venerdì 31 gennaio 2014

Segnaliamo #25: L'occhio di Shahvani

Buon pomeriggio a tutti i lettori! Come promesso, oggi vi avrei parlato di tanti libri e quindi eccomi ancora qui. Questa volta aggiorno la nostra rubrica Segnaliamo, ospite di questa puntata un autore italiano che è riuscito ad autopubblicare il suo libro che, leggendo la trama, mi ha incuriosita parecchio e credo possa piacere ad alcuni di voi.
Potete trovarlo leggerlo gratuitamente! Quindi approfittatene! Vi lascerò in fondo al post, i link per scaricarlo.



Questa rubrica l'abbiamo voluta intitolare "Segnaliamo..." per lo scopo per la quale è nata. Sarà pubblicata ogni volta che qualche autore/autrice richiede una segnalazione della propria opera. Nasce, soprattutto, per aiutare i lettori a trovare sempre nuovi libri nostrani, i quali spesso vengono sottovalutati e allo stesso tempo per aiutare gli autori ad emergere e farsi conoscere. Spero vi possa essere di aiuto.


L'OCCHIO DI SHAHVANI

AUTORE: Andrea Lombardo
PAGINE: 203
GENERE: Fantasy

In un mondo in cui misteri e leggende fanno cadere un velo sulla realtà, Samuel, Samantha e Paul, giovani arruolati in marina, dopo essere venuti a conoscenza di un’isola misteriosa nell’Oceano Nero, un mare sconfinato e sconosciuto che si dice essere infestato da mostri, decidono di partire. Verranno presto a conoscenza di segreti tenuti tali da secoli, alleati che si riveleranno essere nemici e quattro amuleti racchiudenti dei poteri oscuri. Samuel verrà in possesso di uno di essi, l’Occhio di Shahvani, ma sarà presto cacciato dalla marina per aver infranto le loro regole sull’Oceano Nero. Scoprirà che i quattro amuleti racchiudono gli immensi e oscuri poteri di Shahvani, nonché lui stesso, creatura sconosciuta rimasta sigillata per oltre mille anni e deciderà di cercarli e distruggerli. Nicholas White, padre adottivo di Samuel e Samantha nonché ammiraglio della marina, inizialmente contrario alla missione di Samuel definita da lui stesso “suicida”, si dovrà ricredere non appena scoprirà che l’Occhio di Shahvani sarà la loro unica speranza – e arma – contro il nemico. Così, Samuel dovrà fare i conti con l’immenso e quasi incontrollabile potere dell’Occhio e con Vincent Roland ed Alexander Graves, i due uomini che gli daranno la caccia, mentre cercherà un modo di trovare gli altri tre amuleti e distruggerli una volta per tutte per impedire il risveglio di Shahvani, con l’aiuto dell’adorata e a volte fragile sorella, del fidato amico, del padre adottivo e di altri personaggi dal cuore puro che si uniranno alla sua causa. L’occhio di Shahvani è il primo capitolo di quella che sarà una trilogia fantasy settecentesca.



POTETE SCARICARLO DA QUI:
 http://www.ebookizzati.it/ebook-l-occhio-di-shahvani-andrea-lombardo-epubblica-idprd489370.html
http://www.epubblica.com/ebook/locchio-di-shahvani-103.aspx
http://www.ultimabooks.it/l-occhio-di-shahvani (qui potete trovare anche un'anteprima del libro)


Ordinary di Emiliano Reali, il romanzo e la versione a fumetti

Buongiorno lettori ^^ oggi sono uscita prima da scuola e ne sto approfittando per pubblicare un primo post, dovrei farvi conoscere tantissimi libri *__* ma per oggi parto da questo, che mi ispira parecchio!

Si tratta di un libro di un autore italiano, un libro uscito l'anno scorso e che ho conosciuto grazie all'autore. Mi sembra molto forte come libro e penso che la tematica sia davvero importante, proprio per questo voglio parlarvene.

Il primo romanzo in Italia che usa la realtà
aumentata, nascosti, tra le pagine, marker di
riconoscimento, innesco per entrare in un’altra
dimensione.

ORDINARY
il romanzo

AUTORE: Emiliano Reali
PAGINE: 176
PREZZO: 12,00

Diego ha vent'anni, dopo un amore finito cerca di riprendere in mano la sua vita guardando avanti. Ma non è facile in una società retrograda e rigida, dove ogni forma di diversità viene additata e giudicata. L'incontro con Leandro gli donerà però nuovamente la fiducia nell'amore e nelle persone. Ma spesso un demonio si cela dietro le sembianze di un angelo...


Un romanzo di denuncia, verso la società ancora ostile nei confronti del mondo omosessuale. La storia di Diego è quella di tanti ragazzi, Diego potrebbe essere il tuo collega, un padre di famiglia, il tuo datore di lavoro, il tuo migliore amico o addirittura tuo fratello: saresti pronto ad
accettarlo?
Corriere della Sera

Di questa impossibilità di essere leali tra uomini, di questi inferni omofili è testimone il romanzo Ordinary di Emiliano Reali.
La Repubblica



L'autore Emiliano Reali, oltre al romanzo ha pubblicato anche la versione a fumetti, grazie all'aiuto dell'illustratrice Giuditta Gaudioso.

ORDINARY 
graphic novel


AUTORE: Emiliano Reali
ILLUSTRATRICE: Giuditta Gaudioso
PAGINE: 160
PREZZO: 15,90

La prima graphic novel in Italia che usa la realtà aumentata. Inquadrando alcune pagine con un device, i disegni prenderanno vita e si coloreranno.
Diego, ventenne, giovane, inesperto e omosessuale. Vittima di una società omofoba non ancora pronta ad accoglierlo. Troverà il vero amore, ma scoprirà di essere solo sfogo inconsapevole di rabbia e frustrazione. Un uomo lo trascinerà nel baratro. Ci sarà un modo per uscirne?

Emiliano Reali nasce a Roma. Dopo la vittoria del concorso nazionale Giovani Parole della scuola Holden di Torino inizia la sua carriera come scrittore impegnato. Scrive per cinema, teatro, ma anche per bambini. Nel 2009 pubblica il romanzo Se Bambi fosse trans? (Azimut) un’opera di successo che ha riscontrato grande interesse critico. Sempre per DEd’A pubblica nel 2012 Sul ciglio del dirupo.


giovedì 30 gennaio 2014

Recensione: Quando cala il buio di Massimiliano Bellezza

Cari lettori eccomi qui, anche oggi! Scusate il ritardo, ma ho avuto tanto da fare per il blog (sta per arrivare una sorpresona!!!). Intanto ho finito di scrivere una recensione, che aspettava già da un po', ma finalmente sono riuscita a mettere le mie idee su carta (su pagina web precisamente XD), comunque è una recensione molto breve, ma penso che sia molto chiara e concisa!


QUANDO CALA IL BUIO

AUTORE: Massimiliano Bellezza
EDITORE: Butterfly edizioni
PAGINE: 106
PREZZO: 9,90

Salem, Oregon settentrionale. Alle inquietanti sparizioni di bambini e adolescenti segue la scoperta di una vera e propria casa degli orrori, all'interno della quale si trovano i corpi delle piccole vittime. Altrove, un uomo si sta preparando a lasciare il suo appartamento. Si fa chiamare Ray Smith. Le sue mani sono sporche di sangue e una donna dai lunghi capelli neri è riversa sul pavimento. Allo specchio, il volto dell'assassino è deturpato: sulla sua pelle, l'uomo reca i segni di qualcosa che accadde quando era soltanto un bambino, e che l'ha cambiato per sempre. Una settimana dopo, cinque ragazzi sono immobili dinanzi al cancello di una scuola abbandonata. Sono cinque, giovani e forti. Ne rimarrà solo uno. A metà strada tra Stephen King e Donato Carrisi, la prosa di Massimiliano Bellezza è un coltello pronto a fendere il sonno dei lettori e a trascinarli con sé in un vortice di puro terrore. Perché Ray Smith non è il nome di un personaggio. Ray Smith è il nome del vostro prossimo incubo.




