giovedì 11 febbraio 2016

Segnaliamo #18

Cari lettori come vi avevo già anticipato ieri, oggi torno con ancora un'altra puntata di Segnaliamo. Ho troppe segnalazioni in arretrato, quindi ho deciso di pubblicarle in due giorni, se non tre addirittura xD mi scuso ancora una volta con i scrittori che stanno aspettando molto pazientemente!

Questa rubrica l'abbiamo voluta intitolare "Segnaliamo" per lo scopo per la quale è nata. Sarà pubblicata ogni volta che qualche autore/autrice richiede una segnalazione della propria opera. Nasce, soprattutto, per aiutare i lettori a trovare sempre nuovi libri nostrani, i quali spesso vengono sottovalutati e allo stesso tempo per aiutare gli autori ad emergere e farsi conoscere. Spero vi possa essere di aiuto. 
I FIGLI DELL'OMBRA
di Cassandra Green
415 pp. | €0,99 (eBook)

Quando durante una corsa mattutina un giocatore di Football, si imbatte nel cadavere della piccola Flo Gomez scomparsa il giorno prima, Victor Bell teme che quello sarà l’inizio di una serie di macabri delitti. Il suo intuito di poliziotto non sbaglia e il ritrovamento di altri corpi sarà per lui un’ulteriore conferma che quanto raccontatogli da suo padre era vero. Intanto la vita degli abitanti di Whitesouls scorre come da copione. Ognuno impegnato a svolgere i proprio doveri, così come il reverendo Morales ha imposto loro di fare per essere un bravo cristiano, per entrare nelle grazie di Dio. Quello che nessuno immagina è che un’oscura e antica presenza da sempre attratta dalla loro ipocrisia e falsità è tornata per spingere sette anime scelte per l’occasione alla dannazione eterna.Bell dovrà dare prova di grande fede per riuscire a scacciare i demoni che abilmente stanno contaminando i cuori dei suoi compaesani e quando tutto sembrerà ormai perduto tre portatori di luce accorreranno in soccorso dei “Giusti”. Ma tutto ciò basterà ad estirpare il male dall’apparente tranquilla cittadina di Whitesouls?

Dove acquistarlo?
Potete trovarlo su Amazon, oppure su Youcanprint: qui 

----------------------------------------------------

BEETHOVEN'S SILENCE
di Sonia Paolini
Lettere Animate editore | 362 pp. | €1,99 (eBook)



Due colleghi psicologi e amici di lunga data ideano un progetto che vede protagonisti due loro pazienti, diversi in tutto ma uniti dalla profonda sofferenza che li ha segnati e inaspettatamente dalla musica classica. Il desiderio della giovane Irina, martire di violenze e abusi, di vivere l'esistenza di una comune adolescente si fonderà con la speranza di Philippe di superare il rimorso di aver permesso che la moglie e il figlio, vittime della sua effimera esistenza, morissero. Faranno da cornice ai loro desideri e speranze l'energia della dottoressa Jean La Mot, che considera il suo operato una missione, la determinazione e il coraggio di Etienne, deciso a percorrere la lunga strada che dista dal proprio cuore a quello della ragazza che ama e l'ossessione di Pierre Danton, un efferato criminale, di riavere accanto a sé la sua donna. Ogni parte del progetto è studiata nei minimi dettagli, niente andrà storto o forse niente andrà per il verso giusto.
 Dove acquistarlo?
Lo trovate su vari store online, tra cui MondadoriStore: qui.

 ----------------------------------------------------

L'ALPINO CHE GIOCAVA AI DADI
di Luca Cozzi
Sito dell'autore
€0,99 (eBook) | €3,99 (cartaceo)
Non sempre gli eroi ricevono una medaglia. In guerra come in pace, ci sono uomini, il cui nome rimane sconosciuto, che, per onore, per amore della propria patria o della propria famiglia o semplicemente per amicizia, vincono le umane debolezze e compiono gesta eroiche che rimarranno indissolubili nei cuori dei loro compagni.

