mercoledì 28 giugno 2017

Recensione: Hai conquistato ogni parte di me

Buongiorno carissimi lettori ^^ oggi vi lascio una nuova recensione. Andiamo subito a scoprire di quale libro si tratta.

Hai conquistato ogni parte di me, edito Newton Compton, è il nuovo libro di Alessandra Paoloni. Una storia romantica e leggera, da portare in spiaggia durante queste giornate afose.


HAI CONQUISTATO OGNI PARTE DI ME
Newton Compton | 288 pp. | €2,99

Nicoletta Catullo lavora come giornalista per un un noto settimanale italiano. Ha ambizioni letterarie e un libro nel cassetto che non ha mai avuto il coraggio di far leggere a nessuno. La sua vita cambia totalmente quando il suo direttore le commissiona un articolo molto particolare: intervistare il cast di una nuova fiction italiana sui Borgia. Nicoletta ha modo non solo di conoscere personaggi già famosi ma anche Luke Grady, un giovane attore che si sta facendo ammirare nel panorama cinematografico italiano. Al termine delle interviste per il suo articolo, la ragazza si ritrova però a firmare, senza saperlo, un documento che la legherà per i mesi a venire a Luke Grady: l'accordo "segreto" che siglerà la "costringerà" a vestire i panni della “finta fidanzata” dell'attore, fino al termine delle riprese della fiction...  



Hai conquistato ogni parte di me è un libro molto romantico, una storia leggera ma emozionante. 
Nicoletta è la protagonista di questo libro, un personaggio deciso e perfetto per il suo ruolo, mi è piaciuta molto. Nicoletta è una giornalista e la sua vita sembra cambiare direzione quando le viene assegnato un nuovo incarico, quello di intervistare la troupe di un film sui Borgia che si terrà in Italia. Questa sembra l’occasione giusta per un aumento. Ma quello che non si aspetta di certo Nicoletta è di firmare, con l’inganno, un contratto in cui dichiara di fare la parte della finta fidanzata dell’irresistibile Luke Grady, attore alle prime armi ma che sembra già avere un futuro promettente. L’agente infatti, in comune accordo con l’attore, vuole ripulire l’immagine da playboy del ragazzo. 
Quello che inizia come gioco però con il tempo sembra trasformarsi in altro. Luke Grady infatti seppur inizialmente da l’idea di essere un ragazzo arrogante e pieno di sé, alla fine invece si rivela per quello che è realmente. Un animo fragile, con un passato non proprio di gloria dal quale adesso sembra volersi riscattare. 
La storia d’amore tra i due protagonisti è qualcosa di idilliaco, quell’amore che noi tutti vorremmo avere. Nonostante la riluttanza iniziale di Nicoletta, quel ruolo le si addice alla perfezione, sebbene far parte di un mondo sempre sotto i riflettori non sia semplice. Qualsiasi movimento, qualsiasi parola, tutto può trasformarsi in un’arma a doppio taglio ed essere utilizzata dai giornali per spezzare l’incantesimo. 

Con questo libro Alessandra Paoloni ci regala una lettura breve, semplice e leggera, adatta per questo periodo estivo, ma che sa comunque trasmettere emozioni belle e pure. Personalmente ho letto questo libro in un momento particolare della mia vita, in cui tutte queste emozioni mi sono arrivate più forti. Sarà anche questo ad avermi aiutata ad apprezzare questa storia. 
Hai conquistato ogni parte di me è un libro emozionante, che insegna a perseverare e continuare sempre a credere nelle cose, perché prima o poi gli obiettivi si possono raggiungere, meglio se insieme ad una persona che ti ama. 




lunedì 26 giugno 2017

Vincitore GIVEAWAY La ragazza nel giardino del tè

Buongiorno carissimi lettori ^^ finalmente con il pc nuovo sono riuscita a fare l'estrazione per il giveaway del libro La ragazza nel giardino del tè.
Nei prossimi giorni ci sarà un'altra sorpresa, quindi tenete sempre d'occhio il blog!
Ma intanto andiamo a scoprire il fortunato vincitore...




Il vincitore della copia cartacea de La ragazza nel giardino del tè è:



Laura Colucci


Complimenti Laura, ti manderò a breve un'email, avrai tre giorni per rispondermi altrimenti dovrò effettuare un'altra estrazione. 

Ringrazio tutti voi per aver partecipato <3 eravate davvero tanti! E come dicevo prima, tenete d'occhio il blog per le prossime soprese!




domenica 25 giugno 2017

Nuovi arrivi libreschi: nuovi eBook

Cari lettori buona Domenica, finalmente posso tornare a scrivere sul blog. Nei giorni scorsi il mio pc mi ha abbandonata T.T dopo tanti anni insieme ha deciso di spegnersi, ma dovendo scrivere la tesi e non avendo tempo per portarlo in assistenza ho deciso di comprarne uno nuovo (spero un giorno di poter recuperare quello vecchio <3).
Quindi oggi vi scrivo dal mio nuovo tesoro *-* che già amo alla follia, vista la sua velocità di reazione! Voglio mostrarvi i nuovi arrivi perché questa settimana ho ricevuto tanti eBook, e un cartaceo, da recensire e quindi mi aspettano delle belle letture.



 

Sezione NKZ-68 di Matteo Marchisio è un thriller ambientato nella Rodesia degli anni '70, ho letto pareri molto positivi a riguardo e sono molto curiosa. Se dovesse piacermi penso che leggerò anche gli altri due libri dell'autore; Il cavaliere di Bronzo di Lorenzo Ruggeri invece è tutt'altro genere, si tratta di un fantasy per ragazzi e visto che è tanto che non mi avvicino a questo genere mi fa molto piacere avere la possibilità di farlo con questo libro; Silvia Menini invece torna ospite del blog con il suo nuovo libro Un amore al volo, edito anch'esso da Rizzoli per la collana YouFeel. Dell'autrice avevo letto Se bella vuoi apparire, un libro molto divertente e romantico, quindi non ho saputo dire di no quando Silvia mi ha chiesto di leggere anche questo. 



  

La fine del mondo arriva di Venerdì di Isabel C. Alley è un romance dalla trama molto interessante, anche il titolo ha destato la mia curiosità e spero di poterlo leggere presto. Il giardino delle farfalle di Dot Hutchison, per cui ringrazio la Newton Compton, è un thriller dalla trama abbastanza forte e inquietante. È uscito nei giorni scorsi e mi ha subito attratta. 
Infine l'unico cartaceo (non ho potuto fare la foto scusate) è Tatuaggi color pelle di Simone Giraudi un libricino molto interessante, che credo leggerò presto viste le poche pagine. 


