martedì 18 aprile 2017

Nuove uscite SEU (Scrittori emergenti uniti)

Cari lettori oggi, oltre alle recensioni già online, voglio presentarvi le nuove uscite pubblicizzate dall'associazione SEU (Scrittori emergenti uniti). Precisamente quelli che vi presento sono quattro libri di generi diversi, scritti da autori emergenti italiani.


Il primo libro che vi presento è un'antologia su tematiche socio-didattiche, scritto a quattro mani da Claudio Secci e Eva Muzzupappa, edito da Edizioni della Goccia

COSÌ NON VALE
Edizioni della Goccia | 107 pp. | €10,00
“Così non vale” nasce dalla collaborazione fra lo scrittore Claudio Secci e la psicoterapeuta Eva Muzzupappa. Attraverso i racconti di Claudio e gli inserti clinici di Eva, si mira a sensibilizzare il problema della dipendenza da gioco d’azzardo ed il suo trattamento.

Estratto dal libro
Non credo esista qualcosa di più rassicurante e soddisfacente dell’osservare un figlio mentre dorme, col suo sorriso che esprime benessere e bei sogni. Ti senti pieno di quell’espressione di spensieratezza, ti compiaci di aver dato riparo e protezione alla tua creatura, alla quale non manca proprio nulla per essere felice. Dalla prospettiva di un papà troppo impegnato di giorno a lavorare, e di sera a dilapidare soldi al bar, potrebbe non risultare evidente cosa manca al proprio figlio. Nell’attimo in cui ti allontani dal suo letto vieni assalito da una tremenda nostalgia. Vieni scaraventato quarant’anni indietro e ti ricordi quando potevi vivere accoccolato sotto le ali dei tuoi genitori, limitandoti a cercare di non essere sgridato e di spingerti sempre al limite delle tue possibilità.
Stefano è uno splendido bambino di nove anni che non ci ha mai dato problemi. È docile, non troppo pretenzioso né capriccioso. Io e mia moglie possiamo ritenerci assolutamente fortunati, per quanto un figlio in salute dovrebbe già essere motivo per esserlo. Probabilmente lui non può dire altrettanto di me. Sono mancato molto come padre, e non sono sicuro che riuscirò a recuperare. Mi sento svuotato di tutto, come se fossi nato oggi. Ho “solo” la mia famiglia che mi ha graziato nel riaccettarmi e nel salvarmi. Ho la patria potestà ancora per miracolo, grazie alla clemenza del giudice. Mia moglie ha deciso di contare ancora su di me, sia come padre che come marito. Giorgia, un'insegnante non di ruolo dopo quindici anni di supplenze, tutto poteva meritarsi tranne che un marito come me. Tutto è cominciato due anni fa, quando conobbi Lollina quasi per caso, in un contesto fatto di abitudini. Oppure non proprio per caso, perché quando frequenti ripetutamente un luogo, prima o poi te lo vesti addosso.

----------------------------

Passiamo al fantasy Lucifer - L'angelo che divenne diavolo, scritto da Laura Santella. Potrete leggere il libro sia in cartaceo, sia in eBook. 


LUCIFER
L'ANGELO CHE DIVENNE DIAVOLO
181 pp. | €10,99 (cartaceo) | €1,99 (eBook)
Come può l'angelo più devoto del Signore diventare il Diavolo in persona? Come può "il portatore di luce" trasformarsi nel Male più assoluto? Quale conflitto interiore può aver sconvolto lo spirito più splendente che viveva nei Cieli?
Questa è la vera storia della caduta di Lucifero ricostruita passo dopo passo. Rivivremo la guerra tra Satana e Michele, capiremo quali ombre hanno oscurato le anime degli "angeli caduti" e conosceremo la misteriosa figura di Lilith, la vera prima donna. In un turbinio di emozioni e tradimenti, assisteremo alla battaglia più famosa di tutti i tempi e capiremo chi è il vero nemico dell'uomo in questi giorni bui.
Guidati da testi ebraici, cristiani e apocrifi, ripercorreremo il mutamento di questa figura famosa e sconosciuta allo stesso tempo. Siete pronti a conoscere la vera storia di Lucifero?

