mercoledì 29 marzo 2017

#2 Tappa - Blogtour: Birthdate di Lance Rubin - COVER BATTLE

Buongiorno carissimi lettori ^^ sicuramente saprete già che ieri 28 Marzo è uscito finalmente Birthdate (De Agostini), il secondo libro di Lance Rubin, seguito del famoso e bellissimo Deathdate.
Io ho letto giorni fa il primo e mi è piaciuto davvero tanto, infatti appena ho finito ho voluto iniziare subito questo nuovo 😍 quindi nei prossimi giorni potrete leggere le mie recensioni.
Ma oggi siamo qui per la seconda tappa del blogtour dedicato al libro, precisamente oggi parliamo di cover!! Vi ricordo però che alla fine potrete partecipate al giveaway *-* quindi tenete d'occhio tutte le tappe!



Quando è uscito il primo libro Deathdate ricordo che ero rimasta molto affascinata dalla cover italiana, perché credo che richiama perfettamente il tema del libro. Quando però ho visto quella nuova sono rimasta ancora più incantata. Ma analizziamo la cover italiana e quella originale. 


Cover originale                                        Cover italiana
Personalmente preferisco sicuramente quella italiana. Quella originale non mi dispiace e richiama il tema del primo libro, una cover spiritosa così come lo stile del libro. Però quella originale ha qualcosa di magico *-* e poi mi sembra perfetto l'abbinamento dei colori e la scelta di un font semplice.
Anche la scelta di mettere una donna in copertina mi piace, considerando che in questo libro troviamo anche una forte presenza femminile accanto al protagonista.
Nel complesso credo che quella italiana sia più d'impatto!!
----------------------------------------------------

Infine vi lascio il form da compilare per la partecipazione e le tappe del blogtour!!






Voi cosa ne pensate delle cover?
Quale preferite?

29 commenti:

  1. Concordo anche io che quelle italiane siano molto più belle *o*
    Quelle originali sono divertenti ma sinceramente non mi piacerebbe tanto avere uno scheletro che gioca a scacchi nella mia libreria xD

    RispondiElimina
  2. mmmm sono un po' indecisa.... :) quell'originale ha il suo perché, con lo scheletro è davvero simpatica.. :) dall'altra parte quella italiana è molto elegante.... quindi che dire un 50/50?? ;) stavolta hanno fatto davvero un bel lavoro quelli della DeAgostini ;)

    RispondiElimina
  3. Sono assolutamente d'accordo anch'io preferisco quella italiana mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  4. Io voto senza ombra di dubbio le cover italiane *_* Sono spettacolari e molto eleganti ^_^

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Io voto senza dubbio per la italiana ♡
    In questa circostanza si sono superati, la trovo perfetta ♡.♡

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo
    Ho compilato tutto il form ;-)
    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
  7. Quella italiana senza ombra di dubbio,mi ha attirato sin da subito quella di Deathdate,non si sono smentiti nemmeno con Birthdate!
    mila.mali@hotmail.it
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1271124853004059&id=100003196684014

    RispondiElimina
  8. Preferisco quella italiana! È stupenda per quanto riguarda l'immagine ma anche per i colori... e poi l'orologio!
    Partecipo al blogtour!
    Condivisione tappa https://www.facebook.com/nicoletta.marasca/posts/1299987943414493

    RispondiElimina
  9. Io adoro quella italiana per l'accostamento dolce e attraente dei colori *.*
    E' una cover che non passa inosservata ! :D

    angelina.alboreo@hotmail.it

    RispondiElimina
  10. quelle italiane hanno stile, quelle originali mi lasciano perplesso!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  11. Beh questa volta la DeA ha proprio centrato il bersaglio, sia con la prima che con la seconda cover! E poi quella di "Birthdate" è una delle più belle in circolazione a mio avviso: straccia senza problemi l'originale :)

    RispondiElimina
  12. Le cover originali sono molto ironiche e quindi in linea con il contenuto, ma quelle italiane oltre ad essere in linea con la trama, sono anche esteticamente stupende. Birthdate anche più del primo libro. Viste vicine sono incantevoli! Adoro la DeA per il loro meraviglioso lavoro!

    RispondiElimina
  13. non do molto retta alle copertine ma dovendo scegliere fra le due.preferisco l'italiana

    RispondiElimina
  14. Le cover italiane sono davvero azzeccate, oltre ad essere bellissime con l'orologio richiamano anche un po' il "tema" del libro e insieme fanno sicuramente une bella figura! Però anche quella originale non è male, è divertente e ti fa capire da subito e senza dubbi di cosa tratterà il libro. Non so, forse sarebbe stata perfetta una cover sia bella (come quella italiana) che divertente (come quella originale).