Quando cala il buio è uno di quei thriller che non fanno dormire la notte e che quando finisci di leggere, nonostante la paura, vorresti andare avanti con la storia.
Mi sono imbattuta in questo libro per caso, ma appena ho letto la trama, mi ha incuriosita tantissimo e quindi dopo averlo acquistato ho pensato di leggerlo subito, per soddisfare la mia voglia di un bel libro. E il libro di Massimiliano Bellezza è riuscito pienamente in questo compito!
L'inquietante storia è ambientata nell'Oregon settentrinale, precisamente a Salem (sarà un caso che l'autore abbia scelto proprio questa città?). I sfortunati protagonisti sono cinque ragazzini, che ancora hanno una vita davanti, se solo il loro destino non fosse segnato.
Ogni pagina è una scossa di adrenalina, è impregnata dall'odore della paura. E penso che ciò significhi soltanto una cosa: un ottimo thriller, che riesce a catturare il lettore! Pagina dopo pagina, infatti, chi legge non riuscirà a staccarsi, vorrà divorare le pagine per saperne di più.
E anche quando credi che l'incubo sia finito, la realtà ti sbatte in faccia che siamo solo all'inizio...
Un thriller che riesce davvero a lasciarti a bocca aperta e a farti venire i brividi, peccato sia di poche pagine. Questo l'ho trovato negativo, perché mi sarebbe piaciuto leggere molto di più, dare molto più spazio ai vari avvenimenti. Però nonostante la brevità, l'autore è riuscito comunque a dare il giusto tempo a certi eventi, piuttosto che altri.

Penso si sia capito che mi è piaciuto davvero tanto. Lo consiglio a tutti gli amanti del genere, perché sono sicura che riuscirete ad apprezzarlo, importante che siate coraggiosi prima di imbattervi in questa storia!



VOTO:

mercoledì 29 gennaio 2014

E' arrivato in Italia, il nuovo romanzo di Tom Clancy

Dopo pochi mesi dalla scomparsa del famoso scrittore Tom Clancy, maestro mondiale del techno-thriller, la casa editrice Rizzoli pubblica il nuovo romanza inedito, che prosegue la serie di Jack Ryan.

SCONTRO FRONTALE

AUTORE: Tom Clancy
EDITORE: Rizzoli
PAGINE: 674
PREZZO: 19,90

Cinque ex agenti dei servizi di Gheddafi devono essere eliminati per evitare che rivelino informazioni riservate sul conto del defunto dittatore, informazioni che potrebbero risultare imbarazzanti per le democrazie occidentali. Jack Ryan jr, figlio del Presidente degli Stati Uniti, ha già concluso la missione quando scopre di essere stato filmato. Chi lo sta facendo pedinare? Chi vuole ricattarlo? Intanto il clima politico fra Stati Uniti e Cina si fa sempre più teso. C’è chi, sfruttando come pretesto i problemi di confine nel mar della Cina, trama per scatenare uno scontro senza esclusione di colpi. E una serie di attacchi informatici mina la sicurezza dell’America e la sua stabilità anche economica. Fra dirottamenti di droni militari, centrali nucleari in surriscaldamento, mezzi navali e aerei in transito sulle zone calde del pianeta, in una frenetica caccia all’uomo che si dipana tra Washington e Hong Kong, Miami e Canton, Mosca e Istanbul, l’attualità si intreccia con la fantasia per evocare lo spettro di un futuro fin troppo probabile.

TOM CLANCY (Baltimora, 1947-2013), diventato celebre grazie al bestseller mondiale La grande fuga dell’Ottobre Rosso, è stato uno dei più amati scrittori di tecnothriller. Tra i suoi maggiori successi, tutti pubblicati da Rizzoli e ora disponibili in Bur, ricordiamo Rainbow Six, La mossa del Drago, Nome in codice: Red Rabbit, I denti della tigre, Vivo o morto e le serie Giochi di potere, Splinter Cell, Op-Center, Net Force. Nel 2011 Rizzoli ha pubblicato B-Virus e H.A.W.X, e nel 2012 Il giorno del falco.



Anteprima: Pappagalli, favole e tanti guai di Mirko De Gasperis

Cari lettori, voglio parlarvi di un libro che sta facendo parlare già di sé. Ho visto tantissime blogger che ne hanno parlato bene e leggendo la trama sembra un libro che promette bene. Ditemi cosa ne pensate!!

PAPPAGALLI, FAVOLE E TANTI GUAI

AUTORE: Mirko De Gasperis
EDITORE: Butterfly edizioni
PREZZO: 14,00

James Tripp ha poco più di vent’anni e ha già provato l’ebbrezza del sogno e la cocente delusione del risveglio. Il suo romanzo d’esordio l’ha reso una promessa letteraria ma solo per il suo paese pettegolo e, in più, ha provocato una cotta mostruosa per la sua editrice Claire e la rottura con la sua famiglia al completo, fatta eccezione per l’intelligentissima nipotina Kate.
Tra le favole inventate per l’amante ninfomane e i guai dell’amico spacciatore, complice un’insospettabile gabbia per pappagalli, James intraprende un’avventura alla ricerca dell’ispirazione e della tranquillità perdute ma, si sa, la vita trova sempre il modo per coglierci alla sprovvista.
Con intelligente ironia, Mirko De Gasperis diverte il lettore mostrandogli, al tempo stesso, il volto amaro e sognatore di una moderna gioventù bruciata, attraverso uno stile indimenticabile e una sorprendente pennellata di humour nero.



Sembra molto divertente! Voi cosa ne pensate?  

lunedì 27 gennaio 2014

I libri per ricordare, 27 Gennaio giorno della memoria

Carissimi lettori, oggi è un giorno un po' triste, il 27 Gennaio è la giornata per commemorare le tantissime vittime dell'Olocausto.
Io voglio contribuire a questa giornata, facendovi conoscere alcuni libri che potrebbero servire per far riflettere, per far sì che tutto ciò non venga dimenticato e che si possa imparare dal passato.


Inizio con il famoso Diario di Anna Frank, io lo comprai tempo fa, ma ancora non ho avuto l'occasione di leggerlo.


Anna Frank è una tredicenne ebrea di Amsterdam. Nel luglio 1942, con i famigliari e alcuni amici, è costretta a rifugiarsi in un «alloggio segreto», per sfuggire alla persecuzione nazista. Da quel momento il suo diario racconta i due anni di segregazione fino al giorno dell'arresto: il lento scorrere del tempo, le ristrettezze alimentari, le intolleranze reciproche, l'angoscia. Anna rivela i cambiamenti nel suo corpo, il suo amore per Peter, i giudizi sugli altri; del dramma degli Ebrei parla con lucida consapevolezza. La speranza della salvezza sembra farsi piú viva proprio nelle ultime pagine e fa pronunciare ad Anna disarmanti parole di fiducia «nell'intima bontà dell'uomo».


Poi, voglio parlarvi di un libro che ho conosciuto in giro per il web e mi sembra giusto farvelo conoscere.


