martedì 27 febbraio 2018

Recensione: Il ragazzo invisibile

Ve ne ho parlato a lungo, nominato dovunque e in molti avete mostrato un certo interesse per questo libro. Quindi eccovi finalmente la mia recensione de Il ragazzo invisibile, primo libro di una serie per ragazzi diventata subito film. Una sceneggiatura scritta da 3 grandi autori ed edita da Salani, una storia molto carina e adatta ad un pubblico di giovani ma che sono comunque riuscita ad apprezzare anche io. 

IL RAGAZZO INVISIBILE
Salani editore | 299 pp. | €13,90
Michele ha 13 anni e vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare, non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa. A Michele basterebbe avere l'attenzione di Stella, la ragazza che in classe non riesce a smettere di guardare. Eppure ha la sensazione che lei proprio non si accorga di lui. Michele sembra intrappolato nella routine quotidiana, tra i compagni più teppisti che non perdono l'occasione di prenderlo di mira per qualunque scherzo venga loro in mente e le costanti premure di Giovanna, sua madre, che per quanto ci provi sembra non capirlo fino in fondo. Tutto questo finché un giorno, inaspettatamente, non accade qualcosa di straordinario: Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile. La più incredibile avventura della sua vita sta per avere inizio.


Michele ha 13 anni e una cotta per la sua compagna Stella, ma questa sembra essere l’unica cosa positiva della sua vita. Preso di mira dai bulli, a scuola non fa altro che cercare un rifugio in cui nascondersi per non essere malmenato o derubato. Ma a 13 anni non puoi raccontare queste cose a tua madre, soprattutto se è a capo della Polizia del paese. Michele è un ragazzo insicuro, che vorrebbe essere popolare e vorrebbe semplicemente riuscire a parlare con Stella, farsi notare. Appassionato di fumetti, sogna spesso di diventare uno dei suoi supereroi preferiti per potersi rivalere su tutti e soprattutto far innamorare Stella. Questo finché un supereroe lo diventa davvero, Michele infatti inizia a manifestare quello che sembra a tutti gli effetti un potete sovrannaturale, inizia a diventare invisibile; peccato che questo lo obblighi ad uscire nudo per strada, anche con il freddo. Quello che inizialmente sembra essere solo un brutto incubo, si rivela essere la sua vera natura. Ma questo lo mette a rischio, perché c’è gente che cerca proprio lui, un ragazzo dotato di poteri da poter
addomesticare per i propri scopi. Da questo momento per Michele inizia una vera e propria avventura, che lo renderà tutto ciò che ha sempre sognato di essere, ma che lo metterà davanti anche a delle scomode verità sul suo passato. 
Il ragazzo invisibile, libro scritto a 6 mani e diventato successivamente film, è un libro leggero, che scorre facilmente e racconta una storia molto carina. Ogni lettore si ritrova a tifare per Michele e come lui vorrebbe farla pagare ai bulli che costantemente lo maltrattano senza motivo. La storia di questo giovane protagonista non può non entrare nei nostri cuori, una storia d’avventura e adrenalinica al punto giusto, che tratta anche temi importanti come il bullismo. Ho trovato anche un altro messaggio importante in questa storia, cioè la differenza tra giustizia e vendetta; nel momento in cui Michele scopre i propri poteri ha la possibilità di vendicarsi nei confronti dei bulli per tutto ciò che ha passato, ma in quel momento capisce di non voler essere come loro e che può rivalersi in altri modi sulle ingiustizie subite. 
Con un finale inaspettato e che lascia aperta la strada per il seguito, il primo volume di questa serie Il ragazzo invisibile si rivela un piccolo tesoro, che mi permetto di consigliare a chi non detesta i libri per ragazzi e a chi ha voglia di rivivere un’avventura in piena regola. 




3 commenti:

  1. Devo mettere il WL questa serie, sembra molto carina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì ^-^ è molto carina davvero!

      Elimina
  2. Interessante questo libro - io ho visto il Film tratto da questo libro e lo ho trovato molto carino.
    Non sòbene se è giù uscito o se deve ancora uscire il secondo Film. Sai se i libro sono più di duè ?
    Molto carino. Un saluto e buon fine settimana ma soprattutto migliore mese di marzo e primavera in arrivo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...