mercoledì 25 giugno 2014

Terza tappa del BlogTour "Accorgiti di me" di Bridget Nellan - Intervista a Diana Johnson, personaggio femminile

Buongiorno carissimi lettori, come state? Questa mattina iniziamo subito alla grande! Ho il piacere di ospitare sul mio blog la terza tappa del BlogTour dedicato al libro Accorgiti di me. Ma bando alle ciance, vi lascio all'intervista!!



ACCORGITI DI ME

Un amore passionale, un amore di quelli rari. Elettricità li unisce, un filo impercettibile tiene uniti i loro destini. Dove va uno, inevitabilmente va l'altro. Ogni bacio è una dolce sinfonia, ogni carezza è una nuova pagina della loro vita insieme. Solo loro devono capire quanto si amano, solo loro possono cambiare il proprio futuro. Diana: ragazza che cerca in tutti i modi di ripudiare l’amore, quell’amore tanto cercato e desiderato. Seth: estroverso e troppo impulsivo, cercherà di far sua quella donna che da tanto ossessiona i suoi pensieri. Però, non tutte le storie d’amore sono limpide come l’acqua. Alcune nascondono segreti oscuri, difficili da rivelare. Segreti che trasformano una carezza in uno schiaffo, un bacio in una lacrima! 


Il blogtour di Accorgiti di Me è come un piccolo puzzle, ciascuna delle sei date è un pezzo importante per comporre un meraviglioso quadro di cui tu sei il protagonista. 
Segui tappa dopo tappa il percorso tortuoso, tra amore e lacrime, che ti porterà alla scoperta degli oscuri e misteriosi segreti che si celano nella vita di Diana e Seth, i due protagonisti. 
Inoltre, non perderti il fantastico giveaway finale, che permetterà a due fortunati lettori di vincere una copia cartacea del romanzo. Partecipare è molto semplice: bisognerà commentare ogni tappa e diventare lettori fissi dei blog (Compreso l’ultimo). Alla fine, con un'estrazione a sorte, verrà decretato il vincitore.

LE TAPPE

  • Nella prima tappa (10 Giugno – Gilly in Booksland) troverete il trailer del romanzo. Un minuto di video che vi introdurrà nel mondo di Accorgiti di Me.
  • Nella seconda tappa (18 Giugno – Atelier di una Lettrice Compulsiva) troverete l'incipit del romanzo, l'inizio di un avventura con un finale sorprendente.
  • Nella terza tappa (25 Giugno – Un buon libro non finisce mai) troverete l'intervista a Diana, la protagonista femminile. Domande dirette metteranno a nudo i suoi pensieri.
  • Nella quarta tappa (2 Luglio – Libri da Favola) troverete l'intervista a Seth, il protagonista maschile. Riusciremo a comprende il suo lato oscuro?
  • Nella quinta tappa (9 Luglio – La Fenice Book) troverete un estratto piccante che alzerà notevolmente la vostra temperatura corporea.
  • Nella tappa finale, cioè la sesta (16 Luglio – La mia passione? I Libri), verranno annunciati i vincitori del giveway.



L'INTERVISTA A DIANA JOHNSON
Salve signorina Johnson, grazie per averci concesso questa intervista. Per cominciare, ci parli un po’ di lei.
Grazie a voi per avermi invitato, sono onorata di poter rispondere alle vostre domande.
Beh, cosa posso dire di me… Sono una ragazza che ha dei valori e che quando si mette in testa una cosa deve realizzarla a tutti i costi. Quindi posso dire di essere testarda, anche se questo mio lato mi porta a fare delle sciocchezze di cui poi potrei pentirmene.
Sono anche una ragazza legata ai ricordi, al passato della propria famiglia. Custodisco ogni cimelio con grande amore e cura; questo mi permette di essere più vicina a mio padre e mia madre, che a causa del lavoro sono fuori tutto l’anno.

Ha detto che i suoi genitori sono via tutto l’anno, non sente la mancanza di una figura paterna e materna?
Alcune volte, quando sono triste e mi sento sola, vorrei che loro fossero qui con me per consolarmi, per dirmi cos’è giusto o cos’è sbagliato. Poi penso a come mi hanno cresciuta e all’amore con cui mi hanno insegnato a far scivolare via il dolore, a tutte la volte che mi hanno ricordato di non pensare al male bensì solo al bene, al giorno dopo che sarà meglio di quello appena trascorso. Quindi, nei momenti bui, mi aggrappo a quegli insegnamenti e vado avanti.
Inoltre, pensare al lavoro che mio padre fa e a tutte le vite che salva mi rende orgogliosa di lui, e la paura di essere sola scompare.

I suoi genitori sembrano davvero persone fantastiche. Vorrei però domandarle, se posso permettermi, come mai queste loro lezioni non le ha prese come esempio durante il doloroso momento che ha vissuto a causa di Seth Hartley; le sarebbero state di grande aiuto.
Non si preoccupi, rispondo volentieri alla sua domanda.
Ha ragione, se avessi seguito i loro insegnamenti probabilmente la situazione non sarebbe degenerata. C’è però da dire, che quando di mezzo centra l’amore le cose sfuggono dalle mani. Non si ha più il controllo di ciò che sta accadendo e tutto prende una piega inaspettata. Alla fine, non si può far altro che subire, oppure ci si può ribellare. Ma in quel caso, l’unica via d’uscita non è ciò che gli altri vorrebbero.