Amburgo, 1943. La vita di Josepha, quindici anni, trascorre fra le uscite con le amiche, le lezioni e i sogni, nonostante la Seconda Guerra Mondiale. Le cose cambiano quando suo padre decide di nascondere in soffitta una famiglia di ebrei. Fra loro c'è Rina, quindici anni, grandi e profondi occhi scuri.
Nella Germania nazista, giorno dopo giorno sboccia una delicata amicizia fra una ragazzina ariana, che è cresciuta con la propaganda di Hitler, e una ragazzina ebrea, che si sta nascondendo a quello che sembra essere il destino di tutta la sua gente.
Ma quando Josepha dovrà rinunciare improvvisamente alla sua casa e dovrà lottare per continuare a sperare e per cercare di proteggere Rina, l'unione fra le due ragazzine, in un' Amburgo martoriata dalle bombe e dalla paura, continuerà a riempire i loro cuori di speranza.
Un romanzo che accende i riflettori su uno dei lati meno conosciuti dell'Olocausto, la voce degli "eroi silenziosi", uomini, donne e giovani che hanno aiutato gli ebrei in uno dei periodi più bui della Storia.

Un altro libro che ho trovato in giro sul web, è di un autore che amo e che conoscevo come scrittore di thriller, quindi mi piacerebbe molto leggere questo suo libro...


Emile è nato a Parigi ed è ebreo da chissà quante generazioni. Non ricorda il giorno in cui ha iniziato ad avere paura, ma da quel giorno non ha più smesso. Quando è arrivato ad Auschwitz, nel settembre del 1942, non immaginava che sopravvivere a quell'inferno sarebbe stato peggio che morirci. Alberto ha iniziato una nuova vita. Il suo passato nei servizi segreti è ormai alle spalle, per quanto possa esserlo un'esistenza di quel tipo. Perché lui è il migliore, e qualcuno se n'è accorto, tanto da offrirgli un incarico inatteso: la sorveglianza di un uomo molto anziano e molto ricco la cui vita è in pericolo, e non solo per il cancro che lo sta consumando. A unire le loro storie un quaderno azzurro, a cui è affidata una verità che non tutti hanno il coraggio di guardare in faccia. E un'ossessione, che rende schiavi in attesa di poter rendere liberi. Un romanzo sulla vendetta e sul perdono. Che non sempre sono sulle facce opposte della medaglia.

Altro libro che ho scoperto girando sul web, un libro che credo sia perfetto per ricordare quegli avvenimenti.


Una fuga senza fine e senza la nozione di un fine chiaro, certo, riposante. Solo per salvarsi la vita a tratti, per prendere respiro. Un bambino di otto anni, fuggito dal ghetto di Varsavia - dove ha visto sua madre sparire in un attimo come per una malefica magia - passa da un gruppo di ragazzi alla macchia, a case di contadini protettivi o malvagi e delatori, a soldati tedeschi spietati o umani; dorme sugli alberi, nelle tombe e, a forza di nasconderlo, arriva a dimenticare di essere ebreo. "Ti ordino di sopravvivere" gli aveva detto il padre prima di venire ucciso. E, per avere la forza di seguire quell'ordine, il ragazzo è costretto a cancellare il ricordo del suo passato, della madre e del paese della sua infanzia, come i continui addii del presente. Dimenticando, Yoram concentra tutta la sua energia nel momento in cui vive, povero, affamato, senza protezione, a un certo punto perfino senza un braccio, che il chirurgo si è rifiutato di curare, riconoscendolo ebreo. Ma la corsa prosegue, e "il bambino biondo senza un braccio" rimane in mente come un'inesausta sfida alla morte. In Israele, dove oggi vive e insegna, Yoram Friedman ha raccontato la sua storia - perché questa è una storia vera - che Uri Orlev ha ascoltato dalla sua voce e scritto con commozione e intensa partecipazione.


Infine, ho trovato molto interessante questo libro e vorrei sapere se qualcuno di voi l'ha letto.


L'autobiografia di un ebreo che racconta la propria infanzia e le persecuzioni subite nella Francia occupata dai tedeschi duante la seconda guerra mondiale. Dalla fuga da Parigi alla ricerca di un rifugio fino alla salvezza definitiva avvenuta grazie all'intervento di un sacerdote cattolico, il coraggio di due fratelli disposti ad affrontare le situazioni più pericolose per salvarsi e le esperienze che li fanno maturare nonostante la giovane età.


Avete letto qualcuno di questi libri? Vorrei dei consigli, con cosa iniziare...


sabato 25 gennaio 2014

Quando l'epilogo di un libro...

Carissimi lettori, innanzitutto vi auguro un buon weekend pieno di letture ^^ anzi, fatemi sapere cosa state leggendo!!
Oggi ho iniziato un libro che volevo da tantissimo tempo, Il gioco degli occhi del bravissimo Sebastian Fitzek, di cui ho già letto un altro libro. Ho regalato questo libro per Natale a mia sorella e dopo averlo letto ne è rimasta tanto affascinata e quindi mi ha costretto a leggerlo subito, quindi ecco che inizio a leggerlo...
Già l'epilogo dice tanto o.o è abbastanza inquietante, proprio per questo voglio farvelo leggere, magari viene anche voi voglia di leggere questo libro!



Ci sono storie che, come spirali mortali, affondano incessantemente i loro uncini corrosi nella profondità della coscienza di chi le ascolta. Io le chiamo "moto perpetuo". Storie che non sono mai cominciate e che mai finiranno, perché parlano della morte eterna.
A volte vengono raccontate da irresponsabili che amano suscitare terrore negli occhi altrui e che assaporano gli incubi da cui costoro verranno assaliti quando di notte, soli nel loro letto, fisseranno il soffitto senza potersi addormentare.
Talvolta, questo moto perpetuo si nasconde tra le pagine di un libro: in quel caso ci si può mettere in salvo solo chiudendolo. Vorrei darvi un consiglio: non leggete oltre!
Non so come siate approdati a queste righe. Ma di sicuro non erano destinate a voi. Un trattato dell'orrore non dovrebbe mai cadere nelle mani di qualcuno. In nessun caso. Neppure in quelle del vostro peggior nemico.
Credetemi, lo dico per esperienza personale. Io non sono riuscito ad aprire gli occhi. A riporre il libro. Perché la storia dell'uomo le cui lacrime scendono come gocce di sangue, la storia dell'uomo che stringe a sé un povero fagotto di carne umana che pochi minuti respirava, amava e viveva... questa storia non è un film, non è una leggenda, non è un libro.
E' il mio destino.
La mia vita.
Perché quell'uomo, che nel punto più alto del suo dolore è costretto a rendersi conto che la morte è appena cominciata... quell'uomo sono io.



... Lascio a voi i commenti!



venerdì 24 gennaio 2014

Prossime uscite che consiglio di leggere...

Carissimi lettori, ultimamente ho visto che sono usciti libri di molti autori italiani che ho amato e, spero di poter leggere presto questi nuovi libri. Ma vorrei consigliarveli anche a voi, nonostante non li abbia ancora letti, ma conoscendo gli scrittori...