Voi conoscete questi libri?
Fatemi sapere che ne pensate!


mercoledì 21 giugno 2017

Recensione: Aurora nel buio

Buongiorno carissimi lettori, oggi non so quando riuscirò a collegarmi, ma ho programmato questa recensione perché ci tenevo a farvela leggere. In realtà ho impiegato un po' di tempo per scriverla perché ho voluto davvero farvi arrivare la bellezza di questo libro e spero di esserci riuscita.
Aurora nel buio è il nuovo thriller di Barbara Baraldi, autrice italiana molto conosciuta soprattutto per la serie Urban Fantasy Scarlett, oltre ai tanti altri libri, di vario genere, pubblicati.
Ringrazio la Giunti per avermi dato la possibilità di leggere il libro.

AURORA NEL BUIO
Giunti | 528 pp. | €16,90
Aurora Scalviati era la migliore, fino al giorno di quel conflitto a fuoco, quando un proiettile ha raggiunto la sua testa. Da allora, la più brava profiler della polizia italiana soffre di un disturbo bipolare che cerca di dominare attraverso i farmaci e le sedute clandestine di una terapia da molti considerata barbara: l'elettroshock.
Quando per motivi disciplinari Aurora viene trasferita in una tranquilla cittadina dell'Emilia, si trova di fronte a uno scenario diverso da come lo immaginava.
Proprio la notte del suo arrivo, una donna viene uccisa. Il marito è scomparso e l'assassino ha rapito la loro bambina, Aprile, di nove anni. Su una parete della casa, una scritta tracciata col sangue della vittima: ''Tu non farai alcun male''.
Aurora è certa che si tratti dell'opera di un killer che ha già ucciso in passato e che quella scritta sia un indizio che può condurre alla bimba, una specie di ultimatum... Ma nessuno la ascolta.
Presto Aurora capirà di dover agire al di fuori delle regole, perché solo fidandosi del proprio intuito potrà dissipare la coltre di nebbia che avvolge ogni cosa. Solo affrontando i demoni della propria mente potrà salvare la piccola Aprile ed evitare nuove morti...


Aurora nel buio è il classico thriller dalle tinte cupe e dallo stile adrenalico. Tutto di questo libro, dalla trama ai personaggi, mi ricorda i grandi thriller americani, quelli che hai voglia di leggere perché sei sicuro che ti trasmetteranno emozioni forti, come paura, adrenalina e tanta voglia di scoprire la verità.
Barbara Baraldi nel suo libro è riuscita a mettere tutto questo e molto di più, creando una storia forte e perfetta nei minimi dettagli. Ci sono tutti gli elementi per renderlo un piccolo capolavoro di genere.

Aurora Scalviati, la straordinaria protagonista di questo libro, è superstite di un conflitto a fuoco in cui sembra essere rimasta viva per miracolo, portando con sé per il resto della vita un frammento di proiettile nel cervello e la consapevolezza di aver causato la morte del collega. È passato del tempo da quel giorno e Aurora ancora non ha superato quella storia. Per motivi disciplinari è stata trasferita in Emilia, dove non succede mai nulla di strano e tutto sembra tranquillo. Ma proprio il giorno del suo arrivo quella zona viene turbata dal ritrovamento del cadavere di una donna e la scomparsa del figlio. L’assassino ha lasciato sulle pareti una scritta con il sangue: Tu non farai alcun male. Tutto sembra far pensare ad un conflitto familiare e si parte alla ricerca del marito della donna. Ma Aurora, a causa del suo passato, viene subito messa da parte nelle indagini, relegata ad un lavoro di ufficio.
Fin da subito infatti la protagonista viene giudicata per quell’errore che le è costato tanto e i suoi superiori non si fidano di lei, nonostante sembra l’unica che possa realmente scoprire la verità sull’omicidio e riportare a galla i fantasmi del passato della piccola cittadina.
Aurora incarna la figura del perfetto protagonista di thriller. Una donna forte e determinata, che fa del suo lavoro la sua vita e che sembra essere nata per scovare la verità, anche lì dove le cose sembrano tanto facili. Ho apprezzato parecchio Aurora, soprattutto perché sebbene sia circondata da figure maschili riesce ad emergere e a non farsi mettere i piedi in testa da nessuno. Nonostante il suo passato turbolento, sa trarre vantaggio dagli errori per andare avanti, lentamente, nella vita.  

Aurora nel buio insomma è un thriller tutto da scoprire e assaporare. La mole di pagine sfila via velocemente grazie alla suspense che tiene alto, continuamente, il ritmo della storia. Barbara Baraldi riesce ad incuriosire, con il suo stile diretto, e a far temere per il peggio. Tutto ciò rende il lettore incapace di interrompere la lettura.
Starei qui ancora e ancora a parlarvi di questo libro e a elogiarvi le sue qualità, ma spero di avervi fatto capire abbastanza con queste poche righe. Non vi resta che leggerlo per credere. 






lunedì 19 giugno 2017

Nuove e prossime uscite Newton Compton

Buongiorno carissimi lettori e buon inizio di settimana ^^ aspetto da un po' di pubblicare questo post e farvi vedere alcuni titoli nuovi editi da Newton Compton e che già hanno catturato la mia attenzione! Alcuni dei libri che vi mostrerò sono usciti la scorsa settimana, mentre altri usciranno questa settimana. Quindi in qualsiasi caso non dovremo aspettare molto xD

Ma prima di parlarvi dei libri volevo mostrarvi questa fantastica promozione *_* io già ho segnato alcuni titoli da acquistare!
Da oggi 19 Giugno potrete acquistare 3 titoli editi dalla Newton Compton a soli 9,90€. Potete trovare tutti i titoli in promozione al seguente link: qui.




Il primo libro di cui vi parlo è un thriller intrigante, dalla trama suggestiva e che conquisterà i lettori. È stato considerato sinistro come Il silenzio degli innocenti e accattivante come Il collezionista di ossa, quindi preparati a leggerlo!

IL GIARDINO DELLE FARFALLE
Newton Compton | 336 pp. | €9,90
Vicino a una villa isolata c’è un bellissimo giardino dove è possibile trovare fiori lussureggianti, alberi che regalano un’ombra gentile e... una collezione di preziose “farfalle”: giovani donne rapite e tatuate in modo da farle assomigliare a dei veri lepidotteri. A guardia di questo posto da brividi c’è il Giardiniere, un uomo contorto, ossessionato dalla cattura e dalla conservazione dei suoi esemplari unici. Quando il giardino viene scoperto dalla polizia, una delle sopravvissute viene portata via per essere interrogata. Gli agenti dell’FBI Victor Hanoverian e Brandon Eddison hanno il compito di mettere insieme i pezzi di uno dei più complicati rompicapo della loro carriera. La ragazza, che si fa chiamare Maya, è ancora sotto shock e la sua testimonianza è ricca di episodi sconvolgenti al limite del credibile. Torture, ogni forma di crudeltà e privazione sembravano essere all’ordine del giorno in quella serra degli orrori, ma nella deposizione della giovane donna, che ha delle ali di farfalla tatuate sulla schiena, non mancano buchi e reticenze... Più Maya va avanti con il suo terrificante racconto, più Victor e Brandon si chiedono chi o cosa la ragazza stia cercando di nascondere...