    RispondiElimina
  15. Io voto assolutamente quelle italiane! Io, inizialmente, mi lascio sempre attrarre dalle cover e su queste non c'è niente da dire, le amo, soprattutto quella di Birthdate! :)
    venera.lowe@gmail.com

    RispondiElimina
  16. Assolutamente la cover italiana! È più ricca, più bella e mi attira!
    enny-love@hotmail.it

    RispondiElimina
  17. Eh bhè concordo pienamente con te...
    Trovo che quella italiana sia meravigliosa, bellissimi i colori, la donna in copertina, l'orologio, semplicemente perfetta ♡
    Comprerei il libro solo per la copertina giuro, quella straniera invece non mi ispira per niente :/

    Partecipo molto volentieri al BlogTour e al Giveaway, spero in un po di fortuna cosi posso iniziare questa bellissima storia ♡
    Di seguito ti elenco le regole che ho rispettato nel form :)
    ( Ho commentato la prima tappa in attesa delle altre )
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il like alla pagina " DeA Young Adult " con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook taggando la pagina del blog " Un buon libro non finisce mai "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10209643196250474?pnref=story
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi :)
    Volevo specificarti che nel form alla voce: Condividi sui social ho aggiunto il link della condivisione Facevook della prima tappa, domani rinnoverò con gli altri link, spero di non aver sbagliato nulla :/
    Grazie per la partecipazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti seguo molto volentieri su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube con il nome: Elysa Pellino
      Mentre su Instagram con il nickname: e.l.i.s.a.93
      ( Uso solo questi social )

      Elimina
  18. Per me è un pareggio.
    Quelle italiane sono molto "artistiche" e mi piacciono, però trovo che quelle originali siano davvero ironiche e spiritose - quindi forse in realtà propenderei di più per il lato della dark comedy.

    RispondiElimina
  19. Mi piace molto di più la cover italiana anche se quella originale è carina

    RispondiElimina
  20. La cover italiana è bellissima, molto poetica e visivamente attraente, però secondo me quella originale è più evocativa e ha uno stile davvero particolare. Mi dice di più sullo stile dell'autore, forse :P
    kaya_kuro.neko@yahoo.it

    RispondiElimina
  21. Beh, questa volta la cover Italiana mi piace molto di più rispetto all'originale e poi, io sono innamorata delle cover della DeA YA :D
    Bellissima ;)

    Link condivisione 2 TAPPA: https://goo.gl/l2AhTQ

    Eleonora C
    eleonora.ci92@gmail.com

    RispondiElimina
  22. Ciao Cristy! :-)
    In effetti le cover italiane sono totalmente diverse da quelle originali... ma vuoi la verità? Forse le trovo adatte al titolo che hanno... mi spiego meglio: il titolo originale lo vedo più adatto alla copertina che hanno messo al libro, la versione italiana (che non so come mai abbia un titolo completamente diverso...e in inglese -.-" ) ha una cover totalmente diversa sia per impaginazione che proprio per immagine, colori e quel pizzico di intrigante curiosità... diciamo che se mi dicessi di scegliere così a colpo d'occhio senza neanche leggere la trama dei libri, forse sceglierei la versione italiana perché più particolare... però non mi dispiacciono neanche le due cover originali!! ^_^
    Partecipo molto volentieri a questo BlogTour perché son curiosissima di scoprire questa duologia ;-)
    Seguo tutti i blog come Lara Milano, ho compilato il form, condivido i post giorno per giorno e la mia e-mail è lamarama86@gmail.com

    RispondiElimina
  23. Mamma mia... Le adoro entrambe! Dai, quella italiana è il motivo che mi ha spinto ad aprire il link, quindi... ;)
    La mia mail: danilo.campitelli.1992@gmail.com

    RispondiElimina
  24. Quella italiana è davvero bella *-* Per me vince lei, assolutamente!
    scottodicarloanna@hotmail.it

    RispondiElimina
  25. Anchevio ero rimasta molto colpita dalla cover italiana e le preferisco nettamente all'originale.
    La mia email è giuliaina@live.it

    RispondiElimina
  26. Stranamente sono belle queste due cover Italiane e si, riprendono molto il tema del libro.
    Pensa che per la prima, cioè, quella di "Deathdate", all'epoca la DeAgostini aveva fatto un concorso, ed era di scegliere tra due copertine e tra l'altro io ho scelto proprio quella che poi è divenuta in seguito la copertina e tutti quelli che commentavano, avrebbero avuto il nome scritto nei ringraziamenti! Che figata!
    Bè, quella originale è carina e richiama il tema del libro.
    Voglio troppo leggere il secondo! :D :D

    Email: alessandranekkina93@gmail.com

    Fb: https://www.facebook.com/alessandra.nek.negri/posts/1578077972233164

    Twitter: https://twitter.com/AleNekPattzStew/status/849709992001372162

    Google+: https://plus.google.com/u/0/103694204427832904610/posts/YUNjWDEEY8o

    Tumblr: http://alenekpattzstew.tumblr.com/post/159237204167/2-tappa-blogtour-birthdate-di-lance-rubin

    Instagram: https://www.instagram.com/p/BShBahJABXu/?hl=it

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...