giovedì 15 dicembre 2016

"Christmas is coming":Il mistero del pacchetto scomparso #4

Come ultimo premio dell'evento, non potevamo non farvi giocare nuovamente facendo esplorare i post del blog alla ricerca del libro che potrebbe essere vostro :P Anche se questa volta l'abbiamo complicato un po' quindi LEGGETE BENE LE NUOVE REGOLE!
Cogliamo l'occasione anche per ricordarvi che avete ancora tempo sino al 20/12 per partecipare ai giveaway di cui vi lascio il link qui sotto (il 21 pubblicheremo i nomi dei vincitori):





Purtroppo si sa, gli elfi si devono dare un gran da fare con tutti i pacchetti da incartare, decorare, e mandare e non stupisce per nulla se qualcuno di loro, sbadato per il troppo sonno o il freddo polare, smarrisca qualche regalo. Bè, è la vostra occasione di trovarlo e portarlo direttamente a casa vostra! Tramite i seguenti indizi, dovrete scoprire in quale post del blog si trova il pacchetto scomparso: il primo che commenterà lasciando il link del relativo post, si aggiudicherà il tanto agognato premio. 
Gli indizi per trovare questo regalo sono: 


PACCHETTO 1
-Un pilastro della letteratura
-Il tema del diverso 

PACCHETTO 2
-Donne combattenti
-Una realtà cruda e attuale

PACCHETTO 3
-Mitologia
-Terre del Nord
-(piccolo aiuto: non si tratta di una recensione)






REGOLE:
1.Cercate tramite gli indizi sovrastanti i 3 post che vi sono indicati 
2. Se avete avuto la giusta intuizione, troverete in quei post, in fondo, un pacchetto regalo. 
3. Il primo che troverà i pacchetti e commenterà lasciando qui il link dei post in commento, sarà il nostro vincitore.
4. Vi ricordo che è necessario aver commentato il primo post natalizio con la vostra email.
5.IMPORTANTE: è necessario aver trovato tutti e tre i pacchetti regalo prima di commentare il post! Dopo averli trovati, commentare in un unico commento coi tre link! 


SEI ORE E VENTITRÉ MINUTI
Fanucci | €4,99 (eBook) | €14,90 (cartaceo)
Settembre, è notte nella campagna toscana.
Frida è irrequieta e ha voglia di camminare. Si sente sicura, conosce quei luoghi e non ha paura. Afferra uno scialle mentre il cellulare le sta squillando, non se ne accorge ed esce. Pochi passi, un rumore di foglie calpestate, e Frida viene afferrata da dietro, trascinata in un casolare, legata a un letto per sei ore e ventitré minuti. Se urla, l’ammazza, se non fa come dice lui, aumenta il dolore. L’unico modo per sopravvivere è isolare la mente e volare lontano dove non c’è traccia di tutto quel sangue... Cosa sarebbe successo se avesse risposto al telefono? Quale destino le avrebbe riservato il futuro? Avrebbe evitato l’orrore di quella notte che l’ha segnata per sempre? 
Un romanzo che racconta il dolore fisico e la profanazione mentale, la morte del cuore e la sua resurrezione, ipotizzando anche un’altra vita, fatta di sogni e problemi quotidiani; perché non sempre quello che sembra destinato a essere più rassicurante, è ciò che ci rende più forti e profondi.
Perché bisogna avere il coraggio di denunciare, sempre.

Potete leggere la nostra recensione QUI 

Che la caccia abbia inizio!

7 commenti:

  1. m=1
    -http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/2014/12/natale-2014-viaggio-insieme-odino.html?m=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/2013/09/recensione-la-metamorfosi-di-kafka.html?m=1

      Elimina
  2. http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/2016/07/recensione-ms-kalashnikov.html?m=1

    RispondiElimina
  3. ps nel post natalizio sono Luigi Dinardo, e ho messo la mia mail luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  4. http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/2014/12/natale-2014-viaggio-insieme-odino.html?m=1

    http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/2016/07/recensione-ms-kalashnikov.html?m=1

    http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/2013/09/recensione-la-metamorfosi-di-kafka.html?m=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pardon se non sono in ordine!
      La fretta ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...