mercoledì 19 novembre 2014

BookCity 2014 - Ecco chi ho visto!

Sabato sono andata al BookCity a Milano *___* è stata una delle esperienze più belle della mia vita. Non ero mai andata in eventi simili, quindi per me è stata una cosa totalmente nuova. Peccato che io abbia lasciato i libri degli autori che ho visto in Sicilia e quindi non li ho potuti fare autografare T.T
Nonostante la pioggia ininterrotta e i treni fermi per 4 ore per allagamenti, ne è valsa la pena esserci, lo rifarei senza ripensamenti!

Volevo raccontarvi un po' la mia avventura, ma devo dirvi tante cose quindi credo che questo post sarà molto lungo, così posso descrivervi tutto per bene, spero di non annoiarvi troppo xD




Sono arrivata a Milano in treno, con una pioggia leggera e sono subito andata al primo incontro che mi ero prefissata: Il libro è donna: dietro le quinte di Harlequin Mondadori, come nasce un successo al femminile, con la presenza della bravissima Kristan Higgins. L'incontro si è tenuto in una biblioteca super bellissima *-* era una biblioteca antica, con libroni enormi e in pelle. Insomma l'atmosfera perfetta per parlare di libri!
Io dell'autrice ho solo letto Se torno, ti sposo (qui la mia recensione), ma mi è strapiaciuta, quindi spero al più presto di riuscire a leggere altro. 

Prima che iniziasse ho conosciuto inoltre,  Valy P. una blogger che non conoscevo (qui il suo blog), mi ha fatto molto piacere conoscerla e scambiare quattro chiacchiere ^^

Durante l'incontro si è parlato un po' di come nasca un romanzo rosa e quali siano gli "ingredienti" per avere un ottimo risultato. Sappiamo che l'Harlequin Mondadori è una delle case editrici italiane, se non l'unica, che si dedica principalmente a quel genere, anche se ultimamente ha allargato i suoi orizzonti e ha aperto le porte anche a generi più "moderni", se così li possiamo definire. 
Si è posta l'attenzione su un punto chiave: i lettori hanno bisogno di storie che li faccia stare bene e che li faccia allontanare momentaneamente dalla vita frenetica.




Successivamente al centro dell'incontro è stata Kristan Higgins, che ha presentato il suo ultimo libro Lo voglio!, è stata molto simpatica. Mi è sembrata una persona molto divertente, senza troppi grilli per la testa e soprattutto molto dedita alla famiglia. Kristan ha spesso citato il marito, che l'aiuta per la scelta dei personaggi maschili e l'appoggia per ogni sua nuova opera. 
Vorrei descrivervi la sua intervista, ma risulterebbe un post infinito.





Il secondo incontro al quale ho assistito è stato: 10 Anni di Fantasy con la grandissima e pazza (in senso super positivo) Licia Troisi. Vi dico solo che si è presentata con i capelli blu *-* 


Scusate la qualità della foto

Durante l'incontro si è parlato del suo ultimo lavoro Cronache del mondo emerso - Le storie perdute, come avrete capito è ritornata la tanto amata Nihal, il titolo dell'incontro è proprio dovuto a ciò: dopo 10 anni esatti Licia ritorna alle origini. 
Quando le viene posta la domanda del come mai abbia ripreso in mano la storia di Nihal, lei dice di aver pensato inizialmente di aver scritto tutto di lei e di non avere altro da raccontare ed è per questo che l'aveva abbandonata, ma ultimamente ha risentito il bisogno di parlare ancora di Nihal e di raccontare cose mai dette. Ed è così che nasce l'idea del nuovo libro.
Licia ha fatto presente anche la situazione degli scrittori di genere in Italia, che vengono visti un po' con disprezzo, insomma alcuni lettori hanno molti pregiudizi su di essi.
Licia è una donna con una grande cultura, le faccio i miei complimenti per la tenacia che mette nel suo lavoro di scrittrice: sappiamo tutti che in Italia vivere da scrittori è difficile. 