Questo secondo libro invece è completamente diverso. Una storia romantica ed emozionante ci aspetta tra le pagine de La casa in riva al lago di Ella Carey.

LA CASA IN RIVA AL LAGO
Newton Compton | 256 pp. | €10,00
Anna vive a San Francisco e si è costruita un’esistenza tranquilla e ordinata, fatta di giornate costellate di abitudini in cui gli imprevisti sono ridotti al minimo. Il suo mondo viene completamente sconvolto quando suo nonno Max, di novantaquattro anni, la mette a parte di un sorprendente segreto: la loro era una famiglia aristocratica che ha perso tutto durante la seconda guerra mondiale. All’epoca Max era stato costretto a fuggire dalla Prussia, abbandonando un oggetto prezioso. Adesso, dopo oltre settanta anni, vorrebbe ardentemente che la nipote lo andasse a recuperare. Nonostante si senta confusa per quelle rivelazioni, Anna parte per la Germania. Sono tante le domande che affollano la sua testa: cosa ha mai lasciato di così importante, suo nonno? E perché le ha nascosto la verità per così tanto tempo? Sarà Wil, un uomo che Anna incontra durante il suo viaggio, ad aiutarla a far luce sul mistero che ha di fronte. Insieme,
scoprono che i segreti della sua famiglia sono collegati a un appartamento abbandonato a Parigi…
Con una narrazione che alterna vicende degli anni Trenta a quelle dei nostri giorni, La casa in riva al lago è un romanzo che racconta come si possa lottare per raggiungere la felicità, senza sacrificare l’amore verso la propria famiglia e il proprio Paese.


Questa settimana invece uscirà tra i tanti libri anche Il silenzio della pioggia d'estate di Dinah Jefferies, autrice del famoso Il profumo delle foglie di tè. Io sto già leggendo e divorando il libro, non vedo l'ora di parlarvene. 

IL SILENZIO DELLA PIOGGIA D'ESTATE
Newton Compton | 416 pp. | €9,90
1930, Rajputana, India.
Dopo la morte del marito, Eliza, una giovane fotoreporter, si sente persa. A tenerle compagnia c’è soltanto la sua macchina fotografica. La solitudine viene un giorno interrotta da una chiamata e da un incarico inaspettato: il Governo britannico decide infatti di inviarla in un ricchissimo stato indiano per fotografare la famiglia reale. È l’occasione della sua vita e deve sfruttarla a ogni costo. Ma, al suo arrivo, una sorpresa l’attende: giunta al palazzo, conosce il fratello del principe, Jay, un ragazzo giovane, affascinante e dai modi gentili. Uniti dal desiderio di migliorare le condizioni della popolazione locale, che vive in estrema povertà, Jay ed Eliza scopriranno di avere più cose in comune di quanto potessero mai immaginare. Eppure la società indiana, molto tradizionalista, e le loro famiglie la pensano diversamente. E questo li costringerà a una scelta: fare ciò che tutti si aspettano da loro oppure seguire ciò che dice il cuore… 

Altro libro che uscirà nei prossimi giorni è Un'indimenticabile storia d'amore, un libro che incanterà i nostri cuori *-* 

UN'INDIMENTICABILE STORIA D'AMORE
Newton Compton | 448 pp. | €10,00
Viv trascorrerà l’estate al Wildflower Cottage, un rifugio per animali. Il suo compito sarà quello di affiancare Heath, il veterinario bello e scontroso che lo gestisce, ma la verità è che si trova lì per un motivo che ha più a che fare con i suoi sentimenti... Geraldine gestisce il Wildflower Cottage. In fuga dal suo passato, pensava di riscoprire la felicità dedicandosi a quel posto, ma adesso quel luogo rischia la chiusura per le mire della potente famiglia Leighton. Riuscirà a far tacere i fantasmi che la tormentano e a pensare al suo futuro? Stel, la madre di Viv, crede di avere finalmente incontrato un uomo che la tratterà come si deve, per una volta. Ian è gentile, premuroso, e ha perso la testa per lei. Non è forse quello che desiderava da tanto? Sarà un’estate davvero particolare, quella al Wildflower Cottage, un’estate per innamorarsi, ridere e diventare amici…


Un altro thriller ci aspetta nei prossimi giorni in libreria e si tratta de Il cadavere nel bosco, il cui titolo mette già i brividi.

IL CADAVERE NEL BOSCO
Newton Compton | 512 pp. | €10,00
Il sergente Logan McRae è in una situazione complicata. Sono scomparse delle persone. Nessuna traccia, nessun riscatto. Le vittime sembrano svanite nel nulla, inghiottite dal gelo che attanaglia tutta la Scozia. Almeno finora, perché l’indagine sembra finalmente giunta a un punto di svolta. Un cadavere viene ritrovato nel bosco, nudo, le mani legate dietro la schiena, e un sacchetto dei rifiuti sulla testa. L’ispettore Steel, ex capo di Logan, guida la squadra del dipartimento di polizia di Aberdeen e, come sempre, si aspetta che McRae risolva il caso. Ma il nuovo sovrintendente dell’inchiesta vuole fare a modo suo, ed è deciso a rendere la vita difficile a McRae. Nel frattempo Wee Hamish Mowat, il capo della più potente banda criminale della città, muore, lasciando il territorio preda dei gruppi rivali. Si sta preparando una guerra e McRae ci si ritrova intrappolato proprio nel mezzo, che gli piaccia o no.
 

Che ne pensate di questi libri? 

sabato 17 giugno 2017

Nuovi arrivi libreschi + aggiornamento letture

Buongiorno cari lettori e buon Sabato ^^ tra un po' inizio le pulizie di casa, ma prima volevo lasciarvi questo post per presentarvi innanzitutto i nuovi arrivi 😍 e, poi, darvi un aggiornamento delle mie ultime letture.

Iniziando dai nuovi arrivi - per chi ci segue su Istangram saprà già di cosa si tratta - per chi invece ancora non li avesse visti ecco i nuovi titoli che si sono aggiunti alla mia libreria...