Inizio con un libro che mi sta particolarmente a cuore, e di cui in questi giorni ne è uscita una ripubblicazione con una nuova casa editrice e una nuova copertina. Tempo fa ne feci pure una recensione: QUI

LA MAMMA DEI CARABINIERI


“L'amore mai vissuto per un giovane brigadiere, un amore che non si può dimenticare...”A Palermo, di fronte alla casa del giudice Borsellino, vive un’anziana donna che sembra uscita dalle pagine di un racconto d’altri tempi. Domenica Lupo, detta Mimma, da anni assiste i carabinieri che dopo la strage di via d’Amelio piantonano la casa del magistrato: porta il tè, l’acqua, i cornetti, i panini con le «panelle», a qualcuno attacca un bottone o sistema la divisa sgualcita. Ha stretto con loro un legame così forte da diventare «la mamma» di tutti. Finché un giorno un giovane carabiniere, incuriosito, decide di scoprire il motivo di tanta dedizione e si fa raccontare la sua storia. E quella che Mimma gli narra è una vicenda tanto drammatica quanto vera: un amore mai consumato per un giovane brigadiere, un legame fortissimo che l’accompagnerà per tutta la vita, nonostante sia stato calpestato dall’ostilità degli uomini e dalle regole non scritte dell’onore...
Una storia straordinaria dal finale sorprendente, che ha commosso tutti quelli che l’hanno conosciuta e che, come si legge nella Prefazione di Rita Borsellino, merita di essere «ascoltata, vissuta e tramandata».


Secondo libro, si tratta di una nuova pubblicazione per una scrittrice che ho conosciuto tempo fa, Erika Favaro, fu una delle prime a credere nel mio blog e a chiedermi un parere per il suo primo libro, adesso invece è riuscita a pubblicare con la casa editrice Piemme. Complimenti a lei! Potete trovarlo in libreria dal 28 Gennaio.

Potete leggere la mia recensione del libro "Il mio posto nel mondo": QUI. Invece, potete leggere l'intervista che le feci: QUI.

Il suo nuovo libro...

E SE POI MI INNAMORO, PAZIENZA

Carlotta ha 26 anni, vive a Venezia, lavora come commessa in una gastronomia ed è afflitta da pigrizia cronica. Lei non è che odi il lunedì... odia tutti i giorni della settimana, se sono lavorativi. Il suo sogno (nonché proposito per l’anno nuovo) è quello di farsi licenziare. Tanto, tra liquidazione e sussidi di disoccupazione, per un po’ riuscirebbe a campare. L’ideale, poi, sarebbe trovare un uomo affidabile e benestante che potesse mantenerla. Che non sarebbe neanche un mantenimento gratis: lei si impegnerebbe a essere una fidanzata perfetta!
Quando incontra Felix, durante una breve vacanza con amici, capisce che potrebbe essere quello giusto. Sempre che la sua proverbiale pigrizia non le giochi brutti scherzi.



Infine, un ebook che aspetto da tanto e finalmente grazie all'autrice avrò la possibilità di leggere *_*
Dell'autrice avevo letto il suo primo lavoro (fantastico!!) e potete leggere la mia recensione: QUI. E poi a fine anno 2013 avevamo creato, io e l'autrice, una sorta di dizionario per conoscere personaggi e altre curiosità sulla sua storia: QUI



IL PALAZZO D'INVERNO


Pietrogrado 1917. L’incendio rivoluzionario che sta per sconvolgere la Russia è ormai divampato nelle città principali e l’antica residenza degli zar, ormai sede del governo provvisorio, ma anche memoria di un passato non ancora tramontato, rappresenta l’ultimo baluardo da conquistare per accedere a un futuro fatto di incognite tutte da risolvere.
Il 25 ottobre (calendario giuliano), data fatidica dell’assedio al Palazzo d’Inverno, si intrecciano i destini della Storia, ma anche quelli di un uomo e una donna che non avrebbero dovuto incontrarsi.
Elena, infelice nobildonna tradita da tutti gli uomini che ha amato e Dimitri, un bolscevico fiero degli ideali su cui ha costruito la sua intera esistenza, lei acqua che scivola sulle rocce della tradizione aristocratica, lui fuoco che arde fiero per distruggere un’epoca di disuguaglianze e privilegi.
Le loro due anime così diverse si scontrano nei giorni dell’odio e della rivolta, su sponde opposte, per caso, tra i marmi e gli arazzi di una villa saccheggiata. Tra loro solo un desolante abisso fatto di differenze sociali e culturali in apparenza incolmabili.
A farli incontrare sono due simboli del passato, un uovo Fabergé e un carteggio che non deve finire nelle mani sbagliate. A tenerli uniti, loro malgrado, un sentimento che non può e non deve nascere, negato, soffocato dal dovere e dagli ideali e destinato a non vedere l’alba del cambiamento.
Elena e Dimitri sono gli emblemi di due mondi inconciliabili, le due facce della rivoluzione, ma anche la personificazione di una Russia immensa, non sempre decifrabile in cui bene e male si confondono ai piedi della Storia, madre degli uomini che con una mano accarezza il passato, con l’altra afferra il futuro.


 Insomma che ne pensate di questi libri? Io spero di leggerli tutti piano piano ^^ 

Il canto della balena di Corrado Sobrero

Salve carissimi lettori, oggi finalmente mi tocca un giorno di riposo dopo due settimane di studio, infatti non ho potuto neanche leggere tanto T.T ma oggi devo recuperare tutto ciò che non ho fatto!
Inizio con la segnalazione di un libro della casa editrice TEA, un libro che piacerà a tanti di voi, ne sono sicura! Potete trovarlo in libreria dal 30 Gennaio.

IL CANTO DELLA BALENA

AUTORE: Corrado Sobrero
EDITORE: TEA
PAGINE: 240
PREZZO: 12,00

Un piccolo villaggio sprofondato nell’atmosfera rarefatta del Sudamerica di fine Ottocento. Una famiglia unita, dove ognuno ha i propri compiti e un ruolo preciso. E un evento inaspettato, che aprirà finalmente la strada a un Futuro di cambiamenti. Attorno alla misteriosa comparsa della Balena, una minuscola isola, uno scoglio di tutti e di nessuno, si intrecciano i destini di León, Anita, i loro figli e un’intera società che conduce una vita monotona, china sui campi, vittima delle angherie dei proprietari terrieri e del governo. L’isola diventa il loro simbolo di libertà, e si trasforma, grazie alla fantasia e all'iniziativa della piccola Himelda, in una miracolosa ancora di salvezza. La variopinta galleria di personaggi che popola Il canto della Balena si fonderà con questo luogo magico: uno specchio magico nel quale ognuno può riscoprire la propria natura più nascosta.
Corrado Sobrero intreccia le fila di una storia che ha il sapore di un romanzo e le sfumature di una ballata popolare, e riesce da subito a trasportare il lettore in un mondo fantastico e allo stesso tempo estremamente concreto, dove il sogno lontano di un riscatto sociale sembra quasi poter diventare realtà.

L'AUTORE: 
Corrado Sobrero, nato a Torino nel 1968, e scomparso prematuramente nel 2012, ha pubblicato diversi romanzi, tra i quali Nevica sull’Isola di Baro, Il pulcino bolscevico e Il mercante di vaniglia. Con Il canto della balena ha partecipato all'edizione 2011 del torneo letterario IoScrittore, giungendo tra i finalisti.




Dal libro...
«La Balena.» Un nome diretto e semplice. Quella grande roccia nera a Himelda era da subito sembrata una grande balena, e poi c’era di mezzo la storia del libro. Quella storia letta sul loro unico libro. Si chiamava Bibbia, quel libro, e Himelda non aveva mai capito cosa volesse dire quel nome. Era una delle storie più belle, pensava Himelda, la storia del profeta Giona che visse per tre giorni e per tre notti nel ventre di una balena.



martedì 21 gennaio 2014

Alakim. Luce dalle tenebre, un nuovo urban fantasy!