Gli unici libri che avevo di Licia sono i libri della saga della Ragazza drago, anche se non li ho ancora letti, ma come dicevo li avevo in Sicilia quindi niente firma T.T 






Per il terzo e ultimo incontro ho dovuto cambiare posto, sono ritornata in Piazza Duomo e intanto si è semplicemente messo a piovere a dirotto, ma nonostante tutto sono riuscita ad arrivare sana e salva. 
Questo è stato l'incontro più entusiasmante al quale ho assistito, non me ne vogliano gli altri, ma vedere Paolo Barbieri e Francesco Falconi insieme è stato straordinario *__* non potete capire quanto io sia felice di averli visti! Peccato non aver potuto ricevere l'autografo da Francesco (non era la presentazione dei suoi libri), ma per fortuna ho il suo autografo regalatomi tempo fa da Ezio, che ringrazio infinitamente.
Due anni fa avevamo intervistato Paolo Barbieri, vi lascio il link, così se volete potete andare a leggere: qui


Al centro della presentazione, il libro Fiabe Immortali di Paolo Barbieri, il suo ultimo lavoro, un nuovo e strafighissimo (lasciatemelo dire) libro illustrato. 
Paolo ha spiegato come ha voluto rendere le fiabe tanto conosciute, il più diverse possibile da come noi tutti le conosciamo. Si è molto informato per creare i suoi disegni e lui stesso definisce la sua opera un "libro schizzofrenico", proprio per il distacco dalla tradizione. 
Egli riesce a creare un qualcosa di magico con i suoi disegni, io rimarrei ore ed ore a guardarli. 
Paolo racconta, inoltre di come da piccolo guardasse i disegni sui manifesti e immaginasse le storie che ci sono dietro. Insomma un grande sognatore e un grande creatore fin da piccolo.

A me ha dato l'impressione di essere una persona molto umile e con i piedi per terra. Cosa che apprezzo tantissimo negli artisti. Mi ha fatto davvero tanto piacere conoscerlo ed assistere alla presentazione. 



Per fortuna sono riuscita ad avere almeno il suo autografo... e che autografo!!! *_____* Grazie mille Paolo, sei straordinario!



Alla fine della presentazione, ho fatto un altro giro in Mondadori e ho fatto un altro acquisto, ho preso la trilogia completa de Le cronache del mondo emerso, volevo da troppo tempo leggere questa saga e finalmente mi sono decisa a prenderlo!
Ecco la foto dei due nuovi libri... *___* non sono bellissimi?





Ma dopo la felicità degli acquisti, ho dovuto aspettare per ben 4 ore un treno che mi riportasse a casa, era tutto fermo causa maltempo. Sono rimasta al freddo e al gelo, senza cibo T.T


Qualcuno di voi è stato al Bookcity nei giorni precedenti o la Domenica? 












13 commenti:

  1. Come ti invidio *_* Per Licia e Paolo soprattutto T.T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha io sono troppo felice di averli visti *__* prima o poi li vedrai anche tu, te lo auguro perché è davvero una bellissima esperienza!

      Elimina
  2. Che bellissima esperienza Christy! *__* Non dubito che sia stata una delle più belle!
    Avevo ricevuto l'invito della Hme per la presentazione con Kristan ç_ç non ho potuto partecipare, sennò ti avrei sicuramente riconosciuta :P
    Bellissima Licia in blu, anche se avevo visto delle foto :D e l'autografo super personalizzato, invidia *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Kristan è stata tanto carina ^^ eravamo un bel po' le blogger, peccato non sei venuta.

      Elimina
  3. Sono stata anche io all'incontro con la Higgins, è stato davvero interessante! Poi sono stata all'incontro con Sara Rattaro e Loredana Limone mentre domenica i sono goduta il sole al castello sforzesco e il luna park dei libri ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io volevo andare all'incontro con Sara Rattaro ma non ce l'ho fatta :(

      Elimina
  4. Anche io c'ero alla Higgins, ci siamo perse per pocoooo!
    Purtroppo guarda, anche stando a Milano questo evento è stato pubblicizzato pochissimo. Mi sarebbe piaciuto incontrare gli autori di Fiabe Immortali e farmi fare l'autografo! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannie!! Ti avevo contattata su Facebook per vederci ma non mi hai risposto, all'incontro della Higgins ho conosciuto Valy P. e mi aveva detto che saresti venuta, ma non ti ho vista T.T peccato!!

      Elimina
  5. Oddio l'autografo di Paolo!!! E' fantstico!!!!!
    Io mi chiedo perché questi eventi debbano esserci sempre così lontani da casa mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ile ti capisco, io in Sicilia non potevo andare da nessuna parte, ma ora devo recuperare tutto il tempo perso :P

      Elimina
  6. Il libro di Paolo Barbieri me lo voglio regalare per Natale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene Chiara, è stupendo!! *__*

      Elimina
  7. Ciao Christy! Che bel post che hai scritto! Io sono sommersa dagli impegni e non sono ancora riuscita a scrivere nemmeno una riga per il blog :'( In settimana devo assolutamente ritagliarmi un po' di tempo... Sono contenta che tu sia riuscita ad andare anche agli incontri con gli altri autori..problemi treni a parte è stata proprio una giornata fruttuosa :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...