In questo momento, cosa prova nei confronti di Seth?
È difficile da spiegare, non sempre si può capire ciò che accade nel nostro animo. Il cuore è un organo molto complesso, nasconde parti ancora invisibili ai nostri occhi che magari contengono emozioni mai provate prima d’ora. Io penso che i sentimenti che in questo istante mi unisco a Seth non siano ancora stati scoperti; sono un qualcosa di così ingarbugliato che è quasi impossibile capirli. D'altronde, l’odio e l’amore viaggiano su due corsie parallele, non sapremo mai quando si scontrano.

All’inizio eri una ragazza che aveva intrappolato il suo cuore in una gabbia così spessa che nessuno era riuscito ad aprirla. Poi è arrivato Seth ed ha sconvolto il tuo mondo. Come ha fatto quel ragazzo a rubare un cuore così gelosamente protetto?
Vuoi la verità?
Non lo so nemmeno io.
Ancora oggi mi domando come una persona come lui, dall’aspetto semplice ma al tempo stesso abbagliante, sia riuscito a far crollare un muro che negli anni avevo costruito così bene.
Forse mi ha colpito la sua perseveranza, la sua voglia di non far cadere l’amore che provava nei miei confronti in un baratro di oscurità.

Quando ti guardi allo specchio, cosa vedi?
Vedo dolore, sofferenza, sogni infranti. Sinceramente non mi riconosco più, sono cambiata da come ero un tempo.

Cosa ti aspetti dal futuro?
Ti sorprenderà la mia risposta, ma dal futuro non mi aspetto nulla.
Dopo ciò che è accaduto, non ho più sogni ne speranze.

Ringrazio Diana Johnson per aver risposto alle mie domande.



Il prossimo appuntamento è fissato per il 2 Luglio nel blog Libri da Favola, dove interrogheremo Seth Hartley.

19 commenti:

  1. Wow da dove cominciare...Un certo senso fa ridere un pò qsta intervista xkè è la prima volta ke mi capita di leggere l'intervista dal punto di vista di un personaggio del libro di solito si leggere le interviste degli autori e scrittori ke scrivono il libro invece qui è completamente diverso ma oltre al sorriso iniziale ke avevo all'inizio leggendo le domande ma soprattutto le risp si rimane pietrificati nel vedere qnd dolore ci sta dientro a qsta ragazza ancora così giovane..così giovane da nn potersi aspettare un futuro xkè al quel futuro ke credeva adesso nn ci crede più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del commento. Hai perfettamente ragione ^^ mi fa piacere ti sia piaciuta!

      Elimina
  2. Una piacevole Intervista. Mi ha regalato un sorriso. Saluti Titti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata a leggerla ^^

      Elimina
  3. Diana è stata profondamente sconvolta nell'animo e nella mente! E' dovuta crescere troppo velocemente e questo le ha portato grandi sofferenze!
    Spero con tutto il cuore che la sua evouzione continui nei prossimi romanzi della trilogia e che Diana possa finalmente, come una Fenice, risorgere dalle sue ceneri <3

    RispondiElimina
  4. Intervista stupenda. Mi ha scaldato il cuore.
    Orianna

    RispondiElimina
  5. bella tappa intervista simpaticissima complimenti !!!! :D

    RispondiElimina
  6. tappa molto bella, devo dire che Diana mi sembra una persona forte e tenace nonostante tutto e sono convinta che anche se dovrà lottare per mettere insieme i pezzi del suo cuore lei ci riuscirà perchè nonostante tutto la vita va avanti e premia le persone forti. devo dire che sarà una trilogia sicuramente da leggere, wow sempre più interessanti le tappe.
    https://twitter.com/streghetta6831/status/483596719242756096
    https://www.facebook.com/stefania.mognato
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/p/pub
    buon blog tour e alla prossima tappa

    RispondiElimina
  7. Bella intervista, il personaggio di Diana mi piace!

    RispondiElimina
  8. Povera Diana, speriamo proprio che ricominci a sperare e di conseguenza a sognare di nuovo!!!

    RispondiElimina
  9. Il personaggio di Diana sembra molto sofferente, ma mi sono piaciute le sue risposte!

    RispondiElimina
  10. molto bella questa intervista a Diana, la protagonista, mi ha fatto capire meglio cosa mi aspetta leggendo il libro

    RispondiElimina
  11. Mi è piaciuta molto l'idea di intervistare i personaggi, in questo mondo si conosce il loro punto di vista sulla storia e ci si avvicina di più a conoscerli. Questa ragazza mi sembra molto fragile e mi dispiace che non veda per lei un futuro. Non bisogna mai arrendersi!
    Adesso però sono sempre più curiosa di leggere il libro!

    RispondiElimina
  12. Bellissima intervista e bella l'idea di intervistare direttamente il personaggio che ci permette di entrare di più nella personalità della protagonista. :DD

    RispondiElimina
  13. Adoro i personaggi che bucano lo schermo del kindle e si intrufolano nel mondo reale, e quindi adoro le interviste di questo tipo! Sono felice che Diana abbia deciso di raccontarsi un po': adesso mi sembra di conoscerla, e sono sempre più impaziente di leggere la sua storia ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow!! L'idea dell'intervista a un personaggio di un libro è sensazionale!! Non mi è mai capitato in tutti i libri che ho letto di poter comprendere i sentimenti di uno dei protagonisti al di fuori della storia stessa!! Potrebbe sembrare una cosa strana ma io la trovo innovativa ed illuminante! Ti fa entrare ancora di più nel vivo della storia e ti fa affezionare ai protagonisti!! Davvero complimenti!!!

      Elimina
    2. Grazie tantissimo per i complimenti ^^ mi fa piacere ti sia piaciuta.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...