cittadina del centro Italia. Identità confuse e ritrovate, arte, sapori e ricordi in un percorso di ricerca personale che cambierà per sempre la vita del protagonista.





Link utili: Il mio libro 

GLI ELEMENTI DELL'ESSERE: Raccolta di storie brevi
di Alessio Fabbri
21 pp.| €0,99

Sono persone, è la vita, i sentimenti. Storie di attimi che segnano un'esistenza. Momenti e scelte quotidiani che diventano per sempre.
Include i racconti brevi "Le distanze di ieri", "L'eremo di San Galdino", "Insegnami a scrivere", "Notte silente" e "Se muore una parola".






Link utili: Amazon 


LIE4ME PROFESSIONE BUGIARDA
di Mariachiara Cabrini
Harlequin Mondadori | €3,49

Proprio come l'Alice del Paese delle Meraviglie, anche Alice Schiano ha un'irrefrenabile fantasia e decide di sfruttarla per inventarsi un lavoro alternativo. La sua missione è migliorare le vite altrui... una bugia alla volta. Vuoi mollare il tuo fidanzato ma non vuoi farlo di persona per non vivere un'esperienza spiacevole? Vuoi fare bella figura con il capo, sbarazzarti di una rivale, conquistare un collega? Alice è la donna che fa per te! Non c'è nulla che non possa risolvere grazie alla sua parlantina, e non prova mai rimorsi per ciò che fa, perché mentire paga, e bene! I servizi della sua agenzia sono richiestissimi, gli affari vanno alla grande e anche la vita sentimentale scorre liscia come l'olio, forse proprio perché racconta un bel po' di bugie anche al fidanzato. Finché qualcuno non fa saltare in aria la sua auto. Chi è stato? Alice non intende restare con le mani in mano ad aspettare che la polizia scopra il colpevole. Tanto più che collaborare con l'ispettore Donati, uomo affascinante quanto irritante, potrebbe portare a risvolti inaspettati. In tutti i sensi.

Link utili: Amazon


PIRIN - LE MEMORIE DI HELEWEN
di Sebastiano B. Brocchi
Kimerik | 468 pp. | €22,00

Chi sono i Pirin? Su questa stirpe di uomini quasi estinta, semidei che abitavano un tempo le alte montagne d’Oriente, circolano numerose leggende ma poche notizie certe. Nella primavera inoltrata dell’Ottava Era del mondo una zattera attraversa le placide acque del fiume Pafantehes-yedo. A bordo si trovano una giovane donna avvenente, di carnagione scura, e un uomo biondo d’aspetto principesco, dall'acconciatura curata, entrambi riccamente abbigliati. Insieme a loro, un ragazzo di quindici anni mulatto, dai lineamenti ben marcati, i capelli corvini e lo sguardo bruno intenso acceso da riflessi ambrati. Si chiama Nhalfòrdon-Domenir, Splendente Narciso, e quella sarebbe stata l’ultima volta che avrebbe visto i suoi genitori. Comincia così Pirin - Libro I Le Memorie di Helewen, con l’arrivo del giovanissimo Domenir a Villa delle Magnolie, adagiata all'interno di un’insenatura del largo emissario, dimora di Helewen. Qui i genitori lo affidano alle cure del munifico padrino, prima di partire per una spedizione verso misteriose terre oltreoceano, da cui non sarebbero più tornati. Al termine della prima settimana, Nhalfòrdon-Domenir decise di presentarsi a colazione dal padrino. I domestici gli fecero indossare un abito pregiato e lo portarono da Helewen. Per permettere a Domenir di visitare i piani superiori della villa, Helewen aveva fatto predisporre un ascensore montacarichi in robusto legno di castagno, mosso da carrucole, dove Domenir avrebbe potuto agevolmente entrare con la propria sedia di legno. In questo modo, il giovane ospite poteva scendere e salire a piacimento, se aiutato da un badante, i cinque piani di cui si componeva la magione.

Link utili: Kimerik


I LIBRI DEGLI INCUBI
di Sergio L. Duma
Teomedia | 233 pp. | €4,99

Ragazzine scomparse in un centro commerciale, strani giochi da tavolo con omicidio, ristoranti per cannibali, San Giovanni Battista che ascolta i Death In Vegas con il walkman, demoni seducenti che insidiano sacerdoti, bizzarre prostitute, pornostar coinvolte in brutte situazioni. Sono solo alcuni dei personaggi protagonisti della nuova raccolta di racconti di Sergio L. Duma pubblicata da Teomedia. 





Link utili: Amazon


Che ne pensate di questi libri?
Ne avete letto qualcuno?
 

Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...