Questa è la storia di uno di essi.




Dove acquistarlo?
Potete trovarlo su Amazon: qui.

----------------------------------------------------

GIOSTRA DI SANGUE
di Fabio Orrico e Germano Tarricone
Echos edizioni | €14,00 (cartaceo)
Chiara ha diciannove anni ed è in procinto di vivere la sua prima storia d'amore. Tutto, nella sua vita, potrebbe essere bellissimo. Ma Chiara è anche l’unica sopravvissuta a un letale serial killer, Nero, un angelo vendicatore venuto a riscattare le debolezze degli umani attraverso l'ecatombe di ciò che è puro. In una Roma luminosa e oscura si gioca la partita definitiva tra questa moderna incarnazione del male e Chiara: una partita estrema la cui posta è la possibilità di una vita normale. La città eterna è insieme sfondo e organismo vivente in questo thriller labirintico, abitato da personaggi memorabili: Patrizia, una poliziotta determinata e protettiva; Faedi, vecchio cronista, il cui cinismo scatena per la seconda volta la furia di Nero; Paul Dimmer, militare in congedo, che vive unicamente per placare la sua sete di vendetta. Giostra di sangue è una battuta di caccia che attraversa lo spazio e il tempo e non fa prigionieri. È un giallo lucido e incalzante dove l'arma più tagliente è il passato, che aspetta paziente i protagonisti per squadernarne le vite, come una risata improvvisa e folle, nel buio.

Dove acquistarlo?
Potete trovarlo sul sito della casa editrice: qui

----------------------------------------------------

I PEDONI DANZANTI
di Katherine Jane Boodman
143 pp. | €2,99 (eBook)


Isabella è una bambina di otto anni e tre mesi (guai a non essere precisi!). Vive con i suoi due genitori ed ogni giorno, dopo scuola, va dalla nonna in attesa che i suoi genitori finiscano di lavorare.
Andare dalla nonna significa mangiare un sacco di dolci ma anche cacciarsi nei guai.
Nella soffitta buia, tra polvere e termiti, su di una parete ammuffita, c’è un quadro raffigurante una strana scacchiera, un bosco tenebroso, una torre bislunga e un castello alle pendici di una montagna.
Qual è stato l’errore di Isabella? Quello di toccare il quadro.
In un venerdì apparentemente normale, Isabella si ritrovata in un posto alquanto strano, dove il sole e la luna si alternano a loro piacimento, dove esistono valli senza suoni, dove le foto di bambini orfani parlano e si muovono, dove le belle fanciulle vengono chiuse in gabbie d’oro, dove i boschi sono seminati da teschi, bestie assetate di sangue e morte.
Un posto che si chiama Maricon e che da cinquant’anni non vede che orrori e sofferenze. 
Una storia oltre l’incredibile, che dimostra quanto una semplice bambina sia in grado di fare la differenza.
Un libro pieno di stranezze e di avventura, un posto dove chi si perde non sempre riesce a trovare la via di casa.

Dove acquistarlo?
Potete trovarlo su Amazon: qui


Che ne pensate di questi cinque titoli?
Ne avete già letto qualcuno?


Lettori e scrittori ai tempi dei social

Con il progredire della tecnologia e l'avanzare incessabile dei tempi, anche l'ambito della letteratura ha conosciuto un cambiamento radicale assumendo un volto tecnologico e social, più facile da gestire e con una serie di vantaggi sia dal punto di vista degli scrittori e editori che dei lettori, nonostante manchi ai più nostalgici il classico incontro in libreria o i club letterari in compagnia di un buon the. La nascita di Internet ha segnato di certo un momento di svolta nella storia, quasi alla stregua della scoperta del fuoco o della ruota, un ulteriore passo avanti nell'evoluzione dell'uomo. E, per quel che ci riguarda, della letteratura. Nuovi social, forum, librerie online, spazi in cui postare le proprie recensioni, blog, anteprime e chat di confronto tra scrittori e lettori. Di certo il divario tra queste due ultime personalità si è largamente accorciato rendendo disponibile un confronto diretto, una discussione costruttiva, una comunicazione reale con lo scrittore che non rimane un essere misterioso e inarrivabile, ma diviene quasi un amico. Contemporaneamente ognuno può facilmente ricercare un libro, leggere le opinioni altrui, decidere di scrivere la propria o meno, chiedere opinioni e consigli; ognuno può scrivere e far conoscere le proprie storie in maniera facile e spedita pubblicizzando il proprio libro con diversi mezzi e non solo in libreria. Quali sono gli spazi principali per gli scrittori e i lettori della nuova generazione?