Tutti e tre i libri sono arrivati lo stesso giorno, quindi potete immaginare la mia felicità *-* 
Partendo dai due libri Giunti (che ringrazio come sempre per gli omaggi inaspettati): Il respiro delle anime di Gigi Paoli è un noir tutto italiano, seguito de Il rumore della pioggia che voglio leggere prima di passare al secondo, perché non so ancora se possono essere letti separatamente;
altro titolo, totalmente inaspettato, è Il rogo della strega di Josephine Angelini, terzo libro della serie The Worldwalker. Non ho mai letto i due libri precedenti, nonostante li avessi in wishlist, quindi con l'occasione (non volendo leggere il terzo senza conoscere la storia precedente) ho già fatto un ordine per acquistarli *-* non vedo l'ora che arrivino, così potrò leggere l'intera saga insieme!
Infine per l'ultimo arrivo ringrazio la Newton Compton editori, che ultimamente mi sta facendo fare dei bellissimi viaggi in India con i suoi libri! Il silenzio della pioggia d'estate è il nuovo libro di Dinah Jefferies, autrice conosciuta per il precedente Il profumo delle foglie di tè. Anche questo libro è ambientato in India e sono davvero felice di poter scoprire ancora di più su questo fantastico Paese. 



AGGIORNAMENTO LETTURE
Per quanto riguarda le ultime letture, so che siete rimasti un po' indietro visto che non vi ho più aggiornati, scusate. Con questo post vi voglio mostrare le mie ultime due letture e l'attuale. 

Aurora nel buio di Barbara Baraldi l'ho finito settimana scorsa, è un thriller vecchio stampo, davvero sorprendente e assolutamente consigliato *-* settimana prossima pubblico la recensione per spiegarvi meglio cosa ho apprezzato di questo libro.
Oblivion III di Jennifer L. Armentrout mi ha rubato il cuore e mi ha tenuta incollata alle pagine per due giorni. Alla fine lasciare andare i due protagonisti è stata dura T.T anche questo libro, come i precedenti, mi è piaciuto molto #ILoveDaemon! (qui trovate le recensioni dei due libri precedenti: OblivionOblivion II ) . Per entrambi ringrazio ancora una volta la Giunti.
Invece la mia attuale lettura è proprio Il silenzio della pioggia d'estate, arrivato da poco, come avete visto. Ma l'India mi ha attirata e non ho saputo resistere alla tentazione. 


Voi avete letto qualcuno di queste libri?
Fatemi sapere!

venerdì 16 giugno 2017

Recensione: Requiem

Cari lettori oggi sono felicissima *-* ho terminato gli esami proprio oggi e questo significa che mese prossimo mi laureo!!! Ancora non ho realizzato, ma l'ansia inizia già a farsi sentire.

Comunque oggi sono qui per parlarvi di un thriller norvegese molto freddo, e non solo per l'ambientazione ma anche per lo spietato serial killer che bisognerà scovare. Requiem, edito Giunti, è il primo libro del blogger di crime fiction Gier Tangen.

REQUIEM
Giunti | 432 pp. | €18,00
Nella ventosa cittadina di Haugesund, sui fiordi norvegesi, il giornalista Viljar Ravn Gudmundsson dovrebbe godersi il meritato successo. Solo qualche anno prima infatti, un suo celebre articolo ha scoperchiato uno degli scandali più subdoli della politica nazionale. Uno scoop che lo ha reso in breve tempo una star del giornalismo e gli ha aperto prestigiose opportunità professionali.
Eppure Viljar siede ancora alla stessa scrivania del quotidiano locale ma, a differenza di prima, non ha l’aria di passarsela bene per niente: fa fatica a scrivere persino di cronaca, soffre di continui attacchi di panico e subisce quotidianamente un pesante mobbing dal caporedattore.
Finché una mattina, nella sua casella di posta, appare una mail piuttosto sinistra: un misterioso mittente annuncia al giornalista che l’indomani una donna verrà uccisa.
O meglio: giustiziata; profezia che si verifica esattamente secondo le parole scritte nel messaggio. E non è che l’inizio, come Viljar e la giovane poliziotta Lotte Skeisvoll capiranno a proprie spese.
Ma perché il killer ha scelto proprio lui come interlocutore? E che cosa hanno in comune le persone che nella diabolica mente dell’assassino meritano una fine tanto atroce? 


Se avete voglia di un buon thriller, ambientato in una fredda Norvegia Requiem è il libro che fa al caso vostro. Un libro vecchio stampo, con tutte le carte in regola per poter essere apprezzato dai lettori del genere, dallo stile accattivante e con una trama ben studiata.
Protagonista del libro è Viljar Ravn Gudmundsson, giornalista che dopo aver assaporato la gloria anni prima adesso si ritrova privato della voglia e del guizzo che dovrebbe accompagnarlo in ogni suo articolo. Ormai Viljar scrive solo articoli anonimi, insulsi e che non fanno che peggiorare la situazione con il suo capo. Questo finché tra le mail non riceve una lettera in cui è descritto nei minimi dettagli un omicidio che avverrà il giorno dopo. Da qui la storia prende tutta un’altra piega, se inizialmente Viljar crede ad uno scherzo, nei giorni successivi a causa di ulteriori email e seguenti omicidi dovrà prendere la storia sul serio. In questa avventura il protagonista sarà accompagnato da Lotte Skeisvoll, giovane poliziotta che si ritrova a capo delle indagini di questi omicidi, tutti diversi tra loro, ma che hanno come comune denominatore proprio il giornalista. Cosa si nasconde dietro a questi delitti? In che modo Viljar è coinvolto?

In Requiem si alternano diverse voci, quelle principali di Viljar e Lotte, ma anche quella dell’assassino e di un ragazzo, di cui non si sa molto. In quest’ultimo caso la narrazione ci rimanda al passato.
Gier Tangen blogger di crime fiction sicuramente ha una buona preparazione da cui partire e questo si vede nel suo libro, che seppur sia il suo primo lavoro sa incantare i lettori. Con le descrizioni minuziose e gli indizi sparsi qua e là e mai scontati l’autore riesce a scrivere un thriller degno di nota.
Anche la scelta dell’ambientazione è stata azzeccata, la Norvegia con il suo clima rigido ben si adatta ad un efferato serial killer.  
Insomma Requiem è un libro tutto da gustare, la trama riesce a tenere alta l’attenzione dei lettori che si ritrovano coinvolti da questa serie di omicidi. Unica pecca, se così la vogliamo chiamare, sono i nomi – per me – incomprensibili di luoghi e persone.

Ma come già detto, Requiem rimane comunque un ottimo thriller, assolutamente consigliato ai lettori del genere. 




giovedì 15 giugno 2017

Ultime uscite Leggereditore / Fanucci e nuova collana Nero Italiano

Cari lettori rieccoci qui con delle nuove uscite fresche fresche di stampa e con alcuni titoli in anteprima, per i quali dovremo ancora aspettare qualche giorno.
Io sono molto curiosa riguardo alcuni di essi e li ho già inseriti in wishlist 😍
I titoli che vi presento oggi sono editi da Leggereditore e Fanucci, inoltre alla fine trovate i nuovi titoli della nuova collana di gialli Nero Italiani, che troverete in libreria dal 22 Giugno. Curiosi? Andiamo subito a dare un'occhiata!

Da oggi 15 Giugno in eBook, dal 29 Giugno in libreria...

ORIZZONTI SCONOSCIUTI
Leggereditore | 352 pp. | €4,99 (eBook)
Grace Peterson è disperata: vive in clandestinità, in una perenne fuga da uomini malvagi e pericolosi determinati a sfruttare la sua straordinaria capacità di guarire gli altri. Il dono che la rende speciale – un’infallibile abilità telepatica che condivide con la sorella – è svanito nel nulla, lasciandola ora completamente sola e vulnerabile. La missione di riportare a casa Grace sana e salva è affidata a Rio, misterioso e implacabile membro del kgi, un uomo freddo e risoluto ma del tutto impreparato di fronte a quella donna ferita e confusa, che ne scalfirà la dura corazza. In Rio, Grace troverà un rifugio sicuro, e per la prima volta anche una speranza. Ma la missione è tutt’altro che semplice. Il pericolo a cui Grace sperava di essere sfuggita si è fatto più imminente che mai, trascinando lei e Rio verso un orizzonte nuovo e sconosciuto, in cui nessun posto può essere ritenuto sicuro. Seduzione, avventura e adrenalina conditi con un alto tasso di suspense.
 

LO SPAZIO TRA LE STELLE
Leggereditore | 312 pp. | €4,99 (eBook)
Tutto ciò che Jamie Allenby ha sempre desiderato è avere spazio intorno a sé, in cui sentirsi finalmente libera. Per questo ha abbandonato la Terra, sovrappopolata e claustrofobica, rifacendosi una vita in un mondo di frontiera, ai bordi della civiltà. Quando però un virus dilagante colpisce l’umanità, annientandola e lasciandone solo un vago ricordo, Jamie si ritrova definitivamente sola, finché un messaggio giunto dalla Terra accende in lei una flebile speranza... Chi è il suo autore? Forse l’amato Daniel? Jamie non può saperlo, ma il desiderio di scoprirlo la spinge a trovare ad ogni costo un modo per tornare indietro. Nel ripercorrere a ritroso i fili che legano la propria esistenza, Jamie incontrerà altri uomini alla ricerca della Terra, impegnati come lei in un’avventura irta di pericoli e minacce. I sopravvissuti, reietti intenzionati a proseguire lungo il cammino che ha condotto l’umanità alla perdizione, minacciano infatti di vanificare il loro prezioso inizio… Il viaggio di Jamie verso casa la aiuterà a chiudere la distanza tra chi è diventata e chi è destinata a essere. Ma si può davvero fuggire da un passato turbolento e abbracciare un futuro ricco di speranza? La storia di una donna che deve affrontare il vuoto dell’universo e del suo cuore.


ESTATE A OYSTER BAY
Leggereditore | 202 pp. | €4,99 (eBook)
Dicono che innamorarsi sia facile. Ma cosa succederebbe se sapessi che l’amore ti spezzerà il cuore? Per Emily Tate, tornare nella casa dell’infanzia a Oyster Bay è come ricominciare a respirare dopo il ritmo affannoso della città. Circondata dalle chiacchiere della sorella Rachel, dai biscotti al burro di Gram e da chilometri di sabbia bianca e soffice, Emily ritrova sé stessa e ciò che ha di più caro. Quando inizia a lavorare nell’elegante Water’s Edge Inn, l’affascinante proprietario Charles Peterson chiede il suo aiuto. Il progetto dell’uomo è espandere l’albergo ma per far questo ha bisogno dei consigli esperti di una persona del posto. Emily accetta e si assume l’impegno di farlo innamorare della sua cittadina. È così che il loro rapporto inizia a trasformarsi in qualcosa di più profondo... Almeno fino a quando i piani di Charles per l’espansione dell’albergo non rischiano di compromettere la bellezza e l’integrità di Oyster Bay. Emily perderà la sua casa e Charles, o riuscirà a salvare Oyster Bay e dare una possibilità al vero amore? Estate a Oyster Bay è la lettura romantica perfetta per l’estate. Un romanzo sull’importanza degli affetti familiari e sulla scoperta dell’amore.


(NON) TI VOGLIO
Leggereditore | 238 pp. | €4,99 (eBook)
Nonostante tutte le probabilità fossero contro di loro, dopo un primo imbarazzante incontro a una festa di Halloween organizzata da un amico comune, Carter e Evie si sono immediatamente piaciuti. Nemmeno il fatto di lavorare per agenzie concorrenti di Hollywood è servito a spegnere il fuoco che è divampato tra i due. Ma quando le loro aziende si fondono, ha inizio una spietatissima competizione per occupare la stessa posizione, e quella che sarebbe potuta diventare una meravigliosa storia d’amore si trasforma in una guerra all’ultimo sabotaggio... Per capire il sadico gioco in cui sono invischiati, come ignare pedine mosse dal loro comune capo, Carter dovrà reprimere la sua indole compiacente e Evie mettere da parte la sua sconfinata ambizione chiedendosi entrambi cosa desiderino davvero dalla vita. Riusciranno a ottenere il loro finale da favola hollywoodiano? Oppure andranno incontro a una dramedy di proporzioni epiche? Un romanzo appassionante, divertente e sincero del duo Christina Lauren al top della sua forma.

RECESSIVE
Fanucci | 231 pp. | €4,99 (eBook)
In un mondo sferzato dal ghiaccio e spezzato dall’odio, tra tempeste di neve, enormi città robotizzate e antiche rovine, continua la travolgente avventura delle sorelle Claire ed Eleanor. Dopo una rocambolesca missione all’interno della Cupola, Eleanor si ritrova ora prigioniera nella City, tra le grinfie di Jordan e del Dominante Gabriel Swan, governatore da oltre quindici anni. Il loro scopo è estorcerle importanti informazioni su dove siano nascosti Clare e i Recessivi, ed Eleanor dovrà dimostrare grande forza d’animo e coraggio. Da parte sua, Claire è determinata a liberarla ed è disposta a tutto pur di riuscirci. Anche a partire con l’ambiguo signor Yan per intraprendere un lungo e avventuroso viaggio che li condurrà alla ricerca dei misteriosi Dragoni di Giada, senza i quali non potrebbe mai portare a termine la sua nuova missione. Ma nel Mondo di Fuori si annidano potenti alleati quanto subdoli nemici. E mentre Claire deve decidere di chi fidarsi, e pagarne a caro prezzo le conseguenze, Eleanor lotta duramente per sopravvivere... 


YESTERDAY'S GONE
Capitolo tre
Fanucci | 150 pp. | €4,99 (eBook)
Dopo essersi svegliati in un mondo disabitato, alcuni sopravvissuti vivono rintanati in un albergo, mentre fuori misteriose creature continuano a moltiplicarsi e ad aspettare... Luca è riuscito finalmente a liberare Paola dal sogno che la teneva prigioniera. Ma il ragazzo ha pagato un prezzo molto alto: al suo risveglio, si è ritrovato invecchiato di cinque anni. Nella città di New York, Times Square è una sconcertante e immensa distesa di corpi umani che si sovrappongono. Brent e Luca, stupefatti e frastornati dall’atroce scenario che si presenta davanti ai loro occhi, devono adesso pensare a come fuggire da quest’universo dominato da forze oscure e nemiche. La loro unica speranza per sopravvivere è raggiungere con un traghetto Black Island, dove almeno una parvenza di autorità sta cercando di riorganizzare ciò che resta dell’umanità. Anche se tutto sembra suggerire che il peggio debba ancora arrivare…
Dopo il successo delle prime due stagioni, il terzo appassionante appuntamento con Yesterday’s Gone, un viaggio in uno scenario post-apocalittico alla ricerca di un’umanità perduta. Dove l’ignoto spaventa ma non frena l’istinto alla sopravvivenza.


La nuova collana Gialli TimeCrime
NERO ITALIANO

 
 



Che ne pensate di queste nuove uscite?

mercoledì 14 giugno 2017

Prossime uscite Fazi Editore, da Giugno in libreria!

Buongiorno carissimi lettori e ben ritrovati sulla nostra piattaforma ^^ Con la nuova veste grafica e le nuove idee, siamo pronti a ricominciare a scrivere sul blog come un tempo, o forse con ancora più entusiasmo!
Oggi vi annunciamo una fantastica notizia *_* Abbiamo iniziato una nuova collaborazione con la Fazi Editore di cui stra-bramo i titoli e le uscite *_*
Penso che svaligerei volentieri i loro magazzini >.<
Intanto oggi vi presentiamo le loro uscite e le loro proposte del mese *_* Una più bella dell'altra!


IL VOLTO RITROVATO
Risultati immagini per il volto ritrovato fazi editore
Fazi Editore | 200 pp. | €17,00
Wahab è un bambino libanese brutalmente colpito dalla violenza della guerra civile appena scoppiata. Il conflitto imperversa, e la famiglia decide di trasferirsi in “un paese lontano e piovoso”. È l’addio di Wahab alle montagne bianche della sua infanzia, alla sua terra, alla sua lingua madre. Passa qualche anno e un giorno, rientrando da scuola, Wahab trova l’appartamento inspiegabilmente cambiato, soprattutto nel luogo che gli era più familiare, la sua camera. L’incubo diventa insostenibile quando non riconosce più la madre, né la sorella. Si convince così di essere diventato pazzo e decide di fuggire da quella casa ostile. Comincia allora la fuga dell’adolescente: Wahab affronta il freddo, la solitudine, il terrore di essere scoperto e punito. Una serie di incontri misteriosi scandisce le varie tappe del suo peregrinare, finché lo ritroviamo, ormai diciannovenne, pittore. Attraverso le sue tele si sforza di ricostruire il volto della madre, grazie al quale, paradossalmente guidato dalla collera, conduce il proprio tentativo di riconciliazione. Giunto al capezzale della madre morente, Wahab riconosce finalmente il volto dimenticato, e ritrova nei suoi tratti tutta la propria esistenza.


STRADE DI NOTTE
Risultati immagini per strade di notte fazi editore
Fazi Editore | 250 pp. | €16,50
Un tassista russo vaga per le strade buie della Parigi degli anni Trenta. È una Parigi misera e splendida, popolata da un sottobosco di personaggi ai margini: nobili decaduti, filosofi alcolizzati, prostitute in disgrazia, emigrati afflitti da manie di persecuzione. Sono animali notturni, le mille sfaccettature della disperazione umana. Incontri fugaci regolati dal caso, compagni di viaggio con cui condividere un pezzo di strada nell’inevitabile cammino verso la morte. Il tassista osserva, ascolta e si lascia trascinare nelle loro tragiche, insulse esistenze per sfuggire alla solitudine che lo attanaglia e all’amara consapevolezza della vacuità della propria vita, una vita priva di legami e di futuro, una vita da esule, da eterno viaggiatore in terra straniera. E sullo sfondo aleggia lo spettro della grande Russia, patria perduta e rimpianta, della quale in queste pagine si respira tutto il fascino malinconico.


IL MIO NEMICO MORTALE
Risultati immagini per il mio nemico mortale fazi editore
Fazi Editore | 100 pp. | €9,00


Da giovane, Myra Henshawe rinuncia a una fortuna per sposarsi per amore: un gesto audacemente romantico, che in famiglia diventa una leggenda. Ma forse questa donna di mondo, sarcastica e perfida, è destinata a qualcosa di diverso dall’amore, a qualcosa di più grande. Nel dipingere con una serie di squisite sfumature Myra e il suo matrimonio, l’autrice ci mostra l’evoluzione di uno spirito libero che si trova a combattere contro i limiti della quotidianità e ricerca una soddisfazione spirituale. Un romanzo reso indimenticabile dalla sua carica drammatica e da un’intensa immaginazione morale.


ABSENCE
Risultati immagini per absence fazi editore
Fazi Editore | 350 pp. | €15,00
Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri.Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l’ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all’altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre? La sua vita si trasforma in un incubo quando, all’improvviso, si rende conto di essere diventata invisibile. Nessuno riesce più a vederla, né si ricorda di lei. Non c’è spiegazione a quello che le è accaduto, solo totale smarrimento.Eppure Faith non è invisibile a tutti. Un uomo vestito di nero detta le regole di un gioco insidioso e apparentemente folle, dove l’unico indizio che conta è nascosto all’interno di un biglietto: 0°13′07″S 78°30′35″W, le coordinate per tornare a vedere.Insieme a Jared, Scott e Christabel – come lei scomparsi dal mondo – la ragazza verrà coinvolta in un viaggio alla ricerca della propria identità, dove altri partecipanti faranno le loro mosse per sbarrarle la strada. Una corsa contro il tempo che da Londra passerà per San Francisco de Quito, in Ecuador, per poi toccare la punta più estrema del Cile, e ancora oltre, verso i confini del mondo.Primo volume della trilogia di Absence, Il gioco dei quattro porta alla luce la battaglia interiore più difficile dei nostri giorni: definire chi siamo in una società troppo distratta per accorgersi degli individui che la compongono.Cosa resterebbe della nostra esistenza, se il mondo non fosse più in grado di vederci?Quanto saremmo disposti a lottare, per affermare la nostra identità?Un libro intenso e profondo; una sfida moderna per ridefinire noi stessi.Una storia per essere visti. E per tornare a vedere.




DENTE PER DENTE
Risultati immagini per dente per dente fazi editore
Fazi Editore | 240 pp. | €15,00
Se Roma ha la GNAM (Galleria Nazionale d’Arte Moderna), Bologna il MAMBO (Museo d’Arte Moderna BOlogna) e a Napoli c’è il MADRE (Museo d’Arte contemporanea DonnaREgina), a Varese hanno pensato bene di inaugurare il Mu.CO (Museo d’arte COntemporanea). Qui, a detta dei critici, sono esposte le peggiori opere dei più grandi artisti contemporanei. Tra le altre, un orribile Warhol, un Dalí terrificante, due drammatici Magritte e un Duchamp inguardabile. Leonardo ci lavora da tre anni. È un’assunzione obbligatoria: ha perso due dita in un incidente e insieme alle dita anche i sogni. Ha solo una grande certezza: si chiama Andrea, una ragazza molto cattolica, osservante e praticante, che rispetta alla lettera i dieci comandamenti, non dice parolacce e, soprattutto, non fa sesso. Non fa sesso con lui, però, perché Leonardo, sul punto di farle la sua proposta di matrimonio a sorpresa, la scopre a letto con un altro. Da quel momento, la sua vita va in pezzi. Alla disperazione più nera, tuttavia, segue la vendetta. Leonardo decide di rifarsi su Andrea e sui suoi preziosi comandamenti. Li infrange tutti, sistematicamente, uno dopo l’altro. Con un’ironia corrosiva e una storia scandita da scene esilaranti, Muzzopappa torna a dare il meglio di sé in un’inusuale commedia nera, protagonista un tenero quanto agguerrito ragazzo innamorato.


UNO SPARO NEL BUIO
Risultati immagini per uno sparo nel buio fazi editore
Fazi Editore | 240 pp. | €15,00


Il cadavere di una giovane donna viene ritrovato a Roma, sul Lungotevere Marzio, la notte del 4 gennaio 1918. La ragazza è inizialmente identificata come la profuga istriana Maria Rotellini e il caso è archiviato come un classico suicidio. Due anni dopo, a seguito di un’inchiesta più approfondita, il Procuratore del Re ottiene la riesumazione del cadavere. La morta risulta essere Bice Simonetti, figlia di un noto antiquario romano, e suo marito, Ignacio Mesones, viene arrestato con l’accusa di omicidio. Ignacio Mesones, però, era completamente cieco già da anni prima del suo presunto crimine. Allora chi è l’assassino di Bice? E qual è il vero movente del delitto? Seguendo tutte le fasi processuali del delitto, Diego, giovane giornalista del «Giornale d’Italia», cerca tra mille difficoltà e insidie di venire a capo dell’intricata vicenda, aiutato da Caterina, tenace femminista e aspirante psicologa, impegnata a dimostrare l’incapacità di intendere e volere dell’imputato. Sono loro i veri protagonisti dell’indagine che finirà per legarli anche sentimentalmente e magari proiettarli verso nuovi misteri…


L'ORA DELLA CACCIA
Risultati immagini per l'ora della caccia fazi editore
Fazi Editore | 500 pp. | €18,00


Aprile 1975. Parigi. Un uomo viene trovato impiccato a una corda di pianoforte. Il suo nome è Dieter Bock, un ex capitano delle SS. La tesi del suicidio non regge e l’indagine viene affidata all’ispettore César Dreyfus, unico superstite di una famiglia ebrea sterminata ad Auschwitz. Le piste sono innumerevoli e complesse, dal Mossad ai servizi segreti occidentali che si sarebbero serviti della collaborazione di Bock nel dopoguerra. Ma quando l’ispettore scopre che le morti di un banchiere svizzero, di un industriale belga e di un diplomatico inglese sono collegate, è l’inizio di una serie di colpi di scena in cui ogni certezza si rivela infondata. In una caccia senza tregua, César estenderà le sue indagini in Austria e in Germania, sulle tracce del complotto più occulto e paradossale della Storia. Perché niente è ciò che sembra, la sete di vendetta può attendere decenni e tra le pieghe delle tragedie d’Europa si nascondono segreti che hanno condannato a morte chiunque li conoscesse. 


EISENBERG
Risultati immagini per eisenberg fazi editore
Fazi Editore | 400 pp. | €16,00
Una studentessa viene assassinata e mutilata in un parco di Monaco nell’aprile 2015. Tanto le indagini della polizia quanto il referto del medico legale sembrerebbero accusare un uomo di mezza età, senza fissa dimora, che Rachel Eisenberg – avvocato di grido e madre di una figlia adolescente – accetta di difendere nonostante l’iniziale riluttanza. Ma quando si trova seduta davanti al suo cliente, Rachel resta allibita perché quell’uomo lo conosce bene: è il professor Heiko Gerlach, astro della fisica teorica con cui ha avuto una relazione diciotto anni prima. Come è finito sulla strada? E soprattutto: è davvero uno psicopatico omicida? Rachel si rifiuta di crederci e comincia a indagare per conto proprio, incalzata da una serie di domande tormentose: non c’era, già tanti anni prima, un’ombra inquietante nella personalità del suo partner? Qual è il ruolo di Nicole, la giovane e affascinante senzatetto che per mesi ha accompagnato Heiko nei suoi spostamenti? E chi è Max, che offre a Nicole aiuto e protezione proprio quando Heiko viene incarcerato? Spostandosi in un’estate torrida tra Monaco e il lago di Garda in cerca delle risposte, presto Rachel si accorgerà che anche lei sta rischiando la vita.



GIARDINI

Fazi Editore | 256 pp. | €20,00


Cos’è che risveglia nel genere umano l’anelito alla ricreazione del Paradiso perduto?Capolavoro inimitabile, imitazione improbabile; eppure ogni neonato giardino del mondo rinnova la sfida impossibile, tentando di riprodurre quell’impronta divina. Questa è la riscoperta d’una domanda perduta e ritrovata da Robert Pogue Harrison, che risponde, aprendo per noi i giardini delle meraviglie, ovvero la rassegna delle imitazioni, come farebbe un mago comparativista.In questo “romanzo dei giardini” l’Eden è il protagonista, anche zoologico; segue l’Academos platonica, poi il giardino “privato” di Epicuro dove si coltiva “l’in sé e per sé”. La lunga sequenza ci conduce fino a Versailles, e forse a Bomarzo; e ad altre mete della mente girovaga, come i campus universitari contemporanei, cosiddetti vivai d’intelligenza. L’autore è un “coltivato giardiniere” di piante mentali, che ci porta in giro a bordo della sua scrittura, sorprendente come un ottovolante, di giardino in giardino.Dove i cancelli della superstizione sbarrano l’accesso ai giardini sapienti, l’autore ermeneuta, corredato degli strumenti del fabbro, li apre con le ingegnose chiavi del giardinaggio filosofico. Inevitabile che i giardini evochino il ricordo del Paradiso perduto, ma allo svelamento del segreto si contrappone la censura del verde ombreggiato dalla controra.Nei luoghi dell’architettura botanica si vive in uno spazio senza tempo, quasi eterno: questo è l’ovvio segreto che ci rivelano le piante, mentre tutti cercano il non tempo che non c’è, trovando solo l’eternità indifferente della natura.Incanta l’esempio della poetessa che immagina che il frutto mangiato da Eva sia stata una melagrana, e i semi contenuti nel frutto proibito la renderebbero, oltre che nostra progenitrice, anche madre della flora tutta.In quest’opera originale la botanica diventa la livrea allegorica delle filosofie e delle branche scientifiche: ultima meta vincente del libro.





Quali di questi libri vorreste leggere?
Che ne pensate?

martedì 13 giugno 2017

Recensione: La ragazza nel giardino del tè

Bentornati cari lettori, oggi vi lascio la mia recensione di questo bel libro storico e romantico *-*
La ragazza nel giardino del tè, edito da Newton Compton, è il nuovo libro della famosa scrittrice Janet MacLeod Trotter, autrice del precedente La figlia del mercante di tè. La CE mi ha inviato a sorpresa una copia del libro e mi sono immersa tra le sue pagine con grande curiosità, non essendo un genere che amo molto. Ma devo dire che questo libro è riuscito a conquistarmi!




LA RAGAZZA NEL GIARDINO DEL TÈ
Newton Compton | 480 pp. | €10,00
Adela Robson è una studentessa che sogna di calcare il palcoscenico, in un’India in cui l’impero è prossimo alla morte. Quando scappa dalla scuola con Sam Jackman, sa che sta andando incontro a una nuova vita. Ma quello che il futuro ha in serbo per lei non è ciò che Adela immaginava. Anni dopo, a Simla, la sede estiva del governo del Raj, Adela può abbandonarsi a ogni tipo di divertimento che la società degli anni Trenta è in grado di offrirle. Ma proprio quando le sue ambizioni sembrano sul punto di diventare realtà, conosce un principe, affascinante ma viziato, e quell’incontro scatena una serie di eventi dalle conseguenze devastanti. Allo scoppio della seconda guerra mondiale, Adela è in Inghilterra, in un Paese in cui ha vissuto da bambina, ma di cui non ha ricordi. La sua vita ormai sembra senza speranza, non ha nemmeno un amore a cui aggrapparsi. E ha un terribile segreto da nascondere. Solo il coraggio e la volontà di resistere la terranno a galla in tempi tanto bui, fino a quando potrà tornare a quella che, almeno nel suo cuore, è la sua vera patria.



La ragazza nel giardino del tè è un libro storico tinto da sfumature rosa che lo rendono un piccolo tesoro tutto da scoprire per i lettori. È una storia profumata, ricca dei sapori e dei colori che rappresentano l’India, un Paese tanto variopinto e che magistralmente è stato portato su carta dalle affascinanti descrizioni dell’autrice. Questo ci consente di immergerci totalmente nel paesaggio e di sentire sulla nostra pelle quello che i protagonisti percepiscono con i loro sensi. 

India, 1933. Adela Robson è una ragazzina inglese nonostante le origini dei suoi antenati, ma questo sembra bastare per poter essere esclusa dal gruppo di amiche della scuola femminile che frequenta. Con un sogno nel cassetto, quello di diventare un’attrice, e con tanta tristezza per la situazione vissuta Adela decide di scappare con Sam Jackman da quella scuola e tornare nella sua casa, tra le tenute di tè dei suoi genitori. Iniziamo così a conoscere la protagonista principale della storia che durante la lettura sarà alternata ad altre voci e altri personaggi. Adela arrivata a casa dovrà affrontare i genitori per poter provare a cambiare scuola e, meglio ancora, provare a realizzare i propri sogni.
Durante la lettura quindi saremo accompagnati dalla protagonista, la vedremo crescere e affrontare tante perdite, ma c’è una costante in tutti gli anni trascorsi ed è Sam, quel ragazzo che una volta l’ha aiutata e che sembra non aver mai trovato pace per la perdita del padre. Negli anni i due si ritroveranno tante volte, ma mai con il coraggio di confessare i propri sentimenti.
Nella seconda metà del libro la storia entra nel vivo della seconda guerra mondiale. Questa volta cambia scenario, troviamo Adela in Inghilterra, un Paese tanto diverso dalla sua India ma dove ha conosciuto tante persone buone e che l’hanno accolta nella loro grande famiglia. Da qui tutto prosegue molto velocemente, gli anni scorrono uno dopo l’altro con l’avanzare della guerra, ma il lettore non riesce a tenere il passo con quello che accade. Questo è una delle cose non mi sono piaciute di questo libro, mentre la prima parte è ostinatamente lenta, nella seconda – quella a mio parere più importante – il tempo sembra sfuggire di mano all’autrice, che inizia a raccontare tutto frettolosamente.

Quella raccontata dalla Trotter è la storia di Adela, che rappresenta lo stereotipo femminile del tempo, in un India dove l’Impero britannico è padrone dei veri abitanti del posto e dove si vivono lotte continue nella speranza di dare indipendenza agli indiani. Il lettore così viene a conoscenza delle condizioni storiche dell’epoca in un Paese, come l’India, poco conosciuto e poco raccontato nei libri.
La ragazza nel giardino del tè è un libro molto interessante, ho apprezzato davvero tanto la storia della protagonista e, soprattutto, le bellissime descrizioni dell’autrice. Ma la scelta di dare poco risalto agli anni della seconda guerra mondiale e il finale mi hanno delusa. Il finale risulta troppo banale e prevedibile, fin dall’inizio si capisce che sarebbe finita così.
Quindi il mio giudizio è un po’ incerto, non so bene ancora se mi sia davvero piaciuto o meno.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...