martedì 13 maggio 2014

Recensione: The returned, anche in Italia arriva la serie tv!

Carissimi lettori, non vedevo l'ora di potervi far leggere questo post. Nonostante sia in ritardo di un giorno (scusatemi ma ho finito oggi di scrivere la recensione), volevo parlarvi della nuova serie tv arrivata in Italia, precisamente iniziata ieri sera su Rai Due: Resurrection. Serie tv tratta dal libro di Jason Mott, edito dalla Harlequin Mondadori The returned.
Io ho avuto il piacere di poter leggere il libro e adesso posso farvi leggere la mia recensione. Io già ieri sera ho visto la prima puntata della prima stagione, ma non vi voglio dirvi nulla riguardo il mio pensiero (poi più in là magari farò un post per parlarvi della serie tv e della mia impressione) e sicuramente continuerò a guardare le prossime. Ma intanto vi consiglio di leggere il libro ^^

THE RETURNED

AUTORE: Jason Mott
EDITORE: Harlequin Mondadori
PAGINE: 336
PREZZO: 16,00

Per Harold e Lucilie Hargrave la vita è stata felice e amara allo stesso tempo, da quando hanno perso il figlio Jacob il giorno del suo ottavo compleanno, nel 1966. In tutti questi anni, si sono adattati a una vita tranquilla, senza di lui, lasciando che il tempo alleviasse il dolore... Finché un giorno Jacob, il loro dolce, prezioso bambino, misteriosamente, ricompare alla loro porta, in carne e ossa. E ha ancora otto anni. Qualcosa di strano sta succedendo... i morti stanno tornando dall'aldilà. Mentre il caos rischia di travolgere il mondo intero, la famiglia Hargrave di nuovo riunita si ritrova al centro di una comunità sull'orlo del collasso, costretta a fare i conti con una realtà nuova quanto misteriosa e con un conflitto che minaccia di sovvertire il significato stesso di genere umano.



The Returned è uno di quei libri che quando finisci di leggere, ti fa pensare a mille domande sulla vita e sull'esistenza. E' un libro diverso dal solito, molto originale che nonostante racconti una storia molto fantasiosa, contiene degli aspetti toccanti e che arrivano al cuore del lettore.


Tutti abbiamo pensato almeno una volta nella vita di voler rivedere un nostro caro che ci ha lasciato e siamo sempre stati curiosi di sapere cosa c'è al di là della vita. Jason Mott ha pensato, dopo un sogno, di aprire il suo cuore e di scrivere nero su bianco le sue sensazioni, i suoi desideri, creando una storia magica e inverosimile.
The returned da la possibilità di chiedersi se valga davvero la pena rivedere una persona che non c'è più e del quale, vuoi o no, hai imparato a fare a meno, a dimenticarlo e ad andare avanti.
Jacob Hargrave era un bambino di appena otto anni, che morì nel 1966 annegato in un fiume, ma adesso per qualche strano motivo è ritornato sulla terra e ha la possibilità di rivedere nuovamente i suoi genitori. Lucille e Harold Hargrave, sono ormai anziani e non ricordano neanche più cosa significhi fare il genitore, quando Jacob arriva alla loro porta la loro vita cambierà ancora una volta, come tanti anni prima quando il loro unico figlio morì. Ma davvero quel bambino è il loro figlio? Può essere considerato un essere umano?
La vita non cambia solo per i protagonisti, in tutto il mondo iniziano ad apparire i Redivivi e aumentano pericolosamente. Quando finirà tutto questo? Ancora peggiore è il fatto che essi si risvegliano in luoghi lontani dalla loro casa e arrivarci e rivedere i propri familiari è sempre più difficile, a causa del governo che sta iniziando a rinchiuderli.
Intanto la famiglia Hargrave ha a che fare con nuovi problemi legati alla ricomparsa di Jacob. Pian piano i due genitori si renderanno conto che quello non è veramente il loro bambino, non è più come prima,
nonostante sia identico.
I protagonisti dell'intera storia sono Harold, Lucille e Jacob Hargrave, ma ogni loro capitolo si alterna con un capitolo dedicato completamente ad un Redivivo, che racconta il suo risveglio.

L'autore ha un modo di scrivere molto delicato, che rende la lettura molto leggera nonostante la tematica trattata. E' un libro che si può leggere velocemente perché ogni pagina che si legge diventa sempre più interessante e riesce ad attirare l'attenzione del lettore, durante tutta la storia senti che c'è qualcosa che sta per accadere, senti aumentare la tensione e sei costretto a portare a termine il libro per scoprire cosa accade. La storia va contro ogni scienza, ma racconta un'esperienza che tutti vorremmo vivere prima o poi. Il lettore vedrà l'intera vicenda da diversi punti di vista e potrà farsi un proprio giudizio sulla questione.
Un libro che forse non piacerà a tanti di voi, ma a me è piaciuto e anche molto. Nonostante racconti la storia molto velocemente, io sono riuscita a gustarmi ogni pagina e ho anche apprezzato il finale un po' incompleto. Ho amato tanto le riflessioni dei personaggi, frasi che fanno riflettere. Consigliato a coloro che sono curiosi di sapere come sarebbe poter rivedere i propri cari defunti!


Un buon amico una volta descrisse The Returned come un tempo fuori sincronia. Credo sia calzante. La mia speranza è che il lettore entri in questo mondo e trovi le parole non dette e le emozioni non risolte della sua vita raccontate in queste pagine. Forse, perfino, trovi i suoi stessi debiti perdonati. I suoi fardelli, finalmente, alleggeriti.Jason Mottù


VOTO:



LA SERIE TV

RESURRECTION



Finalmente sbarca in Italia Resurrection, la serie televisiva che al suo debutto negli Stati Uniti ha fatto quasi 13 milioni di telespettatori. La fiction andrà in onda dal 12 maggio in prima serata su RAI2.
Resurrection è stata prodotta dalla ABC e dalla Plan B di Brad Pitt ed è già stata trasmessa nel nord America e in Australia con ascolti straordinari.



"Con quasi 13 milioni di telespettatori, lo show sviluppato da Aaron Zelman, vince il premio di miglior debutto in mid-season degli ultimi 2 anni per il canale della ABC"
Carlo Lanna per Oggialcinema.net
Cosa succederebbe se qualcuno che avete perduto tornasse?
Amore, morte, vita, ma soprattutto seconda possibilità sono i temi alla base della fortunata serie, tratta dal libro The Returned di Jason Mott. Una storia commovente e travolgente, che ha da subito conquistato anche i vertici della Plan B, la casa di produzione di Brad Pitt, che ha deciso di farne una fiction tv.
Il romanzo, edito da Harlequin Mondadori, è in vendita in libreria e nei migliori store online e, c’è da scommetterci, non mancherà di conquistare anche i lettori italiani.
Un assaggio gratuito delle atmosfere toccanti e misteriose di THE RETURNED è disponibile nei tre prequel scaricabili sullo store Harlequin Mondadori http://www.eharmony.it/eBooks/Letture-brevi/The-Returned-prequel-GRATIS .




2 commenti:

  1. Io devo ancora leggere il libro!
    Ultimamente mi accorgo di quanto sono rimasta indietro ç.ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ti capisco! Buona lettura!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...