----------------------------

Terzo libro che vi presento è un romanzo storico di Cinzia Del Bigallo

TU CHE SUSSURRI ALLA MIA ANIMA
(Parte I)
335 pp.
Già molti secoli prima che i bianchi arrivassero nel Nuovo Mondo, migliaia di etnie popolavano quegli sconfinati territori. Questi popoli, fin dalla notte dei tempi, si sono affidati ai propri sensi per interagire con gli altri esseri viventi. Ascoltavano il richiamo degli animali. Respiravano il profumo della natura. Guardavano con gli occhi della mente. Gustavano il dolce sapore della vita, che come l’acqua, crea la propria strada, trascinando via ogni impedimento, insegnando che questa e l’amore, toccano le corde segrete dell’anima, facendo vibrare il mondo che li circonda. Maria, ragazzina di sedici anni, ha in sé racchiuso un dono, tramandatole da sua madre e dalla sua ava Maya del popolo Taino. La sua storia si svolge nella Sicilia del secondo periodo borbonico (1833); Maria Castillo, questo è suo nome completo, unica figlia di Giuseppe Castillo e Rosalia Escobedo, nasce inaspettatamente, sfidando fin da subito il destino, lottando per rimanere in vita. Accanto a sé ha il suo spirito guida Maya, che l’accompagna nei suoi primi quattro anni di vita, facendole vivere quel periodo fanciullesco come qualunque bambina della sua età. La morte della mamma, però, cambia tutto. La forte somiglianza di Maria con la madre, non solo fisica ma anche spirituale, porta il padre ad allontanarla, non essendo pronto a rivivere esperienze particolari vissute con la moglie e, per difendersi, dolorosamente la caccia, affidandola alla dama di compagnia di Rosalia e governante della piccola, Anita, alla quale ordina di portare la figlia alla sua masseria di campagna. Lì Maria cresce libera, non essendo costretta a rispettare le rigide regole dell’epoca per diventare una perfetta signorina. Anita deve contrastare il carattere deciso e intraprendente della ragazzina, che non si sottrae mai a misurarsi con i compagni di gioco del sesso opposto. Al compimento dei dodici anni però, la vita di Maria viene messa in subbuglio. Strani sogni, accompagnati da una voce che parla una lingua sconosciuta, visioni di luoghi e immagini surreali, la portano a pensare, tenendo per sé questo segreto, di diventare pazza. La notte antecedente il suo sedicesimo compleanno, in uno di questi sogni, vede il pericolo incombere su suo padre: lugubri uccelli lo avvolgono minando la sua vita, ma un lupo protettore apparso improvvisamente li allontana. Tutta l’attenzione di Maria è ora inesorabilmente rivolta verso di lui. Avvolto dalla nebbia, il lupo si trasforma in uomo, che celato, si dissolve lasciandole solo il ricordo dei suoi occhi glaciali.

----------------------------

Infine vi presento un fumetto fantasy, molto breve di Enrico Santodirocco e Martina Carminetti.

ONDA DI SANGUE
LE MEMORIE DI DUBA (Parte I)
50 pp. | €4,99 (cartaceo) | €2,99 (eBook)
Cresciuto da una tribù nei pressi di Wafu-miji, una delle terre più selvagge di Leonia, Duba sperimenta fin dalla più tenera età l’emarginazione e la solitudine. Unico bianco in una popolazione nera, si convince presto ad abbandonare i confini sicuri del suo villaggio in cerca di se stesso. Il viaggio lo porterà a scoprire la verità sconvolgente dietro al suo passato, mettendolo sulla strada che conduce alla Gabbia dei re…






Che ne pensate di questi libri?

Infine, vi segnaliamo che il 24 aprile si terrà l’intervista (dalle 21 alle 22) agli autori Cinzia Del Bigallo, Angela Gagliano e Francesco Ambrosio sul seguente evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1278079085642675/ 

Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...