domenica 23 agosto 2015

Jennifer Lawrence: l'attrice dei libri

Ho deciso di scrivere questo "articolo", se così possiamo chiamarlo, perché ho notato che Jennifer Lawrence è conosciuta soprattutto per i suoi ruoli in film tratti proprio da libri. E quindi ho pensato possa essere interessante, visto che in molti non lo sanno.

Io ho visto Jennifer Lawrence per la prima volta in Hunger Games nel ruolo della giovane e forte Katniss, ma sicuramente qualcuno di più attento l'avrà notata anche in film precedenti!
Io e la mia migliore amica, ci divertiamo a guardare le sue foto, perché se ci fate caso, in ogni foto sembra una persona diversa o.o


L'abbiamo vista in diversi panni e in diversi generi, ma scopriamo insieme quali sono questi famosi film tratti da libri, in cui lei è presente.
Badate bene, la sua carriera è molto più lunga, ma io mi limiterò ai film tratti dai libri!


Il primo film di cui vi parlo, è tratto dall'omonimo romanzo di Daniel Woodrell, edito in Italia dalla Fanucci:

IL GELIDO INVERNO
Film diretto da Debra Granik, uscito nel 2010.

Il film ha vinto il Gran premio della giuria: U.S. Dramatic al Sundance Film Festival 2010, 4 Premi al Torino Film Festival 2010, ha ottenuto 7 candidature agli Independent Spirit Awards 2011 e 4 candidature agli Oscar 2011, nelle categorie; miglior film, miglior attrice (Jennifer Lawrence), miglior attore non protagonista (John Hawkes) e miglior sceneggiatura non originale. 
Fonte: Wikipedia 



Ree Dolly è una ragazzina delle campagne del Missouri, esile e pallida, e passa le sue giornate prendendosi cura della madre malata e dei fratelli minori. Suo padre, Jessup,
è uscito di prigione impegnando la fattoria per pagare la cauzione, e poi ha fatto perdere le proprie tracce. La data del processo si avvicina, e se l'uomo non si presenterà in tribunale, la casa verrà confiscata. È così che Ree, spinta dalla forza della disperazione, indossa un vestitino giallo, il vecchio cappotto nero di sua madre e un paio di anfibi, e parte alla ricerca del padre. Per salvare la vita della sua famiglia e la casa in cui abitano, dovrà sopportare il freddo, la fame, affrontare la violenza e la superstizione di una comunità che si mantiene raffinando cocaina.

------------------------------------------

Il secondo film, in ordine cronologico di uscita, è Hunger Games. Che voi tutti conoscerete e magari avrete anche visto. Il libro scritto da Suzanne Collins è edito in Italia da Mondadori.
Vi parlerò solamente del primo film e del primo libro.

HUNGER GAMES
Film diretta da Gary Ross, è uscito nelle sale cinematografiche nel 2012. 





Quando Katniss urla "Mi offro volontaria, mi offro volontaria come tributo!" sa di aver appena firmato la sua condanna a morte. È il giorno dell'estrazione dei partecipanti agli Hunger Games, un reality show organizzato ogni anno da Capitol City con una sola regola: uccidi o muori. Ognuno dei Distretti deve sorteggiare un ragazzo e una ragazza tra i 12 e i 18 anni che verrà gettato nell'Arena a combattere fino alla morte. Ne sopravvive uno solo, il più bravo, il più forte, ma anche quello che si conquista il pubblico, gli sponsor, l'audience. Katniss appartiene al Distretto 12, quello dei minatori, quello che gli Hunger Games li ha vinti solo due volte in 73 edizioni, e sa di aver poche possibilità di farcela. Ma si è offerta al posto di sua sorella minore e farà di tutto per tornare da lei. Da quando è nata ha lottato per vivere e lo farà anche questa volta. Nella sua squadra c'è anche Peeta, un ragazzo gentile che però non ha la stoffa per farcela. Lui è determinato a mantenere integri i propri sentimenti e dichiara davanti alle telecamere di essere innamorato di Katniss. Ma negli Hunger Games non esistono gli amici, non esistono gli affetti, non c'è spazio per l'amore. Bisogna saper scegliere e, soprattutto, per vincere bisogna saper perdere, rinunciare a tutto ciò che ti rende Uomo.

------------------------------------------

Il terzo film è Il lato positivo, omonimo del romanzo di Matthew Quick, edito in Italia da Salani
Tenete d'occhio anche il protagonista maschile di questo film Bradley Cooper, perché lo rivedrete ancora più avanti. 