Wattpad
Wattpad è una piattaforma online che permette a chiunque di pubblicare online le proprie storie e di ricevere commenti e feedback da migliaia di utenti sconosciuti e quindi oggettivi nei loro pareri e consigli. Lo scrittore esordiente ha a disposizione una carta in più da giocare: invece di avere soltanto la possibilità di inviare un manoscritto alla casa editrice e di attendere con fremito una risposta, positiva o negativa che sia, adesso può condividere le proprie storie gratuitamente creandosi una cerchia di lettori affezionati e possibilmente una vetrina più ampia anche per possibili editor o case editrici. Più di 80 milioni di storie già pubblicate, milioni di utenti e oltre 50 lingue utilizzate.

Goodreads
Goodreads è un social network dedicato ai libri: gli utenti, dopo la registrazione gratuita, possono aggiungere ai loro profili libri letti o da leggere, condividendo recensioni, commenti, votazioni, dati sull'acquisto e sulla lettura, suggerimenti con altri utenti, creare gruppi e partecipare a discussioni. Tra le funzionalità di Goodreads vi è la possibilità di dare un voto a un libro, espresso con una scala da 1 a 5, e di aggiungere al voto una recensione scritta. Il sito inoltre consente agli utenti di creare i propri "scaffali" (shelves) con cui catalogare i propri libri. È inoltre presente un'applicazione facebook, già disponibile nel nuovo market, che consente di condividere come aggiornamenti di stato, le recensioni e i progressi sulle proprie letture.

Anobii
aNobii è un social network dedicato ai libri. Gli utenti iscritti possono mettere in linea la propria libreria attraverso i codici ISBN o un motore di ricerca interno, condividendo recensioni, commenti, votazioni, dati sull'acquisto e sulla lettura, lista dei desideri e suggerimenti con altri utenti, direttamente o attraverso gruppi. Tale rete permette anche lo scambio e la vendita di libri tra utenti. aNobii consente la visualizzazione delle librerie degli altri utenti ed esegue in automatico un calcolo di compatibilità con la propria espresso in percentuale. Questa funzione consente di individuare le librerie simili alle proprie e di tenere d'occhio quelle più affini ai propri gusti per scoprire nuovi libri e nuovi autori. Inoltre aNobii consente di estrapolare dati sulla propria libreria, come il numero di pagine lette in un determinato anno, il numero di altri utenti che l'hanno visitata, gli utenti che grazie a quella libreria hanno scoperto nuovi libri. I libri vengono inseriti nella propria libreria attraverso il codice ISBN, titolo del volume, editore o autore. La modifica delle copertine dei libri o qualsiasi altro dato può essere richiesta dagli utenti qualora non fossero presenti.

Meetale
Piattaforma che permette agli autori di pubblicare gratuitamente le loro storie e venderle on line. Gli iscritti alla community hanno la possibilità di confrontarsi, commentare i lavori proposti e creare interessanti reti professionali. I lettori, attraverso la categoria Pubblicazione, accedono agevolmente ai testi, senza alcuna registrazione. Per ciascun autore, classificato in ordine alfabetico, è possibile sapere quante opere ha pubblicato.

