venerdì 12 dicembre 2014

Natale 2014 - Il piccolo principe: l'essenziale è invisibile agli occhi

Buon pomeriggio lettori, oggi inizia un'altra giornata della nostra Tombola!
Giornata ricca di premi, presto scoprirete il perché...


Oggi Ezio vi parlerà del famoso e straordinario libro Il piccolo principe, ve ne parla in occasione dell'uscita in questi giorni del trailer francese, della trasposizione cinematografica!


IL PICCOLO PRINCIPE
Il Piccolo Principe

AUTORE: Antoine De Saint-Exupéry
EDITORE: Bompiani
PAGINE: 121
PREZZO: 7,90

Un pilota di aerei, precipitato nel deserto del Sahara, incontra un bambino che gli chiede "Mi disegni una pecora?". Stupito per la situazione in cui si trova, il pilota non capisce il perché di questa ed altre richieste strane del bambino. Questo, poco per volta, dice di essere il principe di un lontano asteroide, sul quale abita solo lui, tre vulcani di cui uno inattivo e una piccola rosa, molto vanitosa, che lui cura e ama. Il piccolo principe racconta che, nel vagare per lo spazio, ha conosciuto diversi personaggi strani, che gli hanno insegnato qualche cosa.



Un simbolo della letteratura, un mini-romanzo che si è imposto nel panorama collettivo, un protagonista esemplare che è riuscito a entrare nel cuore di generazioni di lettori.

"Il piccolo principe" è una fiaba diretta non soltanto a un pubblico giovane ma anche adulto contenendo infatti, dietro l'apparenza di una semplice storia, un evidente senso morale e scopo didattico presentando motivi di riflessione, capostipiti di una "educazione sentimentale" che riguarda i temi dell'amicizia, dell'amore e del senso della vita. Uno dei temi centrali è la contrapposizione tra le assurdità del “mondo degli adulti” e l’universo dell’infanzia, in cui è possibile godere appieno dell’amicizia, della semplicità e della bellezza di tutto ciò che ci circonda. "Tutti i grandi sono stati bambini una volta. (Ma pochi di essi se ne ricordano)."
All'interno di ciascun capitolo infatti, il piccolo principe racconta i diversi incontri che hanno accompagnato il suo viaggio da un asteroide all'altro: ogni personaggio incontrato rappresenta una allegoria nonchè uno stereotipo della società contemporanea. Tra i diversi incontri bizzarri, ricordiamo il "vanitoso" che crede di essere il più bello e sapiente del suo pianeta e che vuole essere continuamente elogiato e applaudito nonostante il piccolo principe gli ricordi che è l'unico ad abitare sull'asteroide B326; "l'ubriacone" che vive soltanto con le sue bottiglie ormai vuote e che non riesce a trovare una via d'uscita dal suo alcolismo triste e solitario;  "l'uomo d'affari" che è così indaffarato da non avere neanche il tempo di accendersi una sigaretta e che passa il tempo a contare le stelle credendo di poterle possedere. Quale è il messaggio finale? Probabilmente ricordare agli uomini, che hanno perso purezza e armonia, quali siano le cose realmente importanti per farli nuovamente timonieri della loro vita cogliendo il senso di ciò che possiedono, che vivono, che provano. Proprio gli uomini hanno di fatto accantonato il loro spirito fanciullesco a favore della propria personale e egoistica ricerca dell'utile: sono intrappolati dal materialismo, vittime inconsapevoli della loro cupidigia, avarizia, pigrizia, inerzia mentale e vanità. L'obiettivo è proprio quello di cominciare a guardare il mondo con gli occhi che avevamo un tempo, risvegliare e dar voce al bambino ancora insito in noi (un po' come accade al pilota grazie all'incontro con il piccolo principe).

Gli uomini coltivano 5000 rose nello stesso giardino e non trovano quello che cercano, e tuttavia quello che cercano potrebbe essere trovato in una sola rosa o in un po' d'acqua. Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare col cuore.