IL LATO POSITIVO
Il film è stato diretto da David O. Russell, uscito nelle sale nel 2012. 

Il film ha ricevuto otto nomination ai premi Oscar del 2013, aggiudicandosi quello alla Miglior attrice protagonista, vinto da Jennifer Lawrence. Il film ha debuttato al Toronto International Film Festival l'8 settembre 2012, vincendo in quell'occasione il Premio del Pubblico.
Fonte: Wikipedia 




Pat Peoples è convinto che la sua vita sia un film prodotto da Dio. La sua missione: diventare fisicamente tonico ed emotivamente stabile. L'inevitabile happy end: il ricongiungimento con la moglie Nikki. Questo ha elaborato Pat durante il periodo nel 'postaccio', la clinica psichiatrica dove ha trascorso un tempo che non ricorda, ma che deve essere stato piuttosto lungo... Infatti, ora che è tornato a casa, molte cose sembrano cambiate: i suoi vecchi amici sono tutti sposati, gli Eagles di Philadelphia hanno un nuovo stadio ma, soprattutto, nessuno gli parla più di Nikki, e anche le foto del loro matrimonio sono scomparse dal salotto. Dov'è finita Nikki? Come poterla contattare, chiedere scusa per le cose terribili che le ha detto l'ultima volta che l'ha vista? E come riempire quel buco nero tra la litigata con lei e il ricovero nel postaccio? E, in particolare, qual è la verità? Quella che ti fa soffrire fino a diventare pazzo, o quella di un adorabile ex depresso affetto da amnesie ma colmo di coraggiosa positività? Pat guarda il suo mondo con sguardo incantato, cogliendone solo il bello, e anche se tutto è confuso, trabocca di squinternato ottimismo, fino all'imprevedibile finale.

------------------------------------------

Il quarto film è più recente ed è tratto dal romanzo Serena dello scrittore Ron Rash, edito in Italia da Salani, con il titolo omonimo a quello del film. Ed ecco che ancora ritroviamo Bradley Cooper nei panni del protagonista maschile.
I due hanno collaborato anche in altri film, ma poiché non sono tratti da libri, non ve ne parlo.

UNA FOLLE PASSIONE
Diretto da Susanne Bier è uscito nel 2014.



Stati Uniti, 1929: George e Serena Pemberton, appena sposati, viaggiano da Boston alle montagne del North Carolina. Il loro è un sogno più che ambizioso: creare un’impresa destinata a diventare un impero, disboscando le montagne e lavorando il legname. Una nuova vita e una sfida che fin dall’inizio si rivela carica di difficoltà e imprevisti, ma i Pemberton eliminano chiunque possa intralciare la loro avanzata. Anno dopo anno l’impero cresce, mentre i boschi si diradano e la terra sfiorisce. E poco alla volta anche il patto che lega i Pemberton – un patto d’amore, di ambizione, di conquista – comincia a sfaldarsi, spingendo George e Serena verso una sconvolgente resa dei conti.
Una protagonista dalla personalità dominante, un marito disposto a tutto pur di essere alla sua altezza: una coppia implacabile, descritta con stile magistrale, motore di un’azione dal ritmo impeccabile, al centro del film omonimo. Una passione esclusiva, una forza che non conosce limiti. Un romanzo di culto in America, inesorabile come una tempesta. Un classico moderno che sa incantare.



Voi avete visto/letto questi film/libri?
 Io ho solo visto e letto Hunger Games, e direi che Jennifer è perfetta per interpretare Katniss. 

8 commenti:

  1. Io ho visto e letto Hunger Games, che è tra le mie trilogie distopiche, ma ho visto anche Un gelido inverno e Il lato positivo. Adoro la Lawrence *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sono piaciuti gli altri due film? Io de Il lato positivo ho il libro, ma non l'ho ancora letto.

      Elimina
  2. Li ho visti ,ma direi che non tutti mi sono piaciuti:(
    Ma lei rimane sempre fantastica**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immaginavo *-* visto i numerosi premi che ha vinto. Quali ti sono piaciuti?

      Elimina
  3. Bellissimo articolo, complimenti ^^
    Tra questi ho letto Hunger Games, che ho apprezzato molto, e Il Lato Positivo, che invece non mi ha molto coinvolto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ^^ Io ho Il lato positivo, ma non l'ho ancora letto :/ spero mi piaccia. Per fortuna, l'ho preso a metà prezzo.

      Elimina
  4. Articolo interessante!! Io ho visto i film di Hanger Games!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sono piaciuti? Grazie mille Virgy ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...