Salve lettori, oggi ho scoperto grazie ad una segnalazione un libro che mi ispira tantissimo, quindi voglio farvelo conoscere, penso che piacerà anche a molti di voi, conoscendo i vostri gusti...
Questo libro è edito dalla Loquendo editore, è stato presentato in anteprima al Lucca Comics 2013 e sarà presente anche a ExpoGames 2014.
Guardate che fantastica copertina *_*


ALAKIM. Luce dalle tenebre

AUTORE: Anna Chillon
EDITORE: Loquendo editore
PAGINE: 412
PREZZO: 23,90

Alakim è un permanente divorato da una fame crudele. Reietto in cielo e braccato in terra da una schiera di guerrieri immortali, condivide il suo rifugio sotterraneo con due Nephilim, abili combattenti e fedeli compagni nella sorte.
Di giorno è costretto all’oscurità, mentre la notte si aggira per le vie di una Marsiglia trasgressiva, in cerca di un modo per assolvere al patto stretto con Lucifero. È proprio durante questa ricerca che un prete dalle eccezionali capacità sensitive gli suggerisce un antico testo custode di segreti proibiti, portandolo così a imbattersi in Nicole, una giovane libraia animalista.
La ragazza ingaggia una lotta impari per non venire travolta dall’indole tenebrosa di Alakim e dal suo spiccato gusto per la malvagità, ma l’ardore che scocca tra loro rapisce corpo e mente, lasciandola senza via di fuga, sopraffatta dall’impetuosità dell’immortale e dalla scoperta di una realtà troppo grande da accettare: una realtà per la quale occorre avere fede.
Così, in un susseguirsi di eventi inaspettati, mettendo a rischio la propria esistenza, i suoi amici e Nicole stessa, Alakim fa di tutto per dare a Lucifero ciò che gli spetta, lottando, tracciando la sua strada nel sangue e spingendosi oltre i limiti.
Perché avere una possibilità di scelta è l’unica cosa cui non è disposto a rinunciare, anche se quello da pagare è un inimmaginabile prezzo.


IL BOOKTRAILER:  



POTETE TROVARE TUTTE LE INFO SUL LIBRO E SULL'AUTRICE: QUI


A me ispira parecchio, sono molto curiosa. Voi che ne pensate?


lunedì 20 gennaio 2014

Leggiamo insieme "Il libraio" (parte 3)

Ecco qui l'ultima parte, spero di non avervi annoiato. Qui vi presento libri di diverse case editrici, così sarà più veloce. Fatemi sapere sempre se li conoscete ^^ ho bisogno dei vostri pareri.

L'AMORE AI TEMPI DELLA NEVE
di Simon Montefiore
CORBACCIO

Mosca 1945: mentre Stalin si appresta a festeggiare la vittoria sui nazisti insieme ai suoi più stretti collaboratori, poco distante risuonano due spari. Un ragazzo e una ragazza vengono trovati morti su un ponte: non sono persone qualsiasi, bensì appartengono a due delle famiglie più influenti e più vicine a Stalin e frequentano entrambi il collegio più esclusivo dove studia tutta la nuova élite politica e intellettuale dell'Unione Sovietica. Si tratta di un omicidio? Di un doppio suicidio? Di una cospirazione contro lo Stato? Le indagini si svolgono sotto il diretto controllo di Stalin, che fa interrogare i compagni di scuola costringendoli a testimoniare contro i loro amici, i loro fratelli e i loro stessi genitori, in una terribile caccia alle streghe che porta alla luce amori illeciti e segreti famigliari e in cui il più piccolo sbaglio può significare una condanna a morte...

STORIA DI UNA LUMACA CHE SCOPRI' L'IMPORTANZA DELLA LENTEZZA
di Luis Sepùlveda
GUANDA 

Le lumache che vivono nel prato chiamato Paese del Dente di Leone, sotto la frondosa pianta del calicanto, sono abituate a condurre una vita lenta e silenziosa, a nascondersi dallo sguardo avido degli altri animali, e a chiamarsi tra loro semplicemente "lumaca". Una di loro, però, trova ingiusto non avere un nome, e soprattutto è curiosa di scoprire le ragioni della lentezza. Per questo, nonostante la disapprovazione delle compagne, intraprende un viaggio che la porterà a conoscere un gufo malinconico e una saggia tartaruga, a comprendere il valore della memoria e la vera natura del coraggio, e a guidare le compagne in un'avventura ardita verso la libertà.


LA RAGAZZA DALLO SCIALLE ROSSO
di Linn Ullmann
GUANDA 

La sera del suo settantacinquesimo compleanno, Jenny Brodal riprende a bere dopo decenni di sobrietà. Sua figlia Siri, in un disperato tentativo di ricucire i rapporti con lei - da sempre funestati dalla morte del fratellino di quattro anni - le ha organizzato una festa nel giardino della grande casa di famiglia, in un paesino costiero norvegese, festa a cui Jenny rifiuta di presenziare. Ma i problemi famigliari di Siri vanno ben al di là del doloroso legame con la madre. Suo marito Jon, romanziere in crisi d'ispirazione, finge di scrivere il libro conclusivo di una trilogia, mentre in realtà occupa il tempo intrecciando squallide relazioni con altre donne. La loro figlia maggiore è ribelle e violenta, si fa espellere da scuola. Ma il vero dramma sopraggiunge quando la baby-sitter assunta per occuparsi della minore durante l'estate scompare misteriosamente proprio la sera della festa. A questo punto il romanzo acquista la suspense di un thriller psicologico: con la scomparsa della ragazza dallo scialle rosso il malessere che sempre più insidia la vita famigliare di Siri e Jon esplode definitivamente.

I MIEI ANIMALI E L'ALTRA FAMIGLIA
di Clare Balding
VALLARDI

Clare Balding è cresciuta in una famiglia non comune. Il padre, americano, era un famoso allenatore di cavalli da corsa, mentre la madre era un'aristocratica inglese. Clare ha imparato fin da piccola che, nella sua famiglia, lei veniva dopo molte altre priorità. Ha allora scelto come suoi maestri e compagni di vita i tanti animali che riempivano la grande tenuta di famiglia, in special modo i suoi preferiti: cavalli e puledri, pony e cani di tutte le taglie e le razze, cuccioli in crescita come lei. Nel libro ci racconta come sia stata proprio questa famiglia "allargata" a insegnarle tutto sulla vita: l'amore, la perdita, la tristezza, la gioia, l'aggressività, la dolcezza, la sconfitta, il recupero.


Tutti questi libri che vi ho presentato, mi ispirano tantissimo. Spero di poterne leggere qualcuno prima o poi. 
Mi piacerebbe sapere i vostri pareri, se li avete letti o se vi incuriosiscono,...