Come e quando nasce "Il piccolo principe"? Le origini di questa fiaba, nata dalla mente dello scrittore Antoine de Saint-Exupéry, sono incerte: secondo l’aneddoto più fiabesco, dopo l’armistizio francese del 1940 l’autore sarebbe fuggito in esilio negli Stati Uniti, dove viene ricoverato in ospedale a causa delle conseguenze dei numerosi incidenti subiti proprio nel corso della stesura di Pilota di Guerra. Mentre un’amica, l’attrice Annabella, gli legge La sirenetta di Andersen per intrattenerlo, Saint-Exupéry decide di scrivere una fiaba comparabile. Nello stesso periodo ricevette in regalo dall’amico René Clair degli acquerelli, con i quali illustrò la vicenda. Si racconta tuttavia che l’aviatore realizzasse già da anni degli schizzi di un personaggio efebico che successivamente sarebbe diventato il Piccolo Principe; secondo altri il personaggio del Piccolo Principe nacque nel corso di una cena tra l’autore e il proprio editore americano Eugene Reynal che gli propose di scrivere un libro per bambini da pubblicare a Natale, dando inizio alla creazione de Le petit prince.; secondo altre fonti invece l’autore progettava di scrivere una favola avente come protagonista un bambino da almeno sette anni: si racconta che l’ispirazione sarebbe dovuta, alla morte prematura dell’amato fratello François, che nei giochi d’infanzia Saint-Exupéry soprannominava “il Re Sole”.
Proprio in questi giorni è uscito il trailer francese della prossima trasposizione cinematografica che potete vedere qui ^^ Trailer: Il piccolo principe (e che noi ovviamente non vediamo l'ora di vedere *_*)

Avete letto questo libro? Che ne pensate? 
Vi è rimasta impressa qualche citazione?




Siamo arrivati al momento più atteso: l'estrazione di altri due numeri per la nostra tombola!

I numeri estratti oggi sono...

IL BUON VINO
45


LA CHIESA
84


Oggi inoltre abbiamo ben 2 vincitori che hanno fatto ambo!!
Ecco le loro cartelle (le mostro per correttezza):

Franci NeverSayBook che ha i numeri 84 e 11



Silvia Romagnoli che ha in numeri 11 e 45



Prego alle due vincitrici di mandare un'email a cry.calva@hotmail.it, così che possa spiegarvi come comportarvi.
Vi ricordo, inoltre che non potrete vincere nessuna altra tappa.

Se qualcuno si dovesse accorgere di aver vinto (può essere che mi sia sfuggito) ovviamente mi mandi un'email!


So che avevamo promesso 7 libri, non considerando eventuali doppie vincite, ma non preoccupatevi, vuol dire che aumenteremo i libri in premio!



Spero di aver detto tutto, adesso si va alla ricerca della terna!! Buona fortuna a tutti :D



16 commenti:

  1. Il Piccolo Principe *-*
    Complimenti alla ragazze! :)

    RispondiElimina
  2. Il piccolo principe ha segnato quasi tutta la mia infanzia e adolescenza! un libro per piccoli e grandi che fa sognare e riflettere!

    complimenti alle vincitrici!

    RispondiElimina
  3. 'Il Piccolo Principe' lo avevo letto alle elementari, e poi ripreso più avanti. E' pieno di insegnamenti.
    Sono molto curiosa di sapere cosa combineranno nel film.

    RispondiElimina
  4. bellissimo post! sono felice che facciano anche il film ;) sicuramente non lo perderò :)

    RispondiElimina
  5. Il piccolo principee *-* l ho amato!
    Non vedo l ora di vedere il film!!

    Complimenti alle due vincitrici!! ;)

    RispondiElimina
  6. E' la prima volta che vinco qualcosa! *.* Mail inviata, attendo risposta =)

    RispondiElimina
  7. Io faccio il bastian contrario. a me non è mai piaciuta. Forse non l'ho capita, forse ero troppo piccola quando l'ho letta. Mi ricordo di aver pensato che fosse terribilmente noiosa e insensata. Forse dovrei rileggerlo adesso, ma ne ho un così brutto ricordo che non ne ho proprio voglia.

    RispondiElimina
  8. Bellissimo! Lo vedrò sicuramente :D

    RispondiElimina
  9. Il piccolo principe, tenerissimo!!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo questo libro mi è rimasto nel cuore!!
    Ora ne hanno fatto un'edizione nuova tutta cicciottosa...che bella!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo! Ogni tanto lo rileggo e ed è sempre stupendo!

    RispondiElimina
  12. Oddio ♥ Ho vinto! *--* non ci posso credere! Non me ero nemmeno accorta :3 Grazie mille ^^ Adesso ti scrivo l'email ^^
    Il piccolo principe l'ho letto quando ero un po' più piccola ma è davvero un bel libro ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto l'email allora :D complimenti!!

      Elimina
  13. Amo profondissimamente Il Piccolo Principe . Ogni volta che l'ho letto ho scoperto delle nuove chiavi di lettura, e spesso sembrava parlare direttamente a me e al problema che avevo in quel periodo. Magia?

    RispondiElimina
  14. In questi giorni ho visto il trailer un sacco di volte ^_^ Devo dire che sono curiosa di scoprire il risultato finale di questa trasposizione cinematografica. Purtroppo non ho ancora letto il libro ma credo che sarà tra le mie letture di inizio 2015!!1

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...