venerdì 26 febbraio 2016

Recensione: Al centro dell'universo

Buongiorno carissimi lettori ^^ oggi viene a trovarmi mia sorella quindi spero di passare un po' di tempo in giro per Pavia oppure insieme a lei a guardare tantissime puntate dei nostri telefilm preferiti! Ma prima che arrivi voglio farvi leggere questa recensione.
Ho ricevuto e letto Al centro dell'universo grazie alla Newton Compton. Abbiamo iniziato da poco una collaborazione, ma già mi hanno gentilmente inviato due libri, questo e Tutta la verità su Alice che non vedo l'ora di leggere *-*

AL CENTRO DELL'UNIVERSO
Newton Compton | 384 pp. | €12,00
Emily ha deciso di correre qualche rischio per trascorrere l’estate più travolgente della sua vita. Prima di Sloane, Emily non andava alle feste, parlava a malapena con i ragazzi, non aveva mai fatto niente di folle. Ma Sloane, un vero e proprio “tornado sociale”, è la migliore amica che si possa avere e l’ha tirata fuori dal suo guscio. Eppure, poco prima di quella che doveva essere un’estate epica, Sloane... scompare. Lascia solo una misteriosa lista con tredici cose, alquanto bizzarre, che Emily dovrà fare. Per esempio: “Cogli le mele di notte”. Va bene, abbastanza facile. “Balla fi no all’alba”. Perché no? “Bacia uno sconosciuto”. Che cosa?! Ma senza Sloane, Emily potrà farcela? Chissà cosa succederà, con tutta un’estate davanti e l’inaspettato aiuto dell’affascinante Frank Porter...

«Non credo che per essere coraggiosi si debbano fare grandi cose, 
quelle piccole sono le più difficili».
Al centro dell'universo è un libro delicato, che arriva dritto al cuore dei lettori e che incuriosisce per lo sviluppo della trama. Il tema fondamentale della storia è l'amicizia, un sentimento importante per la stabilità di ogni essere umano, così come per la protagonista. Tutta la vicenda ruota proprio sul rapporto tra Emily e Sloane e sul loro distacco improvviso. Sloane infatti è scomparsa insieme alla sua famiglia, nessuno sa dove siano andati e per quanto tempo stiano fuori. Ma Emily non può rinunciare così facilmente alla sua amica. È disposta a tutto per ritrovarla e scoprire perché se ne sia andata senza dire nulla. L'unico indizio è una lista, con tredici punti, che le ha mandato proprio Sloane, prima di scomparire nel nulla. Se alcune richieste sono divertenti e facili da realizzare, altre sembrano impossibili da fare per una ragazza timida come Emily.

1 Bacia uno sconosciuto.
2 Fai il bagno nuda.
3 Ruba qualcosa .
4 Rompi qualcosa.
5 Penelope.
6 In groppa a quel maledetto cavallo, cowboy!
7 55 S. Ave. Chiedi di Mona.
8 Il vestito con la schiena nuda. E un luogo per indossarlo.
9 Balla fino all'alba.
10 Racconta segreti al buio.
11 Abbraccia Jamie.
12 Cogli le mele di notte.
13 Dormi sotto le stelle.



Il lettore è incuriosito da questo aspetto della storia. Sembra che i tredici punti possano portare alla verità e a svelare che fine abbia fatto Sloane. Durante la lettura mi sono sentita molto coinvolta e spesso mi ritrovavo a immaginare cosa avrei fatto al posto di Emily e a come avrei affrontato ogni singolo punto. Staccarmi dalle pagine era difficile, perché volevo scoprire tutta la verità.
Emily si ritrova così per la prima volta nella sua vita ad affrontare un'estate pazzesca, che la porterà a scoprire un nuovo lato di se stessa. Nella sua ricerca non sarà sola, infatti conoscerà nel corso della storia tre nuovi amici: Dawn, Frank e Matthew, che l'aiuteranno ad eliminare le altre voci dalla lista.
Un aspetto che ho apprezzato è che la storia d'amore in questo libro passa in secondo piano. E' una sottotrama poco sviluppata e che quindi lascia molto più spazio all'amicizia tra Emily e Sloane. Cosa che ho trovato originale, visto che ultimamente si leggono tante, troppe storie d'amore.
La narrazione si alterna tra passato e presente, questo permette al lettore di conoscere anche meglio Sloane e di chiarire alcune situazioni che si verificano nel presente. Lo stile dell'autrice è molto fluido, ciò rende la lettura estremamente scorrevole.
E' stata una lettura molto bella, che mi ha conquistata pagina dopo pagina. Mi sento di consigliarla ad un pubblico di lettori adolescenti, perché credo sia la fascia di età migliore per apprezzare questa storia.

VOTO:

16 commenti:

  1. Questo è un libro che ho intenzione di leggere, m'ispira davvero tanto.
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero ti conquisti, come ha fatto con me!! Poi fammi sapere :D

      Elimina
  2. Mi aveva incuriosito fin da quando lessi la trama in lingua, spero di riuscire a leggerlo presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se lo leggerai :D io sinceramente non mi aspettavo potesse piacermi così tanto e invece... *-*

      Elimina
  3. L'avevo già addocchiato in lingua *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho scoperto solo dopo l'uscita qui in Italia, comunque te lo consiglio!!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Sì se ti piace il genere, è davvero molto interessante e te lo consiglio ^^

      Elimina
  5. Ciao! Non sai quanto concordo con te sul fatto della storia d'amore! E' stata probabilmente la cosa che ho apprezzato di più nel romanzo, oltre al fatto che nella protagonista ci si può rispecchiare facilmente secondo me :) Io l'ho letto in lingua ma, probabilmente, lo ricomprerò in italiano per regalarlo a mia sorella *.*

    P.s. Ho scoperto il tuo blog per caso e solo ora *Shame on me*! Bellissimo blog, insomma :D
    Hai una nuova follower :)
    -G

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ^^ benvenuta e grazie per esserti unita!
      Sono felice di sentirti dire che è piaciuto anche a te :D fai bene a regalarlo a tua sorella, sarà sicuramente un bellissimo regalo *-*

      Elimina
  6. Non mi ispirava particolarmente, però ora mi hai messo curiosità!
    Attendo anche un parere su 'Tutta la verità su Alice'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conoscendo i tuoi gusti, non so se in realtà ti piacerebbe tanto :\ comunque spero di leggere quello tra un paio di giorni :D

      Elimina
  7. Sono contenta ti sia piaciuto *w* è nella mia wishlist, spero di riuscirlo a prendere al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Spero lo leggerai presto! Poi ovviamente voglio sapere se ti piace ;)

      Elimina
  8. Questo libro mi ha delusa non poco >.<
    Adooooro la Matson e "Noi due ai confini del mondo" mi ha fatta impazzire *.*
    Questo qui non mi ha conquistata per niente. Scritto bene, per carità, ma banalotto... Ad un certo punto mi picchiavo la testa con il libro da sola urlando PERCHE' A ME? Sono molto melodrammatica, sisi.

    Vabbè come al solito è una questione di gusti personali e sono contenta che tu sia stata più fortunata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei l'unica che la pensa così, quindi penso proprio che questo libro sia uno di quelli che può piacere o meno. Però come vedi a me è strapiaciuto *-* sono curiosa di leggere "Noi due ai confini del mondo"!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...