Leggiamo insieme "Il libraio" (parte 2)

Come dicevo nel post precedente, in questo post vi parlo delle pubblicazioni della Garzanti, nella terza parte invece inserirò libri di diverse case editrici, se no non finisco più xD

COME UN FIORE RIBELLE
di Jamie Ford

Seattle. È l'alba e il piccolo William si stropiccia i grandi occhi neri. Ancora avvolto nelle coperte, riesce quasi a sentire quelle canzoni sussurrate alle sue orecchie in una lingua antica. Ma è da cinque anni che non ascolta la voce di sua madre. Da quando è entrato nell'orfanotrofio e la disciplina ha preso il posto delle carezze. E l'odio è diventato la regola. Perché William è diverso da tutti gli altri, William è cinese. Però oggi, nel giorno fissato per il compleanno di tutti i bambini dell'istituto, William trova il coraggio di fare la domanda più difficile. Vuole sapere cosa è successo a sua madre. Le parole sono vaghe, ma lasciano intuire una risposta che trafigge il suo cuore come una lama: è morta. William non ci crede. Non vuole arrendersi a questa verità. Lui sa che è ancora viva. E c'è solo una persona con cui confidarsi: Charlotte, una cascata di capelli rossi e la pelle delicata come un fiore. Lei è l'unica a credergli e insieme decidono di fuggire dall'orfanotrofio per cercare sua madre. Ma ad aspettarli c'è un mondo pericoloso e oscuro. Il mondo violento delle strade di Seattle nei primi anni Trenta. Il mondo proibito dei locali, delle scintillanti insegne dei teatri e dei club. Proprio qui, William incontra uno sguardo che non ha mai dimenticato. Quello di una giovane cantante cinese. Deve scoprire chi è e cosa nasconde. Nessun ostacolo è troppo grande da superare. Perché adesso la speranza forse può tornare a crescere. La speranza di essere amati e finalmente al sicuro.

LE PAROLE DI LUCE
di Joanne Harris

Maddy e Maggie hanno la stessa età, ma non potrebbero essere più diverse. Maddy, la coraggiosa protagonista delle Parole segrete, ha un animo ribelle; Maggie, invece, ama le regole e la disciplina. La sua passione sono i libri antichi. È solo immersa tra quelle pagine che riesce a non sentirsi sola. Eppure c'è qualcosa di misterioso che unisce le ragazze nel profondo. Un marchio sulla loro pelle: una runa. Un simbolo considerato da tutti una maledizione, un flagello. Perché nel mondo dove vivono Maddy e Maggie, la magia è proibita. E sognare è considerato il più terribile dei peccati. Ma c'è qualcuno che non ha paura di quel segno antico. Adam, due occhi impenetrabili dietro cui si nasconde un oscuro passato. Per Maddy è il nemico, rappresenta tutto quello contro cui lottare. Maggie, al contrario, non riesce a resistere alla forza sconosciuta che la attira verso di lui: il ragazzo è l'unico a conoscere il segreto scritto nella runa. Un segreto legato a una minacciosa profezia che rischia di distruggere il mondo. Maggie è la sola in grado di opporvisi. Ma per farlo deve essere pronta ad accettare il suo destino. Un destino che la lega in modo indissolubile a Maddy. Proprio quando le due ragazze si trovano vicine come non mai, gli eventi della profezia le costringono ad agire l'una contro l'altra.

LO SPAVENTAPASSERI 
di Bruno Morchio 

Un cellulare che squilla nella notte, una voce irriconoscibile e poche taglienti parole: una minaccia di morte. Cesare Almansi, avvocato di successo, ha da poco deciso di entrare in politica quando sono iniziate ad arrivare queste misteriose telefonate. C'è solo una persona a cui può rivolgersi: il suo vecchio amico del liceo, il detective Bacci Pagano. Sono passati anni da quel lontano '68 e dai cortei a cui i due partecipavano per le vie di Genova, trascinati dall'idea di cambiare il mondo puntando su valori diversi, quasi rivoluzionari. Valori in cui Cesare crede ancora e che ha trasferito nella nuova avventura elettorale. Ora qualcuno vuole fermarlo, anche se l'avvocato non ha idea di chi possa essere. Nessuna pista per Bacci Pagano che inizia a indagare nell'intricato sistema di potere dei partiti e dei favori per ottenere voti. Eppure su quel fronte tutto si risolve in buco nell'acqua. L'investigatore dei carruggi avrebbe bisogno del suo intuito infallibile, ma per la prima volta nella sua carriera, è distratto da qualcosa, o meglio da qualcuno: Lou, la responsabile dell'ufficio stampa di Almansi, capelli biondi e occhi azzurri come due squarci feroci di cielo. Bacci Pagano rimane invischiato in una relazione fatta di tira e molla, di passione e di fughe improvvise. Quando l'indagine porta a galla una verità che viene dal passato, il detective deve fare i conti con una terribile notte di trent'anni prima. Una notte che lui e Cesare volevano dimenticare.
Questi li conoscevate? Fatemi sapere che ne pensate ^^

Leggiamo insieme 'Il librario' (parte 1)

Salve carissimi followers, mi è appena arrivato un pacco IBS e dentro c'era anche una copia omaggio de "Il librario" del mese di Dicembre e appena l'ho sfogliato, ho pensato di leggerlo insieme a voi.
Credo sia interessante farvi conoscere alcuni libri molto recenti, di cui parla il giornale, essendo tanti i libri ve ne parlerò in più post, spero vi piaccia la mia idea!

Girando tra le pagine il mio sguardo cade su alcuni libri e non posso fare a meno di farli conoscere anche a voi, nelle prime pagine troviamo i libri Longanesi.

ACQUANERA
di Valentina D'Urbano


E' un mattino di pioggia gelida, che cade di traverso e taglia la faccia, quello in cui Fortuna torna a casa. Sono passati dieci anni dall'ultima volta, ma Roccachiara è rimasto uguale a un tempo: un paesino abbarbicato alle montagne e a precipizio su un lago, le cui acque sembrano inghiottire la luce del sole.
Fortuna pensava di essere riuscita a scappare, di aver lasciato finalmente il passato alle spalle, spezzato i legami con ciò che resta della sua famiglia per rinascere a nuova vita, lontano. Ma nessun segreto può resistere all'erosione dell'acqua nera del lago. A richiamarla a Roccachiara è un ritrovamento, nel profondo del bosco, che potrebbe spiegare l'improvvisa scomparsa della sua migliore amica, Luce. O forse, a costringerla a quel ritorno, è la forza invisibile che ha sempre unito la sua famiglia: tre generazioni di donne tenaci e coraggiose, ognuna a suo modo...


 LA VITA CHE SCORRE
di Emmanuelle de Villepin

Antoine, protagonista e voce narrante di questo romanzo, ripercorre ormai anziano la propria esistenza, scandita da tre date e segnata fin dal principio da una tragedia. Ha solo nove anni quando, in un pomeriggio di inizio estate del 1944, i tedeschi distruggono durante un'azione di rappresaglia il villaggio francese dove Antoine vive, Oradour-sur-Glane. Scampato al massacro perché ha disobbedito ai suoi uscendo dal paese con un compagno di giochi, Antoine da un giorno all'altro rimane orfano. Adottato dagli aristocratici Hautlevent, genitori del compagno Jacques, Antoine cresce solo ma forte, riuscendo a diventare un adulto, un marito e un padre. Fino alla seconda fatidica data che scandisce la sua esistenza: l'anno è il 1974, e dopo la morte improvvisa della moglie Antoine deve reggere anche l'atroce notizia della grave malattia degenerativa che ha colpito l'amatissima figlia Elisa. Altri potrebbero rimanere annientati da simili prove. Ma Antoine è un combattente, un sopravvissuto. Da allora lotterà per sé e per la propria figlia, non permettendo a niente e a nessuno di trovarlo fragile, mai più. Ma la vita di Antoine ha in serbo un'altra data per lui: il 1998, che gli porta Giulia e una grande verità sul suo passato...