Bookcountry 
Social network, completamente gratuito, dove scrittori e lettori si confrontano sui testi condivisi nella community. Lo scopo è aiutare i neo scrittori a costruirsi una reputazione e un pubblico di lettori. Una volta attivato l’account, l’utente costruisce il suo profilo inserendo il suo ideale di scrittura e lettura citando cinque autori e cinque libri preferiti e aggiungendo, eventualmente, link a pagine personali e profili web. Dalla homepage ricca di libri e discussioni interessanti è possibile creare la propria rete di contatti, grazie alla quale lo scrittore ha la possibilità di monitorare i suoi lettori visualizzando le connessioni reciproche e i libri condivisi. Non c’è possibilità di scambiarsi messaggi diretti ma ci si può confrontare sul forum diviso in sezioni (Talk, Strumenti e Risorse, The Business of Writing, Happenings, Industry). Per tutelare il copyright i racconti pubblicati sono fruibili solo on line. Interessante è la sezione Industry dove intervengono professionisti del settore per illustrare ai neoscrittori le dinamiche del mondo editoriale.

 Quali di queste piattaforme conoscete/usate?
Che ne pensate?


mercoledì 10 febbraio 2016

Segnaliamo #17

Cari lettori avete letto il post di Ezio riguardo i Distillati:qui? Voi che ne pensate?
Comunque sono qui per mostrarvi alcuni libri made in Italy! Ho tantissime richieste in arretrato e chiedo scusa agli autori per il ritardo T.T quindi per smaltire un po' di email domani spero di riuscire a pubblicare un'altra puntata della nostra rubrica.

Questa rubrica l'abbiamo voluta intitolare "Segnaliamo" per lo scopo per la quale è nata. Sarà pubblicata ogni volta che qualche autore/autrice richiede una segnalazione della propria opera. Nasce, soprattutto, per aiutare i lettori a trovare sempre nuovi libri nostrani, i quali spesso vengono sottovalutati e allo stesso tempo per aiutare gli autori ad emergere e farsi conoscere. Spero vi possa essere di aiuto. 

HERE
di Rory Scorpitini
Amazon | 330 pp. | €0,99 (eBook) | €12,48 (cartaceo)
James è tornato a Londra e non ha voglia di pensare al futuro. Il giorno dorme, la sera esce con gli amici e si diverte a conquistare le ragazze con i suoi grandi occhi blu. Ella gli occhi li ha uguali ai suoi, ma non vuole essere conquistata. Non concepiscono nemmeno l' amore nello stesso modo: lei s'innamora di frammenti di vita, lui vive di colpi di fulmine. James ha visto il mondo negli occhi di tante donne, le ha sentite sulla pelle, Ella ne ha amato uno solo. Eppure, l' universo ha voluto farli incontrare, e nel momento stesso in cui i loro sguardi si incastrano sanno di non aver scelta.


Dove acquistarlo?
Potete trovarlo su Amazon, al seguente link: qui 


------------------------------------------------------

IL CORVO ROSSO DELL'ALTA SOCIETÀ
di Daniele Imbornone
Editrice GDS | 206 pp. | €2,99 (eBook)


Saypherius Redcrow è un persecutore al servizio di un regno del dopo trapasso dove lui insieme alla sua classe, i persecutori per l’appunto, si occupa di recuperare le anime di coloro che sono destinati alla morte.
Al termine di un allontanamento dal mondo civilizzato durato 500 anni, Sayph viene richiamato alla capitale per un incontro con l’Alta Società, un consiglio di ricchi, potenti e strafottenti uomini che governano il mondo di sopra, dove gli viene proposta l’occasione di tornare ad essere ciò che un tempo era stato. Sayph declina l’offerta per non essere tormentato dal suo passato pieno di pena, ma alla fine accetta sotto la spinta del supremo imperatore in persona e della promessa che, alla fine del periodo di quattro mesi durante il quale opererà, troverà la risposta alla sua più grande domanda.
L’attività dei persecutori è molto complessa, lunga e stressante, ma Sayph è il migliore nel suo campo e non ha intenzione di deludere il sovrano che si fida di lui. I problemi iniziano quando Sayph prende in custodia una ragazza che assomiglia molto alla sua defunta moglie.
Con lei, tutti i suoi principi verranno messi in discussione

Dove acquistare l'eBook?
Potete trovarlo su Amazon: qui.


------------------------------------------------------


IL RISVEGLIO DI FAHRYON - Il suono sacro di Arjiam
di Daniela Lojarro
Primo libro della serie: qui
Editrice GDS | 314 pp. | €2,49 (eBook)

«Nulla è solo ciò che sembra»
Fahryon, neofita dell’Ordine dell’Uroburo, fugge dalla capitale del regno di Arjiam insieme ad Uszrany, cavaliere dell’Ordine del Grifo, per evitare di cadere nelle mani del potente nobile Primo Cavaliere del regno, il nobile Mazdraan, segretamente adepto della Malia, l’insidiosa magia legata al Silenzio e al Vuoto.
Tuttavia, durante la precipitosa fuga, il nobile Mazdraan cattura Uszrany; Fahryon, invece, è tratta in salvo da Vehltur, un misterioso Magh.
Mentre Uszrany, prigioniero del nobile Mazdraan, scopre sconcertanti segreti sulla storia del regno e impara a convivere con i fantasmi del suo passato, Fahryon, sotto la guida di Vehltur, inizia il cammino iniziatico che, prova dopo prova, la prepara al confronto con il suo avversario, il nobile Mazdraan.
Dove acquistarlo?
Potete trovarlo su Amazon: qui.

------------------------------------------------------

IRIDIAMA - La leggenda di Turok
di Stefano Girola
13Lab Edition | 890 pp. | €18,50 (cartaceo)

“Da centinaia di anni, nelle terre meridionali del mondo di Irìdia convivono tre razze: i Nani, l’antico popolo delle montagne, i giovani Uomini, giunti dal nord a cercare fortuna nei pressi del mare, e gli Orchi, crudeli e spietati predatori sempre in aperto conflitto con le altre popolazioni.
Durante la Festa di Incoronazione del Principe dei Nani, gli Orchi si fanno minacciosi e costringono i loro rivali a reagire prontamente. Un’antica leggenda però affiora dalle ombre del passato e sarà la causa scatenante di una guerra aperta tra loro e motivo di discordia nel Regno degli Uomini.
Toccherà a Gundar Ardibrace e ai suoi amici intraprendere un pericoloso viaggio alla ricerca di un antico manufatto, con il quale ridare vita alla leggenda di Turok e salvare il suo popolo.
Intrecci avventurosi, intrighi diplomatici, incontri sorprendenti e grandi battaglie si profilano sul sentiero dei coraggiosi amici, che divisi dal destino dovranno dare prova della loro proverbiale determinazione e del loro indomito coraggio.”
Dove acquistarlo?
Potete trovarlo su vari store online, tra cui IBS: qui 
------------------------------------------------------
HOMERON ETARK
di Francesco Giuffrida
Sito web
372 pp. | €9,98 (cartaceo) | €2,99 (eBook)
È il tempo degli Dèi, di Argo e Ilio. Gli etark, il popolo nativo dell’Oltreoceano, coloro che abitano oltre le Colonne d’Ercole, vedono la propria terra sconvolta da un avvenimento terribile che li condurrà alla distruzione, se non saranno in grado di riscattarsi nei confronti dei loro fratelli umani. Sotto gli intrecci a loro riservati dal Fato, affideranno le loro ultime speranze alla giovane Catlyn e a suo fratello Hero: saranno loro ad intraprendere un epico viaggio che li porterà ben oltre i loro compiti e doveri. Amicizie, scontri, lotte e amori piomberanno su di loro in un mondo crudo e terribilmente diverso da casa. Incontreranno un eroe elleno senza passato, alla ricerca di imprese e gloria, come loro mandante di un compito senza una fine certa. Si imbatteranno in un nemico temibile. Se riusciranno a vincere questa sfida sarà forse possibile per gli etark salvarsi, altrimenti non rimarrà altro che l’oblio. Le loro azioni daranno il via ad una serie di eventi che echeggerà nel futuro, anche il più lontano, di tutto il popolo dell’Oltreoceano.

Dove acquistarlo?
Potrete trovarlo su Amazon, al seguente link: http://www.amazon.it/dp/1523253525 

Che ne pensate di questi libri?
Ne conoscete qualcuno?





Compra anche tu un Distillato, un vero toccasana!


Sono uno scrittore. Non è stato affatto facile riuscire a completare il mio romanzo. Ho incontrato diversi ostacoli lungo il percorso creativo della scrittura durante il quale mi chiedevo se tutti gli ingranaggi fossero posizionati nel modo più corretto, se i personaggi avessero assunto caratteri degni di attenzione, se la mia storia fosse degna di essere raccontata o semplicemente un insieme di parole scoordinate e illeggibili. Alla fine sono riuscito a completare la mia storia. E non c'è nulla di più soddisfacente di cederla a voi lettori, nella speranza che la mia storia possa giovare anche a voi, possa divertirvi, emozionarvi, lasciarvi qualcosa dentro.

Sono un lettore. Amo leggere, la mia stanza è ormai diventata un microcosmo popolato da volumi, scrittori, personaggi, ambientazioni e dialoghi. Leggo dappertutto, non sempre, purtroppo gli impegni quotidiani sono tanti, a volte è impossibile dedicarsi alla lettura. Eppure, ogni volta che ho tempo, ogni volta che ne ho voglia, leggo. Non c'è nessuno che mi costringe. Leggere è un atto di puro piacere. Leggere è avere la libertà di dedicarsi a una storia piuttosto che a un'altra, di interrompere un capitolo e di ricominciarlo a proprio piacimento.

Non amo leggere. Non sono mai stato tanto attratto dal mondo della lettura. E detesto coloro i quali credono che io sia, solo per il semplice fatto che non legga, un uomo privo di coltura o interessi. Un uomo arido, sterile, a detta di molti. Se un giorno dovessi decidere di leggere, lo farò per me. Non per gli altri.

Sono una casa editrice, la Centauria. Ho deciso di non tenere in considerazione il lavoro, piacevole ma pur sempre faticoso, degli scrittori, tagliando a mio piacimento frammenti di libro che ritengo poco importanti o interessanti. Non rispetto il loro lavoro insomma, non rispetto la loro dignità. Così come non rispetto i lettori e i non-lettori. Voglio impormi. Voglio imporre libri tagliati a casaccio (mi concedete il termine "mutilati"?), senza un filo logico, senza un senso, senza che l'intera storia venga raccontata. Lascerò soltanto il fulcro centrale. Dopotutto, ha importanza tutto il resto? Eccovi quindi i Distillati (oh si che nome perfetto): la Mazzantini accorciata di 200 pagine giusto per fare un esempio. Perchè in effetti, chi ha poco tempo per leggere non ha la possibilità di scegliere romanzi brevi ma pur sempre interi. Lo slogan poi è davvero carino:

"Chi di voi non ha potuto leggere per mancanza di tempo libero un best seller perchè troppo lungo? Con i distillati vivi il PIACERE della META' delle pagine dell'originale, ma senza perderti NULLA"
E alla fine sì, il distillato vi è riuscito. Un distillato di banalità, decadenza, anticultura.


martedì 9 febbraio 2016

Recensione: Omofollia

Buongiorno carissimi lettori ^^ ringrazio subito la Rizzoli per avermi mandato l'eBook di questo libro e avermi dato così la possibilità di leggerlo! Il tema dell'omofobia per me è molto importante, per varie ragioni, e quindi è stato bello e molto istruttivo poter leggere il punto di vista di Mattia Cesari, giovane youtuber conosciuto proprio per aver fatto coming out sul web e per le sue bellissime imitazioni di Belén Rodríguez.

È omofollia quella presunta normalità
che spesso ci spinge lontano dagli altri
e ci impedisce di riconoscerli.

OMOFOLLIA
Rizzoli | 196 pp. | €17,00
Gita di terza elementare, tutti in pullman, destinazione la necropoli etrusca di Cerveteri. Due bambine di un’altra classe sedute sul sedile davanti si girano verso di me. Una allunga la mano e mi afferra una ciocca lunga e bionda di capelli. Non tira, li accarezza stupita e dice: «Come ti chiami?».
«Mattia.»
«Mh-mh. E perché hai i capelli da femmina?»
Non lo sapevo che quelli fossero «capelli da femmina». Per me erano i capelli come li portava quel figo di mio padre e gli avevo chiesto di lasciarmeli crescere proprio come i suoi, ma evidentemente su di me l’effetto era, come dire, diverso.
Da quel momento, anno dopo anno, Mattia inizia a vedere le cose da un altro punto di vista, a riconoscere e accettare gradualmente la sua identità sessuale, a confrontarsi con l’ottusità della gente, quella che lui definisce “omofollia”, e a tentare talvolta di aprire almeno una
piccola breccia nel muro dell’omofobia.
Il tutto sullo sfondo della sua improvvisa e inaspettata popolarità sul web – con i pro e i contro che comporta – e la voglia di crescere ogni giorno di più.
Una voce fresca e sincera per raccontare la storia di un adolescente normale.

Quando ho letto la prima volta la trama di Omofollia, ho subito pensato ad una lettura impegnativa, per il tema trattato: quello dell'omofobia. Ma una volta letto, mi sono resa conto che l'obiettivo di Mattia Cesari non era tanto quello di condannare direttamente la nostra società, lasciatemi dire, egoista e con i paraocchi. Il giovane autore infatti vuole scoprirsi, farsi conoscere dai lettori per quello che è e che la gente gli rimprovera, ha solo bisogno di confidarsi. Omofollia è un'autobiografia schietta e sincera, che ci permette di entrare nella mente di un ragazzo che ha conosciuto fin troppo presto la perfidia della gente.
"... quella cosa che chiamano omofobia dal punto di vista etimologico è una gran puttanata… perché non significa «paura degli omosessuali», ma «paura del simile». Vuol dire che l’omofobo ha paura di chi è come lui, e dunque in fondo ha paura di se stesso..."
Ho letto questo libro in pochissimo tempo, mi ha completamente rapita. Durante la lettura si capisce la giovane età dell'autore, per l'uso di uno stile semplice e diretto, ma allo stesso tempo perfetto per raccontare la sua storia. In fin dei conti sta parlando di sé nella società odierna, quindi quale migliore scelta se non un linguaggio giovanile e attuale? Tutto ciò rende la lettura d'impatto ma semplice, senza appesantirla troppo.
Il lettore è portato a conoscere il vero carattere di Mattia, quello che spesso non può mostrare agli altri, che invece si soffermano solo all'apparenza e ne provano disgusto, o forse timore.
Il tema dell'omofobia, è un tema a me caro e ho apprezzato molto questa lettura. Credo che con la sua semplicità Mattia sia riuscito a dire più di molti slogan o manifestazioni. Perché è in grado di trasmettere al lettore emozioni forti, che si sentono durante la lettura e arrivano dritto al cuore.
Lo consiglio ad ogni tipo di lettore, perché possiate conoscere il punto di vista di chi chiamano “diverso”, che poi di diverso alla fin fine non ha proprio nulla!

VOTO:


MATTIA CESARI
(Roma, 1997) è un ragazzo come tanti che a 16 anni ha iniziato per gioco a postare video in cui imitava Belén Rodríguez e nel giro di poco è diventato noto sui social. Col tempo, a questo suo lato ironico, Mattia ne ha affiancato uno più intimo: dopo aver fatto coming out, ha iniziato a raccontare i suoi sentimenti e le sue posizioni sul mondo gay e sull'omofobia in modo onesto, tenero e magnetico,   in un punto di riferimento per molti giovani della sua età che trovano in lui una voce amica e un esempio.

Voi avete letto questo libro? Che ne pensate?




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...