I CONFINI DEL NULLA
di Carsten Stroud

Il sole inonda di luce dorata le strade e le case coloniali, filtrando tra le querce e i salici per andare a rifrangersi sulle acque turbolente del fiume Tulip. Niceville sarebbe una cittadina idilliaca... Se non fosse per le ombre, i sussurri, le sparizioni. E tutte quelle morti misteriose. Il detective della omicidi Nick Kavanaugh è un forestiero, che vive e lavora in quel piccolo centro nel profondo Sud degli Stati Uniti per amore della moglie, Kate Walker, discendente di una delle più antiche famiglie della zona. Da tempo Nick è alle prese con eventi non solo criminosi, ma anche inspiegabili. Da un lato ci sono le conseguenze imprevedibili e sanguinose di una rapina in banca finita nel sangue, con una lunga scia di ricatti, vendette e complicità. E dall'altro, c'è Rainey Teague. Che è solo un ragazzo... o forse no. Forse è abitato da un'energia oscura e implacabile. La stessa che permea ogni angolo di Niceville. Perché a Niceville nulla resta morto e sepolto a lungo. A Niceville ogni famiglia custodisce un segreto che mormora dai confini del nulla, affilando gli artigli nel buio. A Niceville nessuno può sfuggire al vuoto.

L'UOMO DELLA SABBIA 
di Lars Kepler

Nel cuore di una notte d'inverno in cui la neve ricopre interamente Stoccolma, un ragazzo cammina lungo i binari di un ponte ferroviario sospeso sul ghiaccio, in direzione del centro. Perde sangue da una mano ed è in gravissimo stato di shock: nel suo delirio febbricitante, parla di un misterioso uomo della sabbia. Il ragazzo si chiama Mikael e risulta scomparso da dodici anni. Da sette è stato ufficialmente dichiarato morto. All'epoca dei fatti, dopo lunghe ricerche, tutti hanno preferito credere che Mikael fosse annegato insieme alla sorellina, Felicia, scomparsa lo stesso giorno, sebbene i corpi non siano mai stati trovati. Tutti tranne il commissario Joona Linna. Lui ha sempre saputo che i due fratelli sono tra le numerose vittime del più spietato serial killer svedese, Jurek Walter, l'uomo che lui stesso ha catturato anni prima. Da allora Jurek Walter è detenuto in regime di isolamento nell'unità di massima sicurezza dell'ospedale psichiatrico Lowenstromska. Non può parlare con nessuno ed è costantemente sedato, ma niente riesce a domarlo. Il male che abita in lui è animato da una furia incontrollabile. Con il ritorno di Mikael, però, tutto cambia. Nessun caso può considerarsi chiuso. E Felicia potrebbe essere ancora viva... L'unico a sapere la verità è Walter, l'unico uomo forse in grado di essere più pericoloso dietro le sbarre che da libero. Qualcuno deve introdursi nell'ospedale e conquistarsi la fiducia del serial killer, sperando di indurlo a parlare. E, soprattutto, sperando di sopravvivergli...


Nel prossimo post parlerò dei libri della Garzanti ^^

Conoscete qualcuno di questi libri, che ne pensate di queste pubblicazioni?


L'anima tra le aquile - L'onore del sangue di Antonio Renna

Oggi vi voglio parlare anche di un'altra pubblicazione, questa volta si tratta di un libro di un autore italiano, un libro arrivato alla sua terza e ultima edizione, completamente gratuito, pubblicato anche su Google libri e altri spazi di ebook gratuiti.

L'ANIMA TRA LE AQUILE
L'onore del sangue

AUTORE: Antonio Renna
PAGINE: 191
PREZZO: Gratuito

Helcolai è un ragazzo di umili origini che, a causa di un evento potenzialmente infausto, riuscirà a coronare il suo sogno: entrare nell'Ordine dei Dragoni Bianchi, un'elite di guerrieri asceti. I quattro anni di Noviziato, imbevuti di spada e preghiera, lo cambieranno radicalmente facendolo crescere anzitempo. Nell'Ordine ritroverà se stesso e la forza di annegare un dolore che lo ha segnato per il resto della sua vita.
"Anno settantesimo del Quarto Evo.
Città di Eriburgo, capitale del Regno di Batenoria.
Sono passate da circa un quarto d'ora le tre della notte.
Il cielo piange a dirotto".



POTETE TROVARE IL LIBRO QUI:

Antonio Renna, classe 1982, palermitano e laureato in Psicologia. Ex appassionato di arti marziali, si occupa di grafica digitale, game design, cortometraggi e animazione 2D/3D da diversi anni.
L’anima tra le aquile – L’onore del sangue - è stato pubblicato nel 2010 dall'editore Albatros Il Filo; nel 2011 il romanzo è stato convertito in formato multimediale per iPad (in vendita su App Store). Il libro, giunto adesso alla terza edizione, è distribuito gratuitamente in pdf.

IL SITO DEL LIBRO: http://animatraleaquile.jimdo.com/



Il volontario di Auschwitz di Witold Pilecki

Buongiorno cari lettori, si sta avvicinando il 27 Gennaio, giornata in cui si ricordano le vittime del nazismo, dell'Olocausto. Se riusciremo faremo un post per parlarvi di alcuni libri che hanno questa tematica, ma intanto oggi voglio parlarvene di uno in particolare, di recente pubblicazione.

Un memoir di straordinario interesse, intenso, coinvolgente, di elevatissima drammaticità, corredato da foto esclusive. Un eccezionale documento per la Giornata della Memoria.

IL VOLONTARIO DI AUSCHWITZ

AUTORE: Witold Pilecki
EDITORE: Piemme
PAGINE: 480
PREZZO: 18,90


Un solo uomo è entrato ad Auschwitz di sua volontà. 
Per liberare tutti.
Membro della resistenza polacca, il capitano Witold Pilecki nel 1940 si fa volontariamente arrestare durante una retata per essere imprigionato ad Auschwitz, con il proposito di raccogliere informazioni sulla struttura del campo e organizzare una rivolta. Auschwitz è ancora in fase di costruzione, e i prigionieri che non vengono liquidati immediatamente sono costretti a turni di lavoro estenuanti, soggetti a punizioni crudeli, decimati dalle malattie. Witold subisce come tutti il freddo e la fame, assiste impotente a crudeltà inaudite, ma la sua forte fibra e la sua determinazione lo aiutano a sopravvivere. A poco a poco comincia a tessere la sua rete clandestina, “arruolando” compatrioti e organizzandoli in cellule indipendenti e sconosciute le une alle altre. Intanto Auschwitz continua a crescere, le camere a gas e i forni crematori lavorano a pieno ritmo, la terribile macchina del campo è sempre più organizzata, cominciano gli esperimenti medici. Per tre anni, Pilecki aspetta in quell’inferno il momento di dare il via alla rivolta, ma l’ordine non arriva mai. Nel 1943 decide che non può più fare nulla nel lager e, con l’aiuto dei suoi amici, riesce a scappare. Dopo una fuga rocambolesca ritrova la libertà e prosegue a lavorare per la resistenza.



Witold Pilecki, nato in Polonia nel 1901, di origini nobili, arruolato nell’Armata Polacca, dopo l’occupazione tedesca e la capitolazione di Varsavia, si unì alla resistenza antinazista. Nel 1940 si fece arrestare per poter entrare ad Auschwitz e organizzare una rete di resistenza e inviare rapporti sulla situazione nel campo, da cui fuggì tre anni dopo. Nell’autunno 1945, per conto del governo polacco in esilio a Londra, fu spedito nuovamente in missione nella Polonia occupata dalle truppe sovietiche. Finito in un campo di lavoro sovietico come prigioniero politico, fu scoperto, processato e giustiziato nel maggio del 1948. Fino al 1989 le informazioni riguardanti l’attività di Witold Pilecki furono censurate.

giovedì 16 gennaio 2014

Nasce la collana Deadly Apple, della casa editrice La Mela Avvelenata

Buongiorno lettori, la casa editrice La Mela Avvelenata mi ha fatto sapere che stanno inagurando una nuova collana di ebook e mi è sembrato molto interessante, proprio per questo voglio parlarvene...

DEADLY APPLE


La Mela Avvelenata è lieta di presentare DEADLY APPLE, il lato putrefatto della mela di Biancaneve.
Nella migliore tradizione delle fiabe, solo l’orrore della realtà è peggiore di quello della fantasia e la nuova collana Deadly Apple vuole rifarsi a questa tradizione. Solo testi davvero forti, creepy, osceni e in grado di smuovere i confini del senso morale, ecco cosa vi aspetta qui.

Volete paura? Vi daremo il terrore.
Volete l’eros? Vi daremo il sesso.
Volete osare? Vi daremo la blasfemia.


Testi per adulti scritti da adulti, a tinte forti a prescindere dal genere. Sapremo come distruggervi.



Il booktrailer, realizzato da Pellegrino Dormiente, vi darà l'idea di cosa vi dovrete aspettare da oggi in poi.


Si comincia con quattro titoli, sempre al prezzo politico di 0,99 euro più un assaggio gratuito.
Inoltre, fino al 17 Gennaio, sarà possibile vincere un ebook tramite estrazione, con il Giveaway promosso su facebook all'indirizzo:
https://www.facebook.com/events/636398619729142/


ECCO I PRIMI LIBRI: 

NON LEGGERE

AUTORE: Pellegrino Dormiente
EDITORE: La Mela Avvelenata
FORMATO: ePub

Che tu stia leggendo queste parole in formato digitale attraverso uno dei moderni ritrovati della tecnologia o che sia uno degli ultimi che ancora ama avere la carta sotto i polpastrelli, ti suggerisco in ogni caso di smettere immediatamente. Adagiato sul letto mentre il tuo coniuge russa, circondato da pendolari sudaticci o in attesa del tuo turno non importa: chiudi il libro, spegni il pad, getta la rivista e smetti di leggere.
http://deadly.lamelavvelenata.com/product/non-leggere-pellegrino-dormiente/



DISORDINE

AUTORE: Victoria Echo
EDITORE: La Mela Avvelenata
FORMATO: ePub

È morto un uomo, un uomo molto disordinato.Quando hanno cercato di metterlo in una bara non sono riusciti a trovare un suo dito.La sua testa era sotto il letto, le sue braccia erano sparse nella sua camera.Michael Shan era un uomo disordinato. Quel genere di persona a cui non è possibile affidare niente, poiché si era certi che l’avrebbe perduta. Non era buono neppure per conservare le proprie cose, che puntualmente smarriva.Le sue sventure iniziarono nell’anno del Signore 1873 a Londra, capitale del glorioso Impero Britannico. Pezzo per pezzo, il signor Shan si perse nei meandri della vita. Questa è la storia di come finì con lo smontarsi un po’ per volta a causa delle disfatte morali.
http://deadly.lamelavvelenata.com/product/disordine-victoria-echo/



QUELLO CHE ERI

AUTORE: Carolina Gaetano
EDITORE: La Mela Avvelenata
FORMATO: ePub


Nel deserto infuocato, un giovane uomo sta lottando contro la fame e gli stenti. È Michele, il fiero Principe delle armate del Cielo, ora costretto in un misero involucro di carne. Punito per aver rifiutato un ordine del Padre suo.La strada per tornare a casa passerà attraverso una ferita antica che mai ha smesso di sanguinare: Lucifero, la Stella del Mattino, caduto per mano di Michele nonostante l’amore che li legava. Ma, agli occhi di un Dio geloso, l’amore può essere il più grave dei peccati.Quante volte si può chiedere a qualcuno di immolare i propri sentimenti, prima di renderlo un disertore?
http://deadly.lamelavvelenata.com/product/quello-che-eri-carolina-gaetano/



MAX SATISFACTION

AUTORE: Fabio Lastrucci
EDITORE: La Mela Avvelenata
FORMATO: ePub

Dia un occhiata al campionario: troverà tutti gli ultimi up-grade in fatto di sesso virtuale, gli applicativi migliori e le banche dati delle perversioni più sofisticate in tutti i formati elettronici conosciuti.
Roba di prima scelta.
http://deadly.lamelavvelenata.com/product/max-satisfaction-fabio-lastrucci/


SULLE PUNTE

AUTORE: Valentina Di Martino
EDITORE: La Mela Avvelenata
FORMATO: ePub

Di giorno, Lily danza. Per la strada, il suo pubblico le passa di fronte lasciandole poche monetine.Di notte, il suo pubblico cambia e lei con esso.
Una rilettura in chiave horror/erotica de La Piccola Fiammiferaia. 
 http://deadly.lamelavvelenata.com/product/sulle-punte-valentina-di-martino/









mercoledì 15 gennaio 2014

Anteprima: La legge del dolore di Chris Carter

Ciao a tutti voi carissimi lettori ^^ oggi voglio parlarvi di un libro che mi incuriosisce davvero tanto e ho pensato di segnalarvelo, perché magari può interessare anche a voi. Fatemi sapere cosa ne pensate dalla trama!
Potrete trovarlo in libreria dal 23 Gennaio, grazie alla casa editrice Nord

LA LEGGE DEL DOLORE

AUTORE: Chris Carter
EDITORE: Nord
PAGINE: 464
PREZZO: 16,60

Un sacerdote torturato e ucciso nella propria chiesa, il corpo legato accanto all’altare e il numero 3 tracciato col sangue sul suo petto: è questa la scena raccapricciante che, una fredda mattina di dicembre, si presenta ai detective Hunter e Garcia. Dalle prove rinvenute, sembrerebbe un omicidio a sfondo religioso, forse opera di una setta. Tuttavia, quando pochi giorni dopo vengono trovati altri due cadaveri, contrassegnati coi numeri 4 e 5, Garcia si convince che il responsabile sia un serial killer sadico e perverso: una donna infatti è stata arsa viva in una villa di Malibu, mentre l’altro uomo è stato lentamente dissanguato usando centinaia di siringhe. Per Hunter, invece, le azioni dell’assassino sono state dettate da un movente ben più complesso: trasformare in realtà gli incubi peggiori delle vittime, le loro fobie, le loro paure più profonde. Ma come poteva conoscere fin nei minimi dettagli ciò che spaventava a morte quelle persone? E cosa avevano in comune un prete, un’agente immobiliare e un venditore d’auto? Per scoprire la verità, Hunter dovrà farsi strada tra le ombre del loro passato, avanzando a fatica lungo un sentiero disseminato di oscuri segreti e peccati inconfessabili, un sentiero in cui il confine che separa vittime e carnefici è sempre più sottile…


Chris Carter è nato in Brasile da genitori di origini italiane. Si è trasferito negli Stati Uniti per studiare Psicologia e Criminologia e, dopo aver lavorato come psicologo criminale per diversi anni, ha deciso di rivoluzionare la propria vita, dedicandosi alla musica e suonando in giro per il mondo con alcune tra le rock band più celebri degli anni ’90. Infine si è stabilito in Inghilterra per coltivare quella che è sempre stata la sua grande passione: la narrativa. Il successo è arrivato fin dagli esordi e, da allora, ogni suo nuovo thriller raggiunge la vetta delle classifiche di vendita. La legge del dolore è il suo primo romanzo pubblicato in Italia. Il suo sito è www.chriscarterbooks.com







Chris Carter ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo 

«È nata una stella: da non perdere.» 
Daily Express 


«Un romanzo che ti prende alla gola.» 
Express 



Che ne pensate? Io spero davvero di leggerlo prima o